scritto da Simone Lanciotti in Tecnica il 08 Giu 2017

VIDEO – Ecco lo Sram Gx Eagle, le 12 velocità a 519€

VIDEO – Ecco lo Sram Gx Eagle, le 12 velocità a 519€
        
Stampa Pagina

Quando lo scorso anno Sram ha lanciato le trasmissioni XX1 Eagle e X01 Eagle (qui la prova) in molti si sono posta la domanda fatidica: a quando un gruppo economico a 12 velocità?
Ed eccolo qui: lo Sram Gx Eagle è finalmente realtà.

Come è tradizione in casa Sram, il neonato a 12 velocità eredita la maggior parte delle tecnologie e raffinatezze tecniche che caratterizzano i due “fratelli maggiori”, ma a un costo finale molto più contenuto grazie principalmente all’utilizzo di materiali meno pregiati.

sram gx eagle

E’ questo il punto di forza dello Sram Gx Eagle: il rapporto qualità/prezzo.
Come leggerete più avanti, le prestazioni sono del tutto paragonabili a quelle di un XX1 Eagle o di un X01 Eagle, ma il prezzo complessivo è molto più basso, ovvero, considerando l’allestimento con la pedivella più costosa (cioè la versione BB30), 519€.
Cosa cambia principalmente rispetto ai “fratelli maggiori”?
Rispondiamo punto per punto…

La pedivella
Il materiale impiegato è la lega leggera 7000 forgiata a freddo e la pedivella è compatibile con corone ad attacco diretto Sram X-Sync 2, ossia il nuovo profilo di denti creato da Sram appositamente per le 12 velocità.

sram gx eagle

Le corone possono essere da 30, 32 e 34 denti, sia nella versione non Boost (49 mm di linea catena), sia Boost (52 mm di linea catena).

sram gx eagle

La versione BB30 della pedivella Sram Gx Eagle

sram gx eagle

Nella foto si vede il lavoro di alleggerimento fatto da Sram sul lato interno della pedivella, ma solo sulla versione Gxp.

E’ compatibile con tutti gli standard di movimento centrale e ha un prezzo di 145€ per la versione BB30 e di 125€ per la Gxp.
Di seguito un confronto fra le caratteristiche tecniche di tutte le pedivelle Sram compatibili con tecnologia Eagle:

sram gx eagle

Il cambio
I criteri costruttivi sono ereditati dalla gamma attuale Sram Eagle e prevedono il disegno X-Horizon, il Roller Bearing Clutch di 3ª generazione, il nuovo Cage Lock, il sistema X-Sync 2 (con puleggia inferiore maggiorata), struttura del cambio rinforzata e interamente in lega leggera e infine la capacità di gestire pignoni che vanno dal 10 al 50 denti.

sram gx eagle

sram gx eagle

Anche l’estetica richiama molto da vicino quella dei modelli XX1 ed X01, ma il prezzo scende nettamente, 110€.
In basso un confronto con le specifiche tecniche degli altri modelli Eagle di Sram:

sram gx eagle

Il comando del cambio
Qui troviamo alcune caratteristiche costruttive che fanno percepire la differenza fra lo Sram Gx Eagle e gli altri modelli della gamma Eagle: il trigger (o chiamatela leva se preferite) non lavora su cuscinetto e questo rende l’azionamento del cambio (in particolare la salita della catena) un’operazione meno fluida rispetto ai comandi cambio Sram Eagle di livello superiore.

sram gx eagle
Confermata la compatibilità MatchMaker X, la X-Actuation e il sistema Zero Loss per un azionamento rapido del cambio.
Il prezzo del singolo componente è di 35€.
In basso un confronto con le specifiche tecniche degli altri modelli Eagle di Sram:

sram gx eagle

La catena
Nell’ottica del contenimento dei costi, la catena del Gx Eagle prevede una costruzione con perni non cavi, ma con le specifiche tecniche degli altri modelli Sram Eagle e al pari di questi anche la catena dello Sram Gx Eagle è prodotta in Portogallo. Troviamo ancora un PowerLock, ma con finiture meno raffinate.

sram gx eagle sram gx eagle
Il prezzo è di 29€.
In basso un confronto con le specifiche tecniche degli altri modelli Eagle di Sram:

sram gx eagle

Il pacco pignoni
Questo è il pezzo forte dello Sram Gx Eagle: la costruzione prevede la compatibilità Sram Xd e l’assemblaggio di 11 pignoni realizzati in acciaio stampato tramite rivetti (Full Pin technology) fra i quali è lasciato molto spazio per ottenere la migliore evacuazione del fango.

sram gx eagle

sram gx eagle

Il 12º pignone, quello da 50 denti, invece, è in lega leggera e il profilo dei denti di tutta la cassetta è quello X-Glyde 2 che facilita la salita e la discesa della catena oltre a migliorare la ritenzione della catena nell’offroad.
Il peso è ovviamente maggiore rispetto a un pacco pignoni realizzato dal pieno (ossia l’X-Dome dei modelli XX1 e X01) e sale a 450 gr, ma il prezzo scende a 200€.
E’ qui e sulle pedivelle che si ha il maggior incremento peso per lo Sram Gx Eagle.
In basso un confronto con le specifiche tecniche degli altri modelli Eagle di Sram:

sram gx eagle

LA PROVA SUL CAMPO
Il test della trasmissione Sram Gx Eagle è avvenuto nel Sud della Francia, sugli sentieri sui quali ho avuto modo di provare la nuova RockShox Pike, quindi un continuo alternarsi di salite e discese su single track con pendenze anche piuttosto severe.
Questa location è stata scelta da Sram proprio per mettere alla prova le prestazioni di cambiata della nuova trasmissione.
E il verdetto è stato molto positivo.

sram gx eagle

L’unica vera differenza tangibile quando si pedala la si trova nel comando del cambio che richiede uno sforzo superiore rispetto ai modelli XX1 e X01 Eagle (come spiegato sopra), ma del tutto paragonabile a quello dei comandi Sram a 11 velocità.
Quindi, il click che si avverte con il pollice è più netto.
Tutto qui.
Per il resto, la cambiata ha una rapidità che non fa rimpiangere i modelli Eagle più costosi: veloce, precisa e silenziosità, a patto però che il cambio sia regolato e posizionato in modo ottimale.

sram gx eagle

Anche lo Sram Gx Eagle, al pari degli altri modelli, richiede una certa attenzione in fase di allestimento e di taratura al fine di garantire le massime prestazioni.
Lo scopo di questo gruppo, del resto, è ben chiaro: far percepire a chi sta in sella le medesime performance che si hanno con i modelli XX1 e X01 Eagle.
E l’obiettivo è stato centrato, perché non ci si accorge praticamente di nulla.
Cambiano il prezzo finale e la leggerezza (inferiore), ma lo scopo del Gx Eagle è proporre le prestazioni dei modelli superiori a un costo molto più accessibile.

sram gx eagle


pub

L’arrivo di una trasmissione a 12 velocità a un prezzo sostenibile era lo step che molti stavano aspettando.
E per Sram questo è un ulteriore addio alle trasmissioni con deragliatore.

Chiudiamo con un’ultima informazione molto importante: Sram ha dichiarato che la disponibilità nei negozi dello Sram Gx Eagle sarà immediata.

Per informazioni Sram.com

        
Torna in alto