• 234
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quante volte avete valutato l’acquisto di una Mtb usata per poi rinunciarvi presi dalla paura di rimanere delusi?
Oppure, quante volte vi sarà capitato di acquistare un prodotto usato e di essere rimasti poi scontenti della scelta fatta?
Eppure il mercato dell’usato, se si ha un po’ di pazienza e di attenzione nella ricerca, offre occasioni e possibilità di risparmio molto molto interessanti.
Da oggi partiremo con una serie di video tutorial per scegliere una Mtb usata.
Vi faremo osservare più attentamente ciò che, forse, non avreste mai osservato, svelandovi piccoli trucchi per capire il reale valore della bici che state valutando e l’uso che ne è stato fatto.
Cinque puntate per approfondire gli aspetti principali nell’acquisto di una bici di seconda mano, ma iniziamo dalla parte più importante, ovvero il telaio:

Il telaio, ovvero la parte strutturale della bici, è l’elemento sul quale sono montati tutti gli altri componenti e proprio per questo motivo dobbiamo verificare che sia in perfetto stato.
Possiamo procedere con un controllo scrupoloso suddividendo il nostro lavoro in vari punti:

 – Ispezione visiva a caccia di eventuali crepe o rigature
La nostra ispezione visiva serve a verificare l’integrità del telaio stesso: osserviamolo attentamente sopratutto nelle parti più nascoste ed esposte a urti.
Trovare istallate pellicole protettive o adesivi non è cosa rara e se da una parte è indice di una scrupolosa attenzione nel proteggere il telaio, dall’altra potrebbe celare eventuali imperfezioni. Meglio, però, fare una verifica chiedendo che vengano rimosse.
E, come detto nel video, nella maniera corretta.

scegliere una Mtb usata

scegliere una Mtb usata

 – Occhio ai cuscinetti del carro sulle full
Se con una bici hardtail un controllo visivo può bastare, con una bici full suspension il controllo si allarga a leveraggi e cuscinetti del carro.
Facendo flettere il carro trasversalmente e perpendicolarmente verifichiamo che non abbia giochi derivanti da cuscinetti e/o boccole malmesse.
Come detto nel video, dover sostituire o anche semplicemente ingrassare i cuscinetti del carro richiede una spesa non proprio trascurabile: valutate attentamente.

scegliere una Mtb usata

scegliere una Mtb usata 

– Verificare la serie sterzo
Spesso sottovalutati, i cuscinetti della serie sterzo svolgono un lavoro importantissimo.
Poter ruotare il manubrio e di conseguenza forcella e ruota anteriore senza incertezze equivale ad una guida più sicura e stabile.
Andiamo a sollevare la parte anteriore della bici e lasciamo che il manubrio “cada” lateralmente: questo deve avvenire senza avvertire rumori o attriti.
Tirando invece il freno anteriore facciamo muovere avanti e indietro la bici, controllando che la zona sterzo non abbia giochi o incertezze.
Qui la spesa in caso di sostituzione è abbastanza contenuta e varia in base alla qualità dei cuscinetti che andremo ad acquistare.

come scegliere una bici usata

come scegliere una bici usata

Per quanto riguarda il telaio, si chiude qui la lista delle ispezioni da fare.
Vi diamo appuntamento alla prossima puntata nella quale parleremo di un altro elemento molto delicato: la trasmissione.

 

VIDEO – Come scegliere una Mtb usata? 2ª pt: TRASMISSIONE

VIDEO – Come scegliere una Mtb usata? 3ª pt: ruote e freni

VIDEO – Come scegliere una Mtb usata? 4ª pt: sospensioni, reggisella e accessori

Qui tutti gli altri tutorial già pubblicati

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it