VR46 E-Mtb: arrivano le e-bike di Valentino Rossi

Redazione MtbCult
|

COMUNICATO UFFICIALE

L'Italian Bike Festival dello scorso weekend è stato scelto per presentare alla stampa il nuovo progetto VR46 E-Mtb, a cui partecipano anche grandi nomi della componentistica bike ed elettrica: Bosch, Pirelli, Sram/RockShox, Fulcrum, Ohlins, Crankbrothers, Technomousse e Ochain.

VR46 E-Mtb nasce dalla collaborazione fra VR|46 Racing Apparel, azienda a cui Valentino Rossi fa capo, ed MT Distribution, specializzata nelle soluzioni di e-mobility.

La nuova linea di mountain bike elettriche sarà composta da due modelli – una versione Premium assemblata con componenti di alta gamma ed una Limited Edition in 46 pezzi numerata e fornita con certificato esclusivo firmato da Valentino Rossi, assemblata con componenti wireless e in carbonio.
Entrambe le e-bike verranno presentate il prossimo novembre all’EICMA di Milano, occasione in cui saranno svelati tutti i dati tecnici dei due modelli e le misure del telaio.

Le nuove e-Mtb saranno svelate completamente all'EICMA di Milano a novembre

MT Distribution si è occupata dell’ingegnerizzazione del telaio e delle bici, con un progetto sviluppato nella Motor Valley italiana, il distretto industriale e culturale dell’Emilia-Romagna noto a livello internazionale come culla di alcuni dei marchi automotive più rinomati al mondo.
Le e-bike progettate in casa MT Distribution offrono una pedalata fluida ed un elevato controllo in discesa e in curva, grazie all’attento studio nella progettazione e alla scelta di soluzioni tecniche all’avanguardia.
Sono progettate per soddisfare anche i bike rider più esigenti, grazie alla qualità progettuale Made in Italy e alla cura nella scelta dei componenti, selezionati direttamente con le case madri dei brand attraverso i principali distributori europei.

«In VR|46 Racing Apparel abbiamo intrapreso già da tempo un percorso evolutivo che vedrà nascere progetti che hanno come obiettivo la realizzazione di prodotti performance oriented – commenta Carlo Alberto Tebaldi, Amministratore Delegato di VR|46 –. Era da tempo che volevamo espandere la nostra offerta ed entrare nel mondo del cycling, soprattutto nell’offroad, ed infatti il primo progetto col quale iniziamo questo percorso è quello con MT Distribution, un partner con le caratteristiche e il know-how necessari ad affrontare un progetto che rispecchi le nostre aspettative. Quindi dalla prossima stagione saremo in grado di proporre due modelli di bici VR46 engineered by MT Distribution avvalendosi di una componentistica di alto livello.»

«Siamo entusiasti di aver dato vita con VR|46 a un progetto tutto italiano che vede coinvolti i leader del settore e-bike – spiega Alessandro Summa, Managing Director di MT Distribution –. Performance e passione sono i valori che guidano questa collaborazione, in cui il nostro Gruppo si conferma come piattaforma di ricerca e sviluppo, grazie alle competenze ingegneristiche e di design nel campo della e-mobility. Crediamo fortemente nell’importanza sempre maggiore del mercato e-bike in Italia e nel mondo, e nell’opportunità che la nostra azienda e i brand rappresentati possono cogliere, ribadendo anche nell’elettrico quella centralità che l’Italia detiene nella produzione di bici muscolari di alta gamma, in virtù di quel saper fare e stile che contraddistinguono il nostro paese e l’italianità nel mondo.»

«Il progetto VR46 E-MTB è stato sviluppato nella Motor Valley. Abbiamo voluto creare in primis una e-bike tecnologica, con un forte carattere racing e un design inconfondibile a certificare la sua unicità – commenta Cristian Trippa, e-Bike Specialist Manager di MT Distribution – La scelta di montare ruote differenziate garantisce una guida più scorrevole, intuitiva e divertente grazie all’utilizzo di foderi per il carro più corti sulla ruota posteriore da 27,5” e canale da 35mm, mentre la ruota anteriore da 29” e canale da 30mm garantisce una sensazione di totale sicurezza. L’e-bike utilizza anche un sistema “Flip Chip”, che permette di modificare la geometria della e-bike per adattarsi alle condizioni di strada e superare ogni tipo di ostacolo.
Particolare attenzione è stata data anche all’angolo del piantone sella, che permetterà una pedalata fluida e sicura anche sulle salite più ostiche. Il sistema di sospensioni prevederà una forcella da 160mm e ammortizzatore 205/67,5.
Con la nuova motorizzazione Bosch, la VR|46 e-MTB punta ad avere prestazioni di altissimo livello nel settore enduro, grazie anche alla scelta dell’inserimento della batteria dal basso, una soluzione che garantisce una migliore rigidità del telaio, facilità di installazione e un miglior bilanciamento in curva.»

