• 329
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

RIVA DEL GARDA – In occasione del Bike Festival a Riva del Garda abbiamo avuto modo di toccare con mano la nuova enduro 29 pollici della casa Americana.
La Pivot Firebird 29 sfoggia 170 mm di corsa all’anteriore, 162 mm al posteriore, una geometria moderna e la compatibilità con ruote 27,5+.
Nel breve video qui sotto riassumiamo queste ed altre caratteristiche salienti raccontandovi anche le nostre prime sensazioni in sella alla Pivot Firebird 29.
Di seguito il comunicato ufficiale con tutte le specifiche e la geometria della bici.
Vi ricordiamo, inoltre, che Pivot ha cambiato distributore per l’Italia: ora è DSB Bonandrini.

COMUNICATO UFFICIALE

E’ stata presentata la nuova Pivot Firebird 29, una 29er in carbonio con travel abbondante, ideale per le gare di enduro, per girare nei bike park o per chiunque sia alla ricerca di una bici che permetta di affrontare le discese più difficili senza essere penalizzato dal peso o dall’eccessivo “bobbing” in salita.

La Pivot Firebird 29 presenta 162 millimetri di escursione posteriore con sistema DW Link e una geometria progressiva.

Pivot Firebird 29

Pivot Firebird 29

Pivot Firebird 29

Pivot Firebird 29

Ispirandosi alla geometria della Phoenix Dh, la nuova Pivot Firebird 29 ha un reach piuttosto lungo abbinato ad un carro corto (431 mm) e un centro di gravità decisamente basso.
Questi elementi conferiscono al nuovo modello Pivot sia una infallibile stabilità alle alte velocità che una guida agile e scattante in condizioni più severe.

Pivot Firebird 29

Pivot Firebird 29

«La Pivot Firebird 29 è una bici assolutamente straordinaria – afferma Chris Cocalis, Presidente e CEO di Pivot Cycles – Nell’enduro più tecnico o nel bike park non ha davvero eguali. E’ capace di superare e “schiacciare” qualsiasi ostacolo, ma è molto più maneggevole di altre Mtb con travel abbondante. Offre delle sensazioni che questa categoria di bici non ha mai offerto fino a questo punto».

Pivot Firebird 29

Il telaio completamente in carbonio della Pivot Firebird 29 pesa 3,2 chili, ma soddisfa gli stessi severi standard di resistenza e rigidità della bici da DH Pivot Phoenix.

Pivot Firebird 29

I segni distintivi includono la geometria regolabile, un triangolo posteriore a doppio braccio trasversale robusto, un passaggio ruota “anti-fango” leader della categoria, la possibilità di montare entrambe le combinazioni di ruote e pneumatici da 29” e 27,5 Plus, la battuta posteriore Super Boost Plus (157 mm) per migliorare la rigidità, oltre a dei link della sospensione e dei cuscinetti studiati per la massima durata, rigidità e scorrevolezza.

Pivot Firebird 29

Pivot Firebird 29

Pivot Firebird 29

Pivot Firebird 29

Pivot Firebird 29
Il coperchietto posizionato sotto all’obliquo serve per inserire una eventuale batteria del cambio elettronico Shimano Di2.

I modelli della Pivot Firebird 29 sono dotati di forcelle Fox 36 con offset da 44 mm e ammortizzatori Fox Float Float X2 (metrici) o DPX2 (a seconda del kit di costruzione).

Pivot Firebird 29

Pivot Firebird 29

«La Pivot Firebird 29 – dice Cocalis – è la bici perfetta per l’endurista più racing o per un “hardcore rider” in cerca di una 29er con tanta escursione che non lo penalizzi in nessuna situazione e che lo aiuti a spingersi oltre”.

Pivot Firebird 29

La nuova Pivot Firebird 29 sarà disponibile in due colori: sandstorm con riflessi arancioni o blu metallizzato con riflessi gialli.

Pivot Firebird 29
La Pivot Firebird 29 è disponibile anche in colorazione blu metallizzata con scritte gialle

La Pivot Firebird 29 sarà disponibile sin da subito come bici completa in otto diverse configurazioni, con prezzi che vanno dai 6099€ ai 10999€.

Per informazioni pivotcycles.com oppure DSB-Bonandrini.com



Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it