scritto da Daniele Concordia in Componenti,Test,Video il 15 Nov 2019

TEST – Ruote Ctkarbon Raptor 2: reattività, precisione e… Che prezzo!

TEST – Ruote Ctkarbon Raptor 2: reattività, precisione e… Che prezzo!
        
Stampa Pagina

Le Ctkarbon Raptor 2 sono delle ruote con cerchio in carbonio destinate a un utilizzo Xc/Marathon e rappresentano una evoluzione delle Raptor M già provate da noi lo scorso anno (qui il video test).

Ctkarbon Raptor 2




Dei dettagli e delle differenze rispetto al modello precedente ve ne abbiamo già parlato in questo video:

Dopo un periodo di test più lungo possiamo analizzare ancora meglio i dettagli tecnici e le sensazioni.

1 – DETTAGLI TECNICI
– Caratteristiche dei cerchi (e diametri disponibili): 9
Le ruote Ctkarbon Raptor 2 sono disponibili solo in configurazione da 29 pollici, quelle più usata in ambito Xc e Marathon. I “nostalgici” delle 27,5 pollici o le donne che utilizzano ancora questo diametro non possono acquistarle: questo è l’unico motivo che non ha permesso loro di raggiungere il voto più alto.
Per il resto, il cerchio (con 28 fori e asimmetrico) è stato perfezionato rispetto al modello precedente, il carbonio è sempre Toray T800, ma la costruzione è stata rivista per migliorare la rigidità laterale (+17%) e la resistenza agli impatti (+15%) senza compromettere l’assorbimento delle vibrazioni.

Cambiano anche le misure, infatti il canale interno passa dai 25 ai 25,8 mm di larghezza (dichiarati, in quelli a nostra disposizione era di 26 mm abbondanti), mentre esternamente si passa dai 31 ai 33 mm.
Il profilo, invece, è stato alzato di ben 4 mm (da 22 a 26 mm).

Ctkarbon Raptor 2

Confermato l’impiego della tecnologia RNES (Resin Nano Elastomers System), grazie alla quale la superficie in carbonio è meno influenzata dalla fratturazione provocata dagli urti. I nano-elastomers forniscono una resistenza molto alta, così da bloccare le crepature e trattenere la resina dal separarsi dalla fibra di carbonio, aumentando l’assorbimento delle sollecitazioni e degli impatti.
E’ presente anche la tecnologia PRSH (Patching Reinforcement Spoke Hole), un rinforzo particolare nella zona delle nipples che permette di ridurre guasti e utilizzare una tensione inferiore, mantenendo però una buona rigidità.

Ctkarbon Raptor 2

– Caratteristiche dei raggi: 10
Entrambe le ruote presentano 28 raggi tondi e incrociati in terza, nello specifico dei Sapim Laser Black (spessore 2-1,5-2 mm) di tipo Straight Pull, quindi a tiraggio dritto.
Il fissaggio è affidato a delle nipples Sapim Polyax Secure Lock in ergal.
L’incrocio in terza privilegia più il comfort che la reattività, ma abbinandolo con il nuovo cerchio (più rigido) si raggiunge il compromesso ideale tra le due qualità.
In generale, comunque, l’incrocio dei raggi è personalizzabile a richiesta del cliente.

– Caratteristiche dei mozzi (e compatibilità varie): 9,5
I mozzi delle Ctkarbon Raptor 2 sono gli stessi Ctk Light utilizzati sul modello precedente Raptor M.
Sono disegnati in modo specifico per lavorare con pacchi pignoni 12v e quindi con pignoni molto grandi (da 50 o 51 denti), che fanno aumentare le forze torsionali e richiedono delle soluzioni ad hoc. Corpo del mozzo e flangia sono sovradimensionati, inoltre il cuscinetto della ruota libera è più robusto e di maggiori dimensioni.

