•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo i primi due giorni, caratterizzati da umidità e terreni scivolosi, le tappe 3 e 4 della Trans-Savoie hanno visto invece la presenza del sole, che ha costantemente accompagnato i 131 rider in gara.

Nella terza giornata (martedì 25 agosto) si entrava nella wilderness della zona di La Plagne e il percorso prevedeva l’arrivo a Bozel, dopo 36 km e 4 PS per un totale di 3,5 km di discese cronometrate.

Allegato di posta elettronica

Panorami impressionanti, viste mozzafiato e altitudini di tutto rispetto sono state lo scenario di questa terza tappa, che ha messo alla prova i concorrenti con discese ripide e salite altrettanto impegnative, come si può vedere dalle immagini del video:

Trans Savoie 2015 Supported By Shimano Day 3 – THIS IS BIG ALPINE ENDURO – La Plagne – Champagny – Bozel from Trans-Savoie on Vimeo.

Qui trovate la classifica del terzo giorno.

Allegato di posta elettronica-6

Mercoledì 26 agosto, la quarta giornata iniziava da Courcheval, toccava Meribel e giungeva a Villarlurin. Il percorso copriva una distanza totale di 56 km con 5 Speciali di quasi 5 km complessivi.
La gara ha già oltrepassato la boa di metà settimana, i rider più veloci segnano sul loro cronometro circa tre ore e mezzo.
Nella tappa di ieri i concorrenti sono passati nel comprensorio sciistico delle Tre Valli, uno dei più grandi del mondo e hanno pedalato sugli antichi sentieri che già gli agricoltori e gli abitanti dei villaggi della zona hanno costruito nel tempo.
Su uno di questi tracciati si è svolta la prima Ps della giornata, forse la più difficile della settimana.

Allegato di posta elettronica-5

Allegato di posta elettronica-4

Pietre e rocce hanno dominato anche nelle Speciali successive, mentre le ultime due della giornata hanno avuto come teatro i sentieri argillosi e coperti di foglie all’interno di una foresta. Un luogo che sembra fatto apposta per la mountain bike: pista veloce ma relativamente liscia e non tecnica, con l’eccezione di poche radici difficili, qualche virata stretta, e alcune rocce sporgenti.

Allegato di posta elettronica-3

 

Vediamo una sintesi della giornata nel video seguente:

Trans-Savoie 2015 Supported By Shimano Day 4 – Bozel, Courchevel, Meribel from Trans-Savoie on Vimeo.

Oggi la gara si addentra nella zona della foresta di Beaufort, patria di alcuni sentieri poco conosciuti.

Qui ci sono i risultati del quarto giorno mentre qui si trova la classifica generale provvisoria.

In campo maschile troviamo ancora Nico Lau in prima posizione, segue François Bîlly-Maitre e terzo Jamie Nicoll.
Tra le donne, primeggia Meggie Bichard seguita da Kerstin Kögler e Monica Büchi.
L’italiano Luca Amilicia è 11° nella sua categoria (Senior Men).

Per aggiornamenti: Facebook.com/TransSavoie

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it