Fantic XTF 1.5 Carbon Factory: e-trail esclusiva...

Stefano Chiri
|

La Fantic XTF 1.5 Carbon Factory ovvero l'ammiraglia delle e-trail della casa italiana.
Parliamo di una e-Mtb full con 150 mm di escursione a pedalata assistita, montata con motore Brose S-Mag e pensata per chi vuole far parte del mondo della e-Mtb e vuole farlo senza scendere a comporomessi.

Fantic XTF 1.5 Carbon Factory

Di seguito analizziamo i dettagli tecnici e vi parliamo delle nostre sensazioni, iniziando con un video:



DETTAGLI TECNICI DEL TELAIO

- Geometria
Fantic ha puntato su misure geometriche non modernissime ma che garantiscono una guida molto più maneggevole e facile rispetto alle e-Mtb di adesso.
Non a caso la taglia L da noi provata è equivalente ad una M di marchi concorrenti.
Questo non vuol dire che ha geometrie superate, ma ha delle quote che sicuramente privilegiano l'agilità.
Infatti abbiamo 66,5° di angolo sterzo e 73° di angolo piantone e un reach in taglia L di 466 mm.
Le taglie sono quattro (s, m, l e xl).

- Assetto in sella
La posizione in sella alla Fantic XTF 1.5 Carbon Factory è piuttosto comoda, lontana da quella delle hardtail da gara o con il manubrio molto alto tipico delle e-Mtb da enduro.
Questo può essere un vantaggio sulle lunghe percorrenze grazie ad un ottimo equilibrio.

Il test si è svolto come dicevamo su un telaio in taglia L (abbastanza compatto), che per la mia altezza (170 cm) si è rivelato leggermente abbondante ma solo per via di un attacco manubrio più lungo del solito.

Fantic XTF 1.5 Carbon Factory

- Cura costruttiva
Da apprezzare l'integrazione della batteria e dei cavi nel telaio, questo rende le linee molto pulite e moderne.
Questi dettagli, uniti alle protezioni del carro, del motore, di un guidacatena integrato e del passaggio cavi interno al manubrio FSA, rendono la linea della Fantic XTF 1.5 Carbon Factory moderna e pulita.

Il motore è un Brose S Mag da 250w di potenza con 90 Nm di coppia, con software Fantic che offre 4 livelli di assistenza, più una modalità completamente spenta.
Il comando è sensibile e di facile utilizzo anche se per leggere comodamente il display i tasti non sono nella posizione più comoda.

Telaio realizzato in carbonio con carro misto.
Finitura Carbon per il fodero superiore e alluminio spazzolato per l'inferiore.

Fantic XTF 1.5 Carbon Factory

- Autonomia batteria
La batteria da 720 Wh garantisce un'ottima autonomia, per via dell'efficienza del software, scorrevolezza degli pneumatici, ruote in carbonio FSA e del peso complessivo decisamente buono (lo vediamo più avanti).
Ovviamente la durata effettiva dipende dal tipo di utilizzo, da peso e livello di allenamento del soggetto, dai percorsi affrontati, dalle temperature atmosferiche e così via ma si riescono mediamente ad affrontare giri vicino ai 2000 metri di dislivello senza troppe difficoltà, chiaramente utilizzando le modalità con minor assistenza.

- Peso
La Fantic XTF 1.5 Carbon Factory pesa 20,1 kg senza pedali ma con camere d'aria.
Un peso ottimo, se pensiamo alla batteria da 720 Wh e al motore Brose S Mag classico, non di quelli depotenziati.

- Prezzo
Il peso è da riferimento così come anche le prestazioni generali, ma esclusività e ricercatezza nei componenti si pagano: 10640 € è il prezzo di listino di questa e-Mtb da trail top di gamma.

- Garanzia
La durata della garanzia è di 24 mesi ed è indicata sul Manuale di Garanzia. Decorre dalla data di primo acquisto della e-bike.

Fantic XTF 1.5 Carbon Factory

COMPORTAMENTO IN SALITA

L'assetto, l'efficienza della sospensione e la scorrevolezza favoriscono le prestazioni in salita.
La Fantic XTF 1.5 Carbon Factory si arrampica bene e velocemente.
La sospensione offre un ottimo sostegno alla pedalata e gli unici tratti in cui soffre è quando andiamo ad affrontare tratti particolarmente ripidi e tecnici sullo smosso o su terra, sensazione legata al grip offerto dai tasselli così bassi delle Pirelli Scorpion di serie.

Il motore Brose offre davvero un ottimo supporto.
L'input iniziale quando si parte da fermi è un po' più brusco rispetto al software Specialized(che utilizza lo stesso motore sulle Levo e Kenevo) però una volta in movimento l'erogazione è ottima così come anche la possibilità di scegliere tra 4 livelli di assistenza.

I 12 rapporti posteriori offrono un range piuttosto ampio e la cambiata è sempre veloce e sicura grazie al cambio elettronico Wi-Fi Sram X01 AXS.

Fantic XTF 1.5 Carbon Factory

COMPORTAMENTO IN DISCESA

La Fantic XTF 1.5 Carbon Factory in discesa è molto maneggevole e le sospensioni con 150 mm di escursione permettono di avere una guida piuttosto brillante.
Il telaio è preciso mentre il carro posteriore ha qualche flessione in più nel momento in cui si inizia a forzare il ritmo.
Ma il vero problema risiede nella tassellatura e carcassa delle Pirelli di serie.
Ottime per contenere il peso e avere una bici scorrevole ma meno adatte alla discesa, anche perché la Fantic XTF 1.5 Carbon Factory può permettersi veramente molto di più...

Fantic XTF 1.5 Carbon Factory

COMPORTAMENTO SUL PEDALATO

Sui saliscendi e in pianura, la Fantic XTF 1.5 Carbon Factory si comporta molto meglio di tantissime altre rivali.
Le gomme scorrevoli aiutano a tenere alta la velocità e superare anche la soglia dei 25 km/h senza troppo sforzo.
Il telaio reattivo, la bici leggera e la sospensione posteriore con un buon supporto contribuiscono a renderla veloce e divertente nei saliscendi.

In conclusione...

La Fantic XTF Factory è il mezzo ideale per il trail riding, dall'uscita nel parco cittadino a quella di alta montagna.
Se pensate di sfruttarla in un ambito più "cattivo" dovrete cambiare solamente gli pneumatici.
Versatile e con un'ottimo rapporto prestazioni/peso.
Il prezzo di listino è certamente alto e la disponibilità scarsa, ma se volete fare uno sforzo per avere un mezzo esclusivo e ricercato la nuova Fantic può fare al caso vostro.

Per altre informazioni e gli altri modelli fantic.com

Qui altri articoli sul mondo e-Mtb

Condividi con
Sull'autore
Stefano Chiri

Mi piace la guida off-road, in sella alla bici e alla moto, ho una vocazione gravity-fun e per me lo stile in sella è tutto. Se non riesco ad essere velocissimo, cerco di essere stiloso... Su MtbCult mi occupo di Mtb da enduro e da trail riding

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
[sibwp_form id=1]
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right