Ctkarbon Raptor 2

La ghiera dentata ha 42 denti (32 per la vecchia versione) e sulla stessa lavorano 6 cricchetti in acciaio speciale a molle indipendenti con profilo a doppia punta per un ingaggio più veloce. Piste e guarnizioni sono a labirinto per una maggior tenuta di sporco e acqua.
Tutti i cuscinetti sono made in Japan di alta qualità e ad elevata scorrevolezza.
L’asse interno da 17 mm è in alluminio Al7075-T6 lavorato CNC e anodizzato duro.

Ctkarbon Raptor 2

Confermata anche la tecnologia MWB (More Wide Bearings), che sta a significare una maggiore distanza tra i cuscinetti, che sono di dimensioni ancora più grandi. Questo permette di aumentare notevolmente la scorrevolezza e la durata.
I mozzi CTK Light sono disponibili solo in versione Boost (12×148 e 110×15).
Per quanto riguarda il corpetto, al momento è disponibile solo quello di tipo Sram XD, ma presto arriverà anche il MicroSpline di Shimano.
Tuttavia, le ruote Ctkarbon Raptor 2 si possono allestire anche con mozzi di altre aziende, tipo Carbon-Ti e Dt Swiss, con variazioni sui prezzi.

Ctkarbon Raptor 2

– Peso: 8
Le ruote Ctkarbon Raptor 2 pesano 1450 grammi la coppia (dichiarati) senza nastro né valvole. Con nastro e valvole, la nostra bilancia ha segnato 1490 grammi.
Non sono quindi tra le ruote più leggere per il segmento Xc, ma nemmeno tra le più pesanti: un valore medio che punta più alla solidità e alle prestazioni.
L’aggravio di peso è dovuto principalmente al mozzo: ad esempio, utilizzando dei Carbon-Ti si scende anche fino ai 1250 grammi, ma il prezzo sale notevolmente e inoltre, soprattutto in caso di riders non proprio leggeri, la durata nel tempo e la rigidità potrebbero essere inferiori rispetto a quelle di un mozzo studiato in modo specifico per le trasmissioni moderne.

I cuscinetti oversize, il perno maggiorato ed il sistema di ingaggio sono stati realizzati per funzionare al meglio con le trasmissioni moderne e per durare nel tempo. Di conseguenza, i mozzi non sono leggerissimi…

– Prezzo: 10
Il punto di forza di queste ruote è sicuramente il prezzo, con mozzo CTK Light siamo a 859€ la coppia: difficile trovare di meglio su ruote in carbonio di questo livello.
Il prezzo sale leggermente se si scelgono le grafiche personalizzate, di serie sono bianche, il sovrapprezzo è di 9.90€ per quelle arancio, blu, argento e rosso, mentre per quelle Oro che vedete nelle foto servono 29,90€ in più. La differenza non è abissale…
Con mozzi Dt Swiss il prezzo è di 929€, mentre con i Carbon-Ti siamo a 1069€ (J Bend) e 1139€ (SP).
Arrivare a questo traguardo è stato possibile grazie alla vendita che avviene solamente on line sul sito ComponentsBike.com.

Ctkarbon Raptor 2

Grafiche, nipples e incrocio dei raggi sono personalizzabili…

– Garanzia: 6,5
Ctk Light garantisce le ruote per due anni, ai quali si deve aggiungere la formula Crash Replacement al 40% in caso di guasti o problemi non dovuti a difetti strutturali.
Per tutti i dettagli sulle condizioni di vendita e sulla garanzia, cliccate qui.

Voto finale (da 1 a 10): 8,8

 

2 – PRESTAZIONI
– Rigidità torsionale: 9
La reattività è migliorata rispetto alla precedente versione.
Le flange maggiorate e il mozzo posteriore con cuscinetti e perno oversize già presenti sulle precedenti Raptor, insieme al nuovo cerchio con profilo rialzato migliorano parecchio il feeling nei rilanci.

