ll portoghese José Silva è leader della Titan Desert dopo la 1ª tappa

Redazione MtbCult
|

COMUNICATO STAMPA

Il portoghese José Silva (Olympia) è il vincitore della prima tappa della Titan Desert by Garmin con un tempo di 5 ore 4 minuti, 35 secondi davanti al colombiano Diego Alejandro Tamayo (Zarabici-Trek ) e lo spagnolo Ibon Zugasti (Probike).
Il portoghese è il primo leader della gara marocchina, iniziata ieri 27 aprile con la prima delle sei tappe previste: 115,930 km con 2.652 m di dislivello da percorrere tra le località di Boumalne Dades a Aknioun, uno sforzo "titanico" per tutti i partecipanti.

Josè Silva Taglia Il Traguardo Della Prima Tappa

José Silva Taglia Il Traguardo Della Prima Tappa

La prima tappa della decima edizione della gara è stata molto attesa, ora ha soddisfatto tutte le aspettative. Un grande spettacolo in un deserto e un territorio montuoso nella zona di Saghro, dove i favoriti hanno iniziato a mostrare le loro armi. Il migliore di loro è stato appunto José Silva, portoghese che corre per il Team Olympia, lui ha dimostrato la sua grande  abilità e, anche se inizialmente non era partito bene, è riuscito a riprendersi per aggiudicarsi infine la vittoria di tappa.

"Verso la fine le mie gambe hanno reagito molto bene. Ho raggiunto Tamayo e oggi sono stato il più forte. Cercherò di mantenere il vantaggio, ma mancano ancora cinque giornate molto difficili. Per me la Titan è la gara più dura al mondo ", ha detto Silva, 37 anni, all'arrivo.

Dichiarazioni Di Silva Dopo La Sua Vittoria

Dichiarazioni Di Silva Dopo La Sua Vittoria

La tappa di ieri, lunga quasi 116 km e con due passi molto difficili, ha separato gli atleti subito alla prima salita. Dopo 23 km sono stati stabiliti i favoriti di quest'anno: Tamayo, Betalú, Zugasti, Pereiro, Zubero, Wallace, Gómez Miranda, Bram Rood, Morcillo.
Tra di loro non si trova Milton Ramos, vincitore già di tre edizioni della Titan, non è partito alla prima tappa a causa di un attacco di febbre.
Oscar Pereiro, ex vincitore del Tour de France, si è posizionato tra i primi tre, ma il caldo era opprimente e, disidratato, giunge all'arrivo con più di 20 minuti di ritardo in 12esima posizione.
Alla fine, il più forte è stato Silva davanti a Tamayo staccato di un solo secondo nonostante una caduta in discesa nella seconda parte della giornata.

La Prima Tappa È Stata Molto Dura E Selettiva

La Prima Tappa È Stata Molto Dura E Selettiva

Tra le donne, Anna Ramirez si è aggiudicata la vittoria odierna, ora è leader in questa categoria dopo 6 ore e 15 minuti,  è 50esima assoluta. Un grande risultato per  l'atleta catalana del Team Primaflor Orbea Racing.

In gara anche un gruppo di italiani. Dopo la prima tappa il migliore di loro è Fabrizio Bocca, 134esimo assoluto con un tempo di 07:07:08, seguito da Leonardo Paolino (07:13:25) 151esimo, Marco Locatelli (07:16:38) 158esimo, Gianluigi Vicinanza (08:27:29) 274esimo,  David Moalli (08:29:18) 279esimo, Riccardo Valle (08:29:19), 280esimo, Simone Miodini (08:29:24)281esimo.

Oggi Seconda Tappa: Aknoiun - Toughach. Quasi 113 Km E 937 M Di Dislivello

Oggi Seconda Tappa: Aknoiun - Toughach. Quasi 113 Km E 937 M Di Dislivello

Per vedere la classifica dopo la prima tappa, potete collegarvi al sito ufficiale della Titan Desert.
Per avere altre informazioni sulle prossime tappe della Titan Desert (in italiano), il sito di Bikeandmore.it è sempre aggiornato.

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right