scritto da Simone Lanciotti in Domande,Scegliere la Mtb il 18 Apr 2018

Stumpjumper oppure Stumpjumper ST? Proviamo a rispondere…

Stumpjumper oppure Stumpjumper ST? Proviamo a rispondere…
        
Stampa Pagina

Fabrizio
via e-mail
Ciao, mi chiamo Fabrizio e sto valutando di togliere la mia Norco Range da enduro per prendere una trail bike e la nuova Specialized Stumpjumper mi ha colpito.
Ho qualche dubbio ancora: nel testo avete scritto che sembra una Mtb da enduro e allora vi chiedo se secondo voi può essere una bici da usare anche in una gara di enduro.
Altra domanda: e se con qualche sforzo tenessi la Norco e prendessi invece la Stumpjumper ST?
A chi la consigliate una trail bike come quella?
Considerate che a me piace guidare, non sono un fenomeno, ma nemmeno un fermone, non sono allenatissimo, ma la salita non mi spaventa.
Grazie e complimenti per i vostri video, super chiari e interessanti.

Stumpjumper oppure Stumpjumper ST

Risponde Simone Lanciotti
Ciao Fabrizio, la Specialized Stumpjumper rappresenta da sempre un punto di riferimento in campo Mtb e il modello nuovo non fa eccezione.
Può sostituire una Mtb da enduro?
A mio avviso sì, se:

hai un minimo di abilità nella guida. Ovvero, ti piace confrontarti con terreni, sentieri e situazioni nuove e sempre un po’ più difficili e non senti il condizionamento psicologico di una sospensione con escursione inferiore;

– sai sfruttare i vantaggi delle ruote da 29” e sai come gestirne i limiti (perché la Stumpjumper in Italia è venduta solo con ruote da 29”);

– hai un minimo di sensibilità nel setup della bici. Ovvero, riesci a percepire la differenza di pressione di 5 Psi nella forcella e sai come trovare sempre la giusta confidenza di guida;

Se queste tre condizioni non sono un problema per te, allora una trail bike può sostituire una Mtb da enduro e darti anche i benefici di una maggiore versatilità di utilizzo e di una leggerezza maggiore.
La nuova Specialized Stumpjumper è una bici che amplifica le qualità della versione precedente e si pone (lo ribadisco) a un livello di prestazioni nella guida molto vicino a quello della prima Specialized Enduro 29.
Cioè, se esteticamente può sembrarti sempre la solita Stumpjumper, in realtà il suo lato discesistico-gravity è stato migliorato in modo netto, a cominciare dal tuning dell’ammortizzatore.
E lo conferma il fatto che questo, ora, ha un posizionamento asimmetrico proprio come accade sulla Specialized Demo.
Ti confesso che sono molto curioso di vedere come Jared Graves personalizzerà la sua nuova Stumpjumper, dato che da due stagioni la preferisce alla Enduro.

Stumpjumper oppure Stumpjumper ST

La Specialized Stumpjumper 2017 di Jared Graves. Qui i dettagli

Per quanto riguarda la tua domanda sulla Specialized Stumpjumper ST, è davvero difficile darti una risposta ed immedesimarsi nella tua posizione.
Posso dirti, però, che la versione da 120 mm differisce da quella da 140 mm di travel solo per la dimensione dell’attacco dell’ammortizzatore e per l’ammortizzatore stesso.
Triangolo anteriore e carro sono i medesimi.
Ergo, questa bici è capace (in teoria, perché non l’ho ancora provata) di qualità dinamiche molto elevate per una short travel bike.

Stumpjumper oppure Stumpjumper ST

Stumpjumper oppure Stumpjumper ST

Cioè, sarebbe come una Norco Range più leggera, meno dotata di escursione, più pedalabile (il tuning dell’ammortizzatore è specifico per un’escursione di 120 mm), ma molto più reattiva.
Almeno in teoria.
E questo ti permetterebbe di avere due bici diverse per situazioni diverse.
A te, ora, la difficilissima scelta… 😬



        
Torna in alto