Hayes Dominion T4: potenza e leggerezza in un solo freno

Redazione MtbCult
|

I nuovi freni Hayes Dominion T4 completano la gamma con l'obiettivo di proporre un prodotto performante ma anche molto leggero.
Si è partiti dalla base dell'impianto Dominion A4, lavorando sui materiali ma mantenendo le tecnologie e le caratteristiche principali, che sono molto apprezzate dai riders.

Hayes Dominion T4



L’analisi, la progettazione e lo sviluppo sono culminati prima nella realizzazione del modello T2 e ora del T4 (rispettivamente a due pistoni e quattro pistoni) che offrono l’affidabilità, le prestazioni e la modulazione del marchio originale della piattaforma Dominion, in una soluzione più leggera.
Il freno Hayes Dominion T4, proprio come suo fratello T2, presenta al rider più attento ai grammi una soluzione senza compromessi con un peso notevolmente ridotto: soltanto 276 grammi per ruota, ossia ben 100 grammi in meno rispetto alla sua controparte A4.

Hayes Dominion T4


Tale riduzione di peso è stata possibile grazie all'eliminazione del materiale in eccesso ed alla personalizzazione della componentistica ove possibile.
Lasciando inalterati il design e la funzionalità di base, il freno Hayes Dominion T4 presenta materiali sofisticati e leggeri. La riduzione di peso più significativa è forse anche la modifica più visibile, ovvero quella della leva: prodotte dalla società affiliata di Hayes, Reynolds, le leve in fibra di carbonio realizzate a mano mantengono la stessa ergonomia a un peso molto inferiore.

Hayes Dominion T4

Il team di ingegneri ha lavorato su bulloni, pompanti e raccordi utilizzando molto titanio (la T della sigla T4), ma anche sui coperchi dei serbatoio (in composito) e sui cuscinetti con retro in alluminio. La scelta del materiale per altri componenti del corpo della leva o delle pinze non poteva essere modificata, quindi per rimuovere grammi aggiuntivi, il materiale in eccesso è stato eliminato attraverso ulteriori lavorazioni.

Rcd3172 Edited Scaled

Realizzare un freno più leggero è nelle possibilità di quasi tutti i brand, tuttavia il leggerissimo Hayes Dominion T4 si distingue per le sue prestazioni e affidabilità, grazie al suo DNA Dominion.
Il progetto Dominion è stato realizzato senza alcun vincolo temporale, ma focalizzandosi piuttosto su un obiettivo ambizioso.

Come tutti gli altri impianti frenanti della famiglia, anche l'Hayes Dominion T4 utilizza le tecnologie qui sotto elencate:
- Stable Rate Linkage: design del pompante inserito nella leva ottimizzato per offrire un'azione immediata ed efficiente;

Schermata 2022 07 12 Alle 10.35.33
Confermata le regolazione del punto di contatto tra disco e pastiglie, presente anche sul Dominion A4 (in foto).

- Tubi in Kevlar: più resistenti all'espansione e più efficaci in frenata;
- KingPin: è un bullone di ritenzione strutturale delle pastiglie che rinforza la pinza e quindi aumenta la potenza, mantenendo le pastiglie in posizione;
- Cuscinetti sigillati sulla leva: facilitano l'azionamento e sono più resistenti all'usura;
- Pistone in alluminio con anello di scorrimento: una tecnologia utilizzata nelle forcelle ammortizzate, contribuisce a un azionamento ancora più fluido;
- Regolazione del punto di contatto tra disco e pastiglia;
- Olio DOT 5.1: viscosamente stabile e con punto di ebollizione più alto di tutti i fluidi utilizzati nel mondo bici;

Hayes Dominion T4
I due "grani" presenti sulle asole di fissaggio tra pinza e telaio (tecnologia PerFit) semplificano la regolazione ed ottimizzano la frenata

- Valvola di spurgo “Two Stroke” che facilita le operazioni sul campo;
- Regolazione “PerFit” della pinza: trovare l'allineamento tra pasticche e disco è più facile, di conseguenza si ha una frenata più precisa con dei consumi più omogenei;
- Garanzia di tenuta a vita.

Schermata 2022 07 12 Alle 09.46.37
L'intera famiglia Hayes Dominion

Attualmente non è stato comunicato il prezzo di listino dei Dominion T4, ma vi aggiorneremo appena avremo notizie più precise.

Per altre informazioni HayesBicycles.com

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right