Ctkarbon Raptor 2

– Cambiamenti di traiettoria: 9
Il cerchio più alto e leggermente più largo rende le ruote molto più precise nei cambi di direzione.
Con le “vecchie” Raptor M, alcune volte mi era capitato di avvertire delle leggere flessioni o vibrazioni laterali della ruota posteriore, con conseguente perdita di aderenza momentanea.
Con le Raptor 2, invece, non ho avuto questa sensazione, non hanno mai battuto ciglio.

– Precisione di guida: 10
Il canale più largo, seppur di poco, dona più sicurezza soprattutto sulla ruota anteriore, che se abbinata al giusto copertone permette di aggredire i tratti tecnici con disinvoltura.
Inoltre, il peso non troppo leggero delle ruote amplifica la sensazione di stabilità.

– Efficienza della centratura: 10
Più di tre mesi di test e non c’è stato alcun bisogno di centrare le ruote, né di tirare i raggi.

– Comfort: 9
Rispetto alla precedente versione, che era già piuttosto “comodo”, i cambiamenti sono stati minimi, quasi impercettibili.
Il cerchio più massiccio, abbinato all’incrocio in terza dei raggi crea un ottimo compromesso tra comfort e prestazioni.

Ctkarbon Raptor 2

– Resistenza del cerchio agli impatti: 9
Verticalmente, le ruote Ctkarbon Raptor 2 assorbono abbastanza bene, ma allo stesso tempo perdonano anche molto.
Le ho utilizzate per oltre tre mesi, su tutti i tipi di sentieri (anche in stile enduro), a volte anche “maltrattandole”, ma non si sono scomposte troppo. E’ capitato di prendere qualche botta toccando con il cerchio sulle rocce, ma ha retto alla grande.
La finitura superficiale, però, a mio avviso è un po’ delicata e con rocce o fango si graffia molto facilmente. Questioni estetiche, che però vanno menzionate.

Ctkarbon Raptor 2

– Facilità di montaggio tubeless: 8
Il cerchio hookless e abbastanza largo, crea qualche difficoltà nel caso in cui si vogliano montare delle gomme non tanto larghe e/o con fianco molto robusto.
Per esempio, le MSC Rock&Roller (qui il test) hanno fatto un po’ fatica a tallonare con il compressore.
Consiglio, quindi, di abbinarle a coperture da almeno 2.2/2.25” di sezione, che sono le più utilizzate al momento e che tra l’altro lavorano meglio su un canale di questo tipo.
Per il resto, non ci sono state perdite di lattice o di pressione durante il test.

Voto finale (da 1 a 10): 9,1

Ctkarbon Raptor 2

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 8,95

In conclusione…
Le ruote Ctkarbon Raptor 2 sono un buon compromesso tra prestazioni e affidabilità.
Rispetto al modello precedente non sono state rivoluzionate, ma sono state migliorate sotto alcuni punti di vista per renderle ancora più performanti e appetibili.
Il peso non è il loro punto forte, ma lo è sicuramente il prezzo, che è tra i più bassi parlando di ruote in carbonio da Xc e marathon.
Da non dimenticare, infine, la possibilità di personalizzazione su grafiche e allestimento, un dettaglio che terranno presente i bikers più attenti al look e ai particolari.

Ctkarbon Raptor 2

Qui tutti gli altri articoli sulle ruote da Mtb in carbonio.

Qui tutti gli articoli su Ctk Light.

Per informazioni ComponentsBike.com



voto:  8,95 / 10

PRO:

Rapporto qualità-prezzo, prestazioni in tutti i frangenti, possibilità di personalizzazione, affidabilità, durata, scorrevolezza.

CONTRO:

Peso non leggerissimo, finitura superficiale un po' delicata.

Scheda Tecnica

  • Larghezza interna cerchio:
    25,8 mm (dichiarati)
  • Materiale cerchi:
    Carbonio Toray T800 con tecnologia RNES
  • Diametri disponibili:
    29"
  • Compatibilità mozzi:
    Solo Boost (15x110 mm e 12x148 mm)
  • Prezzo:
    859€
        
Torna in alto