Dh Pietermaritzburg, buona la prima per Gwin e Carpenter

Giuseppe Scordo
|

La prova d'apertura della Coppa del mondo di downhill va ad Aaron Gwin e a Manon Carpenter. A Pietermaritzburg, che l'anno scorso ospitò il mondiale, la stagione riparte con un risultato che l'americano a lungo auspicava e che conferma il suo graduale ritorno al vertice. In sella a quello che dovrebbe essere un prototipo di Specialized 650b, Gwin ha confermato il risultato delle qualifiche, chiudendo davanti a un'altra sorpresa, Michael Hannah e all'iridato nonchè padrone di casa Greg Minnaar: per lui un podio confortante che sancisce il pieno recupero dall'infortunio di Leogang. Primo degli italiani Lorenzo Suding, 26° a oltre dodici secondi dal vincitore.

Doppietta britannica in campo femminile: ma sul gradino più alto del podio non c'è Rachel Atherton, dominatrice della passata stagione. La stella del Gt Factory Racing si è dovuta accontentare della seconda piazza, alle spalle di Manon Carpenter. Terza Jill Kintner, staccata di nove secondi.

Classifica maschile

Classifica femminile

Ed ecco la bici del vincitore: decisamente non una Specialized Demo 8...

Forcella A Doppia Piastra Fox 40 E Ammortizzatore A Molla. La Linea È Proprio Quella Di Una Enduro, Ma Di Certo Non Con Ruote Da 29&Quot;... Sembra Sempre Più Certo Ormai Che Specialized Introdurrà Una Enduro 650B.

Forcella A Doppia Piastra Fox 40 E Ammortizzatore A Molla. La Linea È Proprio Quella Di Una Enduro, Ma Di Certo Non Con Ruote Da 29"... Sembra Sempre Più Certo Ormai Che Specialized Introdurrà Una Enduro 650B.

Condividi con
Sull'autore

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right