•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Si stima che il 40% degli incidenti in bicicletta siano causati da veicoli che urtano i ciclisti, in particolare quando questi provengono alle loro spalle. In passato gli appassionati di ciclismo hanno adottato diverse soluzioni – primi fra tutti gli specchietti retrovisori – ma che hanno mostrato tutti i loro limiti. A questo si aggiunge che le nostre strade diventano sempre più affollate, sia di autoveicoli a motore che di biciclette, e quindi il tema della sicurezza diventa centrale.
È per questa ragione che Garmin è lieta di presentare un prodotto davvero innovativo, che permetterà di vivere il ciclismo con più consapevolezza e attenzione.
Si tratta di Radar Varia™, l’innovativo sistema con luce posteriore integrata per biciclette che segnala al ciclista le vetture in avvicinamento alle proprie spalle e permette la gestione della retroilluminazione in modalità lampeggiante o statica.
Guardate il video per capire come funziona:

Garmin Varia, il radar a rilevazione posteriore
Garmin Radar Varia è una grande novità “bidirezionale” in fatto di sicurezza sui pedali: il sistema è in grado di rilevare e segnalare al ciclista l’avvicinarsi di una vettura fino a 140 metri e segnala all’automobilista la presenza della bicicletta attraverso una luce che aumenta di intensità al sopraggiungere dell’auto. Può funzionare in modalità statica o lampeggiante, per ottimizzare il consumo della batteria.

GARMIN_Varia_ (12)

Il sistema Radar Varia rileva i veicoli in avvicinamento tramite un dispositivo opzionale da manubrio oppure direttamente sul display dell’Edge 1000 (solo dopo aver aggiornato il software a breve anche altri modelli Garmin GPS bike), segnalando al ciclista eventuali situazioni di traffico potenzialmente pericolose alle proprie spalle.

GARMIN_Varia_ (1)

«Con il sistema Radar Varia abbiamo intrapreso un percorso di sviluppo di soluzioni centrate sulla sicurezza dei nostri utenti, elemento fondamentale per la vita di tutti i giorni e per lo sport. – ha commentato Stefano Viganò amministratore delegato di Garmin Italia – Questo è un elemento davvero importante per Garmin che prevede dispositivi per tutti i comparti, dall’automotive alla mobilità alternativa, come il ciclismo, accomunati dal provvedere a mettere sempre in sicurezza l’utente che ne fa uso».

Garmin Varia™ Smart Bike Lights
Ma non è tutto, perché Garmin presenta anche il nuovo sistema di fanali anteriori e luci posteriori Varia™ Smart Bike Lights, che contribuisce ad aumentare ulteriormente la visibilità mentre si pedala, andando a calibrare e alzare l’intensità di luce emessa nella direzione del movimento, adattandosi alla situazione in cui ci si trova a pedalare.

La coppia Smart Bike Lights di Garmin, sia anteriore che posteriore.
La coppia Smart Bike Lights di Garmin, sia anteriore che posteriore.

Garmin Varia Smart Bike Lights si interfaccia a dispositivi della famiglia Edge (compatibili da agosto via aggiornamento software con: Edge® 1000, 810, 520, 510 Touring Plus e 25) e rilevando la velocità della bicicletta gestisce la profondità e l’intensità del faro, proiettando la luce dove è necessario. Il sistema prevede anche una luce posteriore integrata, che può essere fissa o lampeggiante. Nel momento in cui si diminuisce la velocità, l’intensità della luce aumenta, segnalando ai veicoli che provengono alle spalle del ciclista la sua presenza e quella di eventuali situazioni di traffico.

GARMIN_Varia_ (23)

Il nuovo sistema Radar Varia sarà disponibile nei migliori punti vendita a partire da metà luglio 2015 ad un prezzo consigliato al pubblico di 199,00 Euro per il Radar con luce posteriore, e di 299,00 per la versione bundle Radar posteriore e dispositivo di rilevazione da manubrio. I dispositivi Varia Smart Bike Lights avranno un prezzo consigliato al pubblico di 199,00 Euro per il fanale anteriore, 69,00 Euro per la luce posteriore e 299,00 Euro per la versione bundle che comprende fanale anteriore, luce posteriore e telecomando luci da manubrio.

Per informazioni: www.garmin.com/it

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it