•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO STAMPA

Il secondo weekend di luglio sarà all’insegna della mountain bike in Val Gardena. Si inizia sabato 12 luglio con la HERO XCE, ovvero la competizione nell’innovativo format “Eliminator” disegnata su un tracciato cittadino nel cuore di Ortisei (un anello di 370 metri da ripetersi due volte).
La gara prevede sfide in linea tra quattro biker e solo i due più veloci passano al turno successivo, come in un tabellone tennistico, per poi comporre la finale che decreta il vincitore.

Lo start della finale Eliminator del 2013.
Lo start della finale Eliminator del 2013.

«Dopo l’esordio dello scorso anno abbiamo voluto riproporre la gara eliminator per la sua spettacolarità – commenta Gerhard Vanzi, responsabile dell’organizzazione – e in questa edizione ci aspettiamo una partecipazione allargata a molti stranieri».
E tra i grandi interpreti internazionali di questa specialità che richiede doti di forza esplosiva e ottimo controllo del mezzo ma anche acume tattico e tanto coraggio, c’è l’austriaco Daniel Federspiel, due volte medaglia d’oro ai Campionati Europei di Xce e detentore del titolo continentale. Da non dimenticare la partecipazione di Gerhard Kerschbaumer, beniamino di casa che difenderà il titolo conquistato a Monte Pana nella scorsa edizione, e del campione olimpico di Sydney 2000, il francese Miguel Martinez.

xce_hero_wisthaler.com_-(3)

Alta partecipazione straniera
Tuttavia il parterre è destinato ad allargarsi perché il comitato organizzatore ha già ricevuto numerose richieste da biker provenienti da Germania, Svizzera e Austria. A indossare la maglia tricolore 2013 fu Anna Oberparleiter che si permise il lusso di battere la più forte biker italiana in attività, Eva Lechner, mentre tra gli uomini fu dominio di Elia Silvestri. Alla HERO XCE in palio un montepremi in denaro superiore a 8.000 Euro.

La mountain bike in circuito
Ma non finisce qui, perché il giorno dopo sarà la volta della gara HERO XCO, gara nazionale di cross country che si svolgerà nel centro Nordic Skiing di Monte Pana, nel comune di Santa Cristina, grazie ad un circuito di 4 chilometri e 160 metri di dislivello. La gara di domenica 13 luglio è disegnata sul tracciato che si trova a 1630 metri di quota, proprio ai piedi del Sassolungo e alla messa a punto del percorso ha collaborato Hubert Pallhuber, già iridato di mountain bike e attualmente Ct della nazionale.

xce_hero_wisthaler.com_ (2)

Dopo la prova generale dello scorso anno con le vittorie del già citato enfant du pais Gerhard Kerschbaumer e di Serena Calvetti la Val Gardena, e tutta l’organizzazione HERO, sono pronti a confezionare un evento a carattere nazionale che fa parte del circuito Gran Premio d’Italia: in programma anche una competizione giovanile valevole per la Südtirol Cup e un’altra con bambini biker VSS organizzata dall’associazione sportiva Rodes Gherdëina.

Preludio mondiale
E il prossimo anno le due manifestazioni HERO XCE e HERO XCO verranno riproposte come eventi di apertura della settimana “mondiale” della Südtirol Sellaronda HERO: entrambe le manifestazioni saranno parte del programma HERO BIKE FESTIVAL dei Campionati del Mondo UCI Marathon 2015 che vedrà assegnare il titolo mondiale nella giornata di sabato 27 giugno. In Val Gardena si respira già aria mondiale.

Per informazioni www.sellarondahero.com

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it