«VR46 E-MTB è un progetto che strizza l’occhio al futuro con un’attenzione particolare a componenti di alta qualità e una tecnologia sofisticata – commenta Federica Cudini, Marketing Manager Italy di Bosch eBIKE SYSTEM –. La scelta di equipaggiare le nuove e-bike VR46 E-MTB con il nuovo sistema intelligente di Bosch è l’evidente volontà di offrire ai biker un’esperienza di guida all’avanguardia, che sia naturale, comoda e connessa, ma soprattutto che faccia divertire. Infatti con il nuovo sistema l’e-bike potrà essere sempre più personalizzata: forza del supporto, dinamica, velocità massima e coppia massima della trazione possono essere adattate in modo flessibile alle proprie esigenze e gusti.»

«Pirelli equipaggerà le e-bike VR46 E-MTB con gli Scorpion E-MTB, direttamente derivati dai plurititolati Scorpion MX sotto molti aspetti – spiega Matteo Brivio, OEM Sales Manager Cycling Division di Pirelli – Da un lato la mescola SmartGRIP+, potenziata dalla Lignina (brevetto Pirelli), offre alte prestazioni e contemporaneamente attenzione all’ambiente, dall’altro la struttura è stata rinforzata dalla tecnologia HyperWALL (brevetto Pirelli).
Le nuove gomme offrono massima prestazione per sostenere i duri carichi di lavoro delle e-MTB di ultima generazione.»

«E’ un grande onore per SRAM/ROCKSHOX fare parte, insieme ad altri importanti brand del settore, del progetto VR46 E-MTB – commenta Mario Meyrat, CEO AMG – Siamo certi che l’unione fra un marchio famoso in tutto il mondo come VR|46 e i marchi come SRAM per la parte della trasmissione e ROCKSHOX per la parte sospensioni, che rappresentano l’eccellenza nel proprio segmento, permetterà di raggiungere il successo che questa ambiziosa sfida merita.»

«FULCRUM è felice di partecipare ad un progetto così importante con la sua linea di prodotti dedicata alle e-MTB – commenta Federico Gardin, Marketing Manager di Fulcrum Wheels – Un progetto che è nato appositamente per costruire una ruota totalmente dedicata al mondo delle mountain bike elettriche e alle sue esigenze. Una progettazione che parte dal singolo componente per creare una ruota completa performante e affidabile, perfettamente in linea con il progetto VR46 E-MTB.»

«La nostra sede è a due passi da Tavullia – spiega Elisa Andreani, Direttore Operativo Andreani Group di Ohlins – e tutti i giorni respiriamo aria di competizioni perché Ohlins è sinonimo di performance e qualità. Siamo molto contenti di far parte del progetto e-bike VR|46 fornendo il kit sospensioni per il modello Limited Edition. Da anni siamo impegnati nel tuning e assistenza e vogliamo rimanere al fianco dei prodotti e-bike VR|46 il più a lungo possibile.»

«Freschi dell’undicesima vittoria consecutiva al campionato mondiale DH-MTB, siamo orgogliosi di far parte del progetto VR46 E-MTB, ispirato ad una leggenda che ha scritto la storia nel mondo delle due ruote – commenta Gaspare Licata, CEO di Crankbrothers –. Come le e-bikes VR|46, le ruote Synthesis sono state progettate per migliorare la performance del bike rider: grazie alla costruzione specifica delle due ruote, l’anteriore assicura maggior controllo in curva mentre la posteriore garantisce massima velocità in uscita o nei rettilinei.»

«Siamo onorati ed orgogliosi di essere parte di questo prestigioso progetto, non solo perché, come VR|46, affondiamo le nostre radici nel Motorsport, ma anche perché condividiamo una visione a 360° del mondo delle due ruote – spiega Oscar Gnali, CEO di Technomousse – L’eccellenza del Made in Italy e la ricerca costante della miglior performance ci portano ad affrontare sempre nuove sfide e siamo felici di condividere questa nuova avventura con VR|46 fornendo per il modello Limited Edition le nostre mousse Green Constrictor, un sistema anti-foratura che garantisce un’assoluta protezione del cerchio anche nelle condizioni più estreme.»

«Ochain è un nuovo componente nel panorama della mountain bike, che in pochissimo tempo si è affermato in tutti i campi gara Internazionali nelle discipline gravity – commenta Fabrizio Dragoni, CEO di Ochain – Ochain garantisce un comfort di guida unico, andando ad eliminare l'interazione tra trasmissione e sospensione, lasciando al rider la possibilità di poter sfruttare la propria mountain bike al massimo delle sue potenzialità. È con grandissimo orgoglio che anticipiamo in anteprima mondiale la versione per motore Bosch, che per la prima volta verrà installato di serie sulla e-bike VR46 E-MTB Limited Edition.»

In attesa che siano svelati tutti i dettagli tecnici delle nuove e-Mtb, potete dare un'occhiata al video su questo sito: www.vr46e-mtb.com.

Per conoscere meglio le aziende che hanno dato vita al progetto:
www.mtdistribution.it
www.vr46e-mobility.it

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
[sibwp_form id=1]
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right