Coppa Italia Dh 2021: il punto della situazione dopo le prime due prove

Daniele Concordia
|

È partita da Sestola (MO) la Coppa Italia Dh 2021, uno dei circuiti più attesi della specialità fuoristrada: una competizione dove, modi di dire a parte, vince sempre lo sport.

Tra i rider protagonisti all’appuntamento, realizzato in collaborazione con la Federciclismo, spiccano Loris Vergier, campione ai mondiali di Downhill Junior nel 2014, Fabien Barel, due volte medaglia d’oro ai campionati del mondo Dh, e Davide Palazzari, campione italiano Dh nel 2020.

Coppa Italia Dh 2021
Fabien Barel



Si è disputato nella provincia modenese il primo round della Coppa Italia Dh 2021, circuito di gare che sta velocemente diventando il punto di riferimento per tutti gli appassionati della specialità.
Circondati dai meravigliosi panorami dell’appennino emiliano, i rider partecipanti hanno dato il via al primo dei 4 appuntamenti in cui è divisa la competizione.

Dopo i due già andati in scena, rispettivamente a Sestola a metà maggio, e poi a Caldirola, in Piemonte, nell’ultimo weekend di giugno, la carovana si sposterà sulle Alpi, a partire dai primi giorni di agosto.
Tornerà peraltro a Sestriere, in provincia di Torino, una località già protagonista di emozionanti duelli in pista negli anni scorsi ma fin qui assente dal panorama di gare Dh nazionale.
Infine, l’ultimo weekend di gara programmato per il 4/5 settembre a Doganaccia, in un tracciato circondato dalle splendide colline toscane a nord di Pistoia.

Coppa Italia Dh 2021
Loris Vergier ha vinto l'assoluta a Sestola

Una prova conclusiva che determinerà i vincitori assoluti del torneo nazionale, premio conteso da atleti di livello come Loris Vergier, campione ai mondiali di Downhill Junior nel 2014, Fabien Barel, due volte medaglia d’oro ai campionati del mondo DH, e Davide Palazzari, campione italiano Dh nel 2020, ma anche Loris Revelli, Christoph Moser, Remi Thirion Veronika Widmann, Valentina Holl e molti altri.

Novità di quest’anno, oltre ai premi individuali verrà anche il primo trofeo “Beta Team Challenge”, assegnato alla squadra che avrà totalizzato il punteggio più alto sulla media dei risultati di due propri piloti in ogni tappa.

La vincitrice di Sestola, Valentina Holl

Dietro le quinte della manifestazione la società Sport Inside, con sede a Monza: con il patrocinio della Federazione Ciclistica Italiana, il team di Sport Inside ha registrato sin dalla gara d’apertura del circuito un grande successo in termini di partecipazione: quasi 400 iscritti alla tappa di Sestola, un record per la Coppa Italia se considerati gli ultimi anni. Il segreto: quantità ma anche qualità.
Non solo tanti concorrenti al via, ma anche i migliori della disciplina, accorsi da tutta Europa per darsi battaglia fino all’ultimo metro.

Coppa Italia Dh 2021

Gare, camp e raduni per gli appassionati, tanto sport all’aria aperta: sono questi gli ingredienti di una stagione che si preannuncia emozionante e d’impatto, pronta ad entusiasmare corridori e pubblico.
E ricordiamoci che, soprattutto dopo un periodo come quello appena passato in cui gli eventi sportivi sono stati per molti mesi sospesi, partire è già una vittoria!

Per tutte le info sul circuito e sulle attività in programma, potete consultare il sito CoppaItaliaDh.com oppure scrivere all’indirizzo info@coppaitaliadh.com

Condividi con
Sull'autore
Daniele Concordia

Mi piacciono il cross country e le marathon, specialità per le quali ho un'esperienza decennale. Ho avuto un passato agonistico sin da giovanissimo, ho una laurea in scienze motorie e altri trascorsi professionali nell’ambito editoriale della bici.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right