scritto da Andrea Ziliani in Storie il 05 Nov 2018

VIDEO – Sulle Alpi Francesi con il nuovo zaino EVOC NEO 16L

VIDEO – Sulle Alpi Francesi con il nuovo zaino EVOC NEO 16L
        
Stampa Pagina

Siamo stati invitati sulle Alpi francesi per toccare con mano il nuovo zaino EVOC NEO 16L: due giorni di intenso riding attraverso panorami e trail mozzafiato.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg



Quando EVOC ci ha scritto invitandoci per due giornate di intenso riding sulle Alpi francesi non sapevamo ancora cosa ci sarebbe stato presentato e mostrato ma la cosa ci incuriosiva molto.
Abbiamo quindi deciso come nostro solito per gli eventi più importanti e interessanti, di portarvi con noi attraverso i vlog.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

Qui sotto potete trovare il primo episodio di questo press camp sulle Alpi francesi, mentre qui trovate il secondo episodio:

Il nuovo EVOC NEO 16L
Nonostante il nuovo zaino EVOC NEO 16L sia già stato presentato in occasione di Eurobike 2018 l’azienda tedesca ha pensato questo evento per farci toccare con mano la sua nuova creazione che introduce un nuovo standard per le protezioni integrate da Mtb.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

Il nuovo paraschiena AIRSHIELD è infatti esterno e direttamente a contatto con il nostro corpo così da potersi adattare ancora meglio alla forma della spina dorsale. Questo ha permesso anche di ampliare la superficie di protezione mentre la nuova costruzione a “nido d’ape” permette una ventilazione continua e costante a 360 gradi anche nelle condizioni più calde.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

I nuovi pad in gomma presenti sul paraschiena permettono poi allo zaino di avere “grip” sulla nostra schiena lasciando quest’ultimo estremamente fermo durante la pedalata.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

Ovviamente la qualità di costruzione è sempre una certezza e questo EVOC NEO 16L ne è la riprova.
La fascia lombare in Airo Flex, il nuovo materiale di costruzione Taslan, le cerniere e la cura della disposizione dei compartimenti sono ottimi e per chi è abituato alla qualità del marchio non potrà che sentirsi a casa anche con questo nuovo zaino.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

 

È presente di serie anche la cover per la pioggia che protegge il contenuto dello zaino dalle condizioni meteo più proibitive.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

Questo Evoc NEO 16L è proposto in due taglie, S/M e L/XL ed è possibile poi regolare la fascia lombare in altezza di altri 5 cm così da trovare il fitting perfetto per ogni rider.
Il peso di questo EVOC NEO 16L  arriva ad essere di soli 1500 grammi, decisamente buoni se teniamo in considerazione il livello di protezione del nuovo paraschiena che è di livello 2 con certificazione TÜV e CE.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

Le colorazioni disponibili sono due e oltre al Carbon Grey è disponibile la versione Gold celebrativa dei 10 anni di EVOC nel mondo degli zaini protettivi.
Ultima ma non meno importante novità per questo zaino è l’introduzione da parte di EVOC di un servizio di free crash replacement a vita per il paraschiena AIRSHIELD. In caso di forte caduta sarà possibile quindi richiedere la sostituzione del sistema di protezione in modo totalmente gratuito.

Durante questo press camp abbiamo avuto la possibilità di stare per due giorni con il co-fondatore dell’azienda Holger Fiest ideatore del primo zaino con protezione integrata in seguito ad un grave incidente durante le riprese per un video di freeride con gli sci.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

Non capita molto spesso di poter parlare direttamente con i proprietari delle aziende e soprattutto non capita tutti i giorni di poter condividere due giornate così intense di riding con un persona del suo calibro.
È stato davvero un piacere discutere e confrontarsi sulle caratteristiche di questo nuovo EVOC NEO 16L e scoprire che i prodotti sono pensati e sviluppati da rider per i rider.

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

Vi ricordiamo che l’importatore italiano di EVOC è 4Guimp mentre per tutte le info riguardanti il nuovo EVOC NEO 16L potete andare sul sito ufficiale di EVOC.

Vi lasciamo alle foto di questa incredibile avventura sui trail francesi…

EVOC NEO 16L

Il nostro presscamp è partito da Villars-Colmars. Dopo aver caricato le Mtb ci siamo avviati verso la prima cima della montagna da cui saremo poi partiti a pedalare direttamente sui sentieri. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

primo incoveniente di giornata… La transumanza. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Inutile commentare questi incredibili panorami. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

I trail francesi non attirano solamente i rider… ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

I trail affrontati durante questi due giorni sono stati vari e divertenti. In queste zone si cambia in continuazione fondo e conformazione del territorio rendendo l’esperienza di riding unica. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Un’incredibile scorcio della cittadina medievale di Villars. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Si è concluso a Villars il primo giorno di riding con un bel giro attraverso questo stupendo borgo medievale. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

E’ stato direttamente Holger a raccontarci lo sviluppo e le careatteristiche del nuovo EVOC NEO 16L ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Il setup che utilizzo durante i presscamp per portare con me la GoPro e averla a portata di mano in ogni momento. ©EVOC / Manfred Stromberg



EVOC NEO 16L

Non poteva che iniziare così il secondo giorno di riding. Caffè, una vista spaziale e le nostre mtb. Non sapevamo che il meteo aveva in serbo per noi una simpatica sopresa… ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Avete detto panorami mozzafiato? ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Il nostro giro prevedeva di salire fino alla sommità della vallata e poi scendere dalla parte opposta. Notare le nuvole poco simpatiche all’orizzonte. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Le cover antipioggia sono state un accessorio fondamentale durante questo secondo giorno di riding. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Pausa spuntino sotto un albero per ripararsi dal vento forte. Quando vedi un inglese cominciare a soffrire in queste condizioni capisci che non sei l’unico ad avere freddo. 😛 ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Arrivati alla sommità della valle si è aperto davanti a noi questo altopiano incredibile. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Altra pausa caffè e pranzo. Questa piccola fila di alberi ci ha salvato dal vento davvero insopportabile. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Il meteo avverso non ha però rovinato il nostro tour e questi panorami hanno ripagato appieno le nostre “fatiche”. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Inconvenienti tecnici appena prima della lunga discesa verso casa. Per fortuna dentro al mio EVOC NEO 16L avevo anche lo smaglia catena. ©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

©EVOC / Manfred Stromberg

EVOC NEO 16L

Foto di gruppo per celebrare questi incredibili due giorni di riding in terra francese. ©EVOC / Manfred Stromberg

Vi invitiamo a guardare la seconda parte del video-racconto di questa esperienza di riding insieme a Evoc: cliccate qui

Per informazioni EvocSports.com



        
Torna in alto