•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Coppa del mondo Albstadt: dopo un anno di assenza si torna in Germania con la prima tappa del circuito iridato Xc.
Ma in realtà il tempo sembra essersi fermato, infatti ad Albstadt piove e fa freddo come nel 2019
Come ogni venerdì pre World Cup che si rispetti, oggi è andato in scena lo Short Track di qualificazione, al quale hanno partecipato i primi 4o del ranking UCI, maschile e femminile.

Coppa del mondo Albstadt



DONNE
La gara femminile è stata incerta fino alla fine, infatti dopo i primi 10 minuti di gruppo compatto ha tentato la fuga la svizzera Linda Indergand (Liv Factory Racing), che ha mantenuto la prima posizione fino all’ultimo passaggio sul traguardo, anche con un buon distacco.

Ma quando ormai i giochi sembravano fatti, uno scatto “provocatorio” di Annie Last ha acceso la miccia e dopo mezzo giro la Lindergand è stata ripresa.
A quel punto, l’iridata Pauline Ferrand-Prevot (Absolute Absalon-BMC) ha preso in mano la situazione, portandosi in testa e spingendo a tutta senza voltarsi e tagliando il traguardo per prima.
Secondo posto per Linda Indergand e terzo posto per Annie Last (GBR).

Coppa del mondo Albstadt

Nona e prima delle italiane Eva Lechner.
Da segnalare l’ottima partenza di Martina Berta, che nel finale ha un po’ accusato lo sforzo terminando al 26° posto.

Ecco il recap dello Short Track femminile:

Qui la classifica:

UOMINI
C’era grande tensione prima della gara maschile, non solo perché si trattava a tutti gli effetti della primo vero confronto tra i grandi, ma anche perché al via c’era Mathieu Van der Poel, che ha messo in chiaro già da tempo di puntare tutto sulla Mtb nel 2021, per arrivare al top alle Olimpiadi di Tokyo.
E VDP non si è nascosto, infatti sin dal primo giro ha provato il forcing, poi si è rilassato ed ha agito di intelligenza.

Coppa del mondo Albstadt

Da buon stradista è stato coperto fino al penultimo giro, per uscire solo nel finale e dare una “menata” delle sue, che ha fatto male a tutti, Schurter compreso.

Coppa del mondo Albstadt

Così Mathieu Van der Poel ha vinto quasi per distacco, mettendo in chiaro ancora una volta le sue intenzioni e dando spettacolo come sempre.
Al secondo e terzo posto troviamo rispettivamente Victor Koretzky e Nino Schurter.

Coppa del mondo Albstadt

Bravi i nostri Luca Braidot e Nadir Colledani, ottavo e nono sul traguardo

Ecco il recap dello Short Track maschile:

Qui la classifica:

Per rivedere le gare Short Track di Albstadt cliccate QUI.

Domani, sabato 8 maggio, sarà il momento di Junior ed U23, mentre domenica si correranno le gare Elite, con la partenza delle donne alle 11:20 e quella degli uomini alle 14:35.
Queste due gare andranno in diretta su Red Bull TV.

Per altre informazioni Uci.ch

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it