scritto da Redazione MtbCult in Componenti,Test,Video il 06 Feb 2020

TEST – Come va la Supermousse by Andreani in Xc, Trail, Enduro ed e-Mtb?

TEST – Come va la Supermousse by Andreani in Xc, Trail, Enduro ed e-Mtb?
        
Stampa Pagina

La Supermousse by Andreani è un inserto per tubeless un po’ diverso da quelli che siamo stati abituati a vedere fino a qualche mese fa. Parliamo di un prodotto a doppia mescola, con parte dura nella zona che si colloca nel canale del cerchio e parte morbida che va a contatto con l’aria.

Supermousse by Andreani

Per altri dettagli tecnici vi rimandiamo all’articolo di presentazione che trovate QUI, mentre per seguire passo dopo passo le operazioni di montaggio guardatevi questo video:

Abbiamo ricevuto la Supermousse by Andreani nelle tre diverse taglie disponibili, prima di raccontarvi come vanno riassumiamo le caratteristiche dei vari modelli ed i pesi reali.

– Taglia S (Xc e Marathon): diametro 35 mm, per gomme da 1.9” a 2.25”, peso medio reale 95 grammi (da tagliare). Prezzo 38€ per singolo pezzo.
– Taglia M (Trail e All Mountain): diametro 45 mm, per gomme dai 2.3” ai 2.5”, peso medio reale 145 grammi (da tagliare). Prezzo 41€.
– Taglia L (Enduro ed e-Mtb): diametro 50 mm, per gomme fino a 2.6”-2.75”, peso medio reale 180 grammi (da tagliare). Prezzo 45€.

Supermousse by Andreani




Ora focalizziamoci sulle sensazioni vere e proprie: come vanno le Supermousse nelle varie specialità? Dopo diversi mesi di utilizzo è arrivato il momento di tirare le somme.
Iniziamo con un video:

CROSS COUNTRY E MARATHON (Daniele Concordia)
Ho utilizzato la Supermousse di Andreani in taglia S su una hardtail da Xc.
L’ho montata sulle ruote CTKarbon Raptor 2 con canale interno di 26 mm e la sezione si è dimostrata adeguata al cerchio in questione.
Il primo pregio riguarda il montaggio, che è piuttosto semplice, sia grazie al materiale solido ma deformabile, sia grazie alla scanalatura centrale che permette il passaggio del liquido antiforatura e non obbliga l’utilizzo di valvole specifiche. La premessa, però, è “stendere” il più possibile l’inserto prima di posizionarlo sul cerchio e chiudere il tutto con la fascetta.
Dopodiché, tallonamento e gonfiaggio risultano immediati.

Supermousse by Andreani

Alla prima uscita ho gonfiato le gomme (Schwalbe Racing Ralph vecchio modello e Rocket Ron da 29×2,25”) alla pressione che utilizzo di solito, ossia circa 1.5 bar al posteriore e 1.3 bar all’anteriore. Con questo setup, sinceramente non mi sono neanche accorto della presenza dell’inserto, ho soltanto avvertito una ruota più pesante ed una gomma meno deformabile.
Da ciò ho dedotto che avrei dovuto sgonfiare parecchio, infatti gradualmente sono arrivato fino a circa 1 bar sulla ruota anteriore e 1.2/1.3 bar su quella posteriore. Per il mio peso di 63-64 chili, questo è stato il miglior compromesso tra affidabilità e prestazioni.
Indovinando il setup della pressione, la Supermousse permette di avere sia sostegno che grip, rimane però il fatto di avere un qualcosa all’interno della gomma… Come tutti gli inserti, dona un feeling diverso da quello che si ha con la sola aria, una sensazione che può piacere oppure no, la questione è molto soggettiva.

Il peso dell’intero inserto in taglia S…

Supermousse by Andreani

…Questa la parte tagliata dopo averla allungata a dovere

Di solito, essendo molto leggero e guidando abbastanza pulito, non utilizzo alcun tipo di inserto, preferisco sfruttare le proprietà della gomma, anche a costo di gonfiarla un po’ di più ed utilizzare modelli più pesanti. Devo dire, però, che la Supermousse mi ha aiutato in alcuni frangenti sui sentieri molto scassati, permettendomi di girare a pressioni più basse del solito, ma con più sicurezza.
Nel caso dei riders più pesanti, che magari guidano in modo più sporco, più aggressivo, la Supermousse può essere un ottimo prodotto da utilizzare nell’Xc e nelle Marathon più tecniche, soprattutto sulla ruota posteriore. Mentre la vedo meno utile (come ogni altro inserto) nelle gare scorrevoli. Rispetto ad altri sistemi, inoltre, non si logora con il passare dei chilometri e non assorbe troppo lattice.
Per concludere, posso dire che il rapporto qualità-prezzo è veramente ottimo. Il peso, invece, non è tra i più contenuti, se paragonato a quello di altri inserti della concorrenza, ma parliamo di un prodotto diverso, più curato e realizzato con materiali di pregio.
Le prestazioni e la durata potrebbero giustificare quei 30 grammi in più per ruota…

