VIDEO - Swiss Epic: prologo concluso, da oggi si fa sul serio...

Paolo Guerrieri
|

Buongiorno a tutti!
Il meteo è splendido, la starting list indica che la nostra partenza è fissata per le ore 11:11, ci svegliamo presto, abbondante colazione e ritiro della bici. Molti si scaldano, i top team ancora non si vedono; per loro la partenza del prologo è fissata in coda al gruppo e avremo la fortuna di vederli transitare sul traguardo.

L’atmosfera è calda ma rilassata, non si avverte la classica tensione tipica delle gare nostrane, tutti hanno il sorriso stampato in faccia e pensano solo a divertirsi.
3,2,1..si parte!! Che la gara fosse tostissima non ne avevamo dubbio ma c’è da dire che questo prologo non lascia scampo sin dai primi metri, attaccando subito con una salita su asfalto che ci porta, con non poca pendenza, alla parte alta di Verbier, prima di lasciare il centro abitato e puntare dritti ad un bel lungocosta che taglia in due la montagna.
 

Verbier Sullo Sfondo.  Foto Swiss Epic

Verbier Sullo Sfondo.
Foto Swiss Epic

Luca Colasanto Sul Trail Che Porta All'Inizio Della Discesa Verso Verbier.

Luca Colasanto Sul Trail Che Porta All'inizio Della Discesa Verso Verbier.

Alla Swiss Epic, Intanto, È In Corso Il Test Dello Zaino Camelbak Kudu, Il Primo Con Back Protector Della Casa Americana. I Nostri Rider Ci Faranno Sapere Quanto È Comodo E Funzionale Dopo La Gara.

Alla Swiss Epic, Intanto, È In Corso Il Test Dello Zaino Camelbak Kudu, Il Primo Con Back Protector Della Casa Americana. I Nostri Rider Ci Faranno Sapere Quanto È Comodo E Funzionale Dopo La Gara.

Una volta lasciato l’asfalto le cose si fanno più impegnative: il fondo è compatto ma la pendenza non dà respiro e per noi “monocoronizzati” questo significa solo due cose: pignone 36 fisso e 180 bpm!
Il raggiungimento della vetta ci richiede il massimo impegno, per fortuna a ¾ di salita un tratto pianeggiante ci permette di recuperare e di far girare un minimo le gambe.
Notiamo comunque come la media di allenamento degli altri concorrenti sia alta, subiamo diversi sorpassi in salita fino a quando, finalmente, arriviamo al tratto finale in piano e con l’inizio della discesa ormai a vista, pregustandola.

Anche Renè Wildhaber Alla Swiss Epic. Poteva Mancare? Foto Swiss Epic

Anche Renè Wildhaber Alla Swiss Epic. Poteva Mancare?
Foto Swiss Epic

Iniziamo a sorridere, le discese sono tecniche con sponde, salti, paraboliche. In fondo siamo all'interno di un bike park!
Recuperiamo sugli scalatori che ci avevano passato e tra un panettone e l’altro arriviamo in un bel passaggio nel sottobosco stretto e disseminato di radici con qualche piccola struttura in legno che non dispiace mai…

Nino Schurter In Azione Sulla Discesa. Foto Swiss Epic.

Nino Schurter In Azione Sulla Discesa. Ha Conquistato La Prima Posizione Nella Categoria Maschile.
Foto Swiss Epic.

Durante la discesa ci superiamo un po’ a vicenda per poter riprendere con la helmetcam da diverse inquadrature (poi ve le mostreremo), il divertimento è alle stelle e non siamo gli unici a urlare come pazzi in mezzo al bosco.
Dopo svariati km di godimento assoluto purtroppo riprendiamo l’asfalto, si intravede il gonfiabile dell’arrivo e quasi ci viene voglia di risalire senza passare dall’arrivo!

Inizia La Discesa....

Inizia La Discesa....

Al traguardo lo speaker nomina il glorioso Kissers Team, leggiamo sguardi interrogativi sul volto delle persone! Ci si rifocilla in zona ristoro e si passa al lavaggio e manutenzione bici.

Paolo Guerrieri Si Prende Cura Della Bici.

Paolo Guerrieri Si Prende Cura Della Bici.

Poi, pausa massaggio e ora il prologo può dirsi concluso!

Com'È Andata Ieri, Ragazzi? Tanto (Tantissimo) Divertimento E Una 27ª Posizione Nella Classifica Della Swiss Epic Flow.

Com'è Andata Ieri, Ragazzi? Tanto (Tantissimo) Divertimento E Una 27ª Posizione Nella Classifica Della Swiss Epic Flow.

Qui potete trovare tutti i risultati del prologo della Swiss Epic.

15243531091_49Ef345200_K
A domani con il report della prima tappa.

Condividi con
Sull'autore

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right