VIDEO - Kross: al via la produzione di telai in carbonio in Europa

Redazione MtbCult
|

Il marchio polacco Kross, sebbene ancora poco noto in Italia, è una realtà dell’Est Europa che sta crescendo in modo rapido.
Kross è un marchio nato nel 1990 inizialmente come negozio di bici e successivamente ha intrapreso la produzione di bici con il proprio marchio.
Nel 2006 ha creato la gamma di bici completa e articolata così come la vediamo oggi.

Kross

In questo momento può vantare un team di Coppa del mondo Xc all’interno del quale militano atlete del calibro di Maja Włoszczowska e Jolanda Neff oltre a Bartłomiej Wawak e Fabian Giger.
A questo marchio non fa difetto la voglia di crescere e, da quanto potete leggere in basso, neanche le risorse per farlo.
SL

COMUNICATO UFFICIALE

Il più grande produttore di biciclette in Polonia ha ricevuto una sovvenzione per sviluppare e testare i telai in fibra di carbonio.
Si sta aprendo la linea unica a Przasnysz e di fabbriche con tali attrezzature avanzate ne esistono poche in Europa. Maja Włoszczowska e altri concorrenti di KROSS Racing Team, inoltre, stanno sperimentando anche il nuovo modello Xc a doppia sospensione.

Questo è un grande onore
KROSS sta realizzando un progetto UE intitolato "Sviluppare una linea pilota innovativa per la produzione di telai in fibra di carbonio" cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale nell'ambito del ROP WM per il periodo 2014-2020. Di conseguenza, vengono creati i telai con migliore qualità.
L'obiettivo della società è quello di condurre una vasta ricerca industriale per creare la propria tecnologia di produzione.
Attualmente KROSS dispone di tre linee di produzione, una delle quali dedicata esclusivamente alle bici PRO.
Ogni bici viene montata a mano ed è soggetta al controllo di qualità nelle varie fasi.

Obiettivo: stabilire nuovi standard
Come leader indiscusso del mercato della bicicletta polacca e di un notevole importatore europeo, questo marchio capisce perfettamente l'importanza della fibra di carbonio nell’ambito della bicicletta.
La nuova linea pilota sorgerà in una struttura che fino ad ora era utilizzata come un magazzino ed è stata progettata per testare i telai del carbonio in termini di metodi di produzione e durata.
L'iniziativa ha un carattere di prova, ma le bici progettate e costruite vengono create per arrivare sul mercato.
Questa linea di produzione avanzata ha poche fabbriche in Europa e senza dubbio la decisione di KROSS di svilupparla sarà di grande importanza nel mercato straniero delle biciclette.

Kross

La Kross Level B+, Il Modello Hardtail Di Punta In Campo Xc

Dimostrando che la direzione di sviluppo basata sulla tecnologia in fibra di carbonio è giustificata è il successo del modello KROSS - Level B + che pesa solo 8,7 kg (il peso del telaio è di 970 grammi).
Proprio su questa Mtb ultraleggera Maja Włoszczowska ha vinto la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Rio l'anno scorso e sale regolarmente sul podio nelle gare internazionali di ciclismo. Al pari di lei anche altri membri del KROSS Racing Team, Jolanda Neff, Bartłomiej Wawak e Fabian Giger stanno usando questo modello.

Kross

Jolanda Neff
Foto Bartek Wolinski/Red Bull Content Pool

Arricchimento rivoluzionario dell'offerta
Dopo il completamento del progetto, utilizzando i risultati della ricerca, KROSS intende costruire i telai in carbonio nella sua fabbrica a Przasnysz e allestire biciclette basate su questi telai.
Qui avverrà ogni fase del processo produttivo per i modelli della serie Level e anche nuovi modelli a doppia sospensione.
Di queste ultime sono in corso i test con il KROSS Racing Team.

Per informazioni Kross.eu/it

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right