TRAIL RIDING (Simone Lucchini)
Ho montato la Supermousse by Andreani in taglia M su una bici da Trail.
Prima di sentirne il reale beneficio ho dovuto giocare con la pressione delle gomme, infatti, inizialmente ho provato ad utilizzare la stessa pressione che utilizzo normalmente, ma oltre ad avere una gomma più rigida e pesante non si è sentita alcuna differenza.
Il discorso cambia non appena si comincia a scendere con la pressione: il grip della gomma chiaramente aumenta pur rimanendo assolutamente “composta” senza aver la sensazione di una copertura che cede sui fianchi.
In caso di urti involontari, il sistema Supermousse protegge a dovere il cerchio, resistendo anche dopo diversi mesi di utilizzo.

Supermousse by Andreani

Passiamo ai consigli: vale la pena montare la Supermousse per un utilizzo Trail?
Dipende, se utilizzate la bici anche in contesti più vicini all’enduro, allora la Supermousse potrebbe aiutarvi ad avere meno timore, ad entrare veloci nei tratti più scassati o ad azzardare qualche passaggio tecnico, a patto che vi piaccia la sensazione di sentire all’interno della gomma un corpo “estraneo”. Perché, anche se parliamo di un sistema a doppia mescola, si avverte comunque la sua presenza all’interno del copertone.

Supermousse by Andreani

La caratteristica scanalatura interna si posiziona all’interno del cerchio e permette di utilizzare le valvole classiche. La quantità di liquido antiforatura necessario si dimezza (o quasi) rispetto al sistema tubeless normale. Ad esempio, in ambito Xc 40-50 ml possono essere sufficienti.

Se invece il vostro obbiettivo sono i giri in pieno stile trail/all-mountain, dove la leggerezza aiuta e non poco a rendere più pedalabile la bici in salita e più agile in discesa, allora avere una Supermousse non è proprio il massimo. E’ vero, il peso di questo prodotto non è altissimo, ma comunque su una massa rotante si avverte.
Per finire, mi sento di consigliarvi o meno l’acquisto della Supermousse anche in base al vostro peso corporeo. Se pesate 50/60 kg potrebbe non essere indispensabile, al contrario potrebbe tornare utile se il vostro peso è consistente, aiutandovi a non danneggiare i cerchi senza dover per forza gonfiare le gomme a pressioni inverosimili.

Supermousse by Andreani

Nella sacca, insieme al kit Supermousse vengono fornite le istruzioni per il montaggio, la fascetta per la chiusura e due adesivi.

 

ENDURO ED E-MTB (Stefano Chiri)
La Super Mousse by Andreani si presenta come una novità rispetto alle consuete mousse, offrendo due diversi compound in un unico inserto.
Per quello che è l’utilizzo enduro ed e-Mtb, si può dire che in assoluto sia forse tra i migliori inserti mai provati. Come al solito, il peso in più è un elemento che personalmente preferirei non avere nelle ruote, ma se decidiamo di utilizzare questo tipo di sistemi è perché cerchiamo maggiore protezione e un diverso livello di comfort/aderenza con il terreno.

La mescola rossa (la più morbida) effettivamente tende a smorzare maggiormente le vibrazioni trasmesse dal terreno a velocità più alte, mentre la nera offre un notevole sostegno al copertone.
Proprio questa caratteristica mi ha un po’ spiazzato inizialmente, perché bisogna scendere parecchio con le pressioni rispetto a quelle che si utilizzano abitualmente, anche 0.5 bar in meno.
La nota in assoluta più positiva è anche la facilità di montaggio/smontaggio e la durata dell’inserto, che non si è minimamente lacerato durante il test e neanche ha assorbito lattice. Nonostante il test sia stato effettuato principalmente su una e-Mtb di oltre 20 chili, che più volte abbiamo portato al limite su percorsi veramente tosti.
Come dicevo prima, se dobbiamo scegliere un inserto, sicuramente possiamo trovare nella Super Mousse di Andreani un prodotto di alto livello, utile e tecnologicamente “originale”.

Supermousse by Andreani

IN CONCLUSIONE
La Supermousse by Andreani è un sistema valido e fuori dal coro, uno dei migliori mai provati finora.
Per sfruttarne al meglio le potenzialità bisogna utilizzare pressioni d’aria piuttosto basse e dare fiducia al kit gomma-inserto.
Chi utilizza mezzi pesanti come le e-Mtb o le bici da enduro più spinto, di sicuro potrà trovare molto giovamento dalla sua presenza. Stesso discorso per i riders che praticano Xc o Trail che guidano in modo aggressivo ed hanno una struttura fisica non proprio esile.
Discorso diverso per chi guida in modo pulito e/o è piuttosto leggero.
Infine, degni di nota sono il prezzo ragionevole, la durata nel tempo e la praticità di montaggio.

Qui tutti gli articoli che parlano di gomme.

Per altre informazioni AndreaniGroup.com



        
Torna in alto