Prototipo Focus 29" da Xc: sarà una soft-tail?

Olivier Beart
|

NOVE MESTO - All’interno dei paddock del team ufficiale, abbiamo scovato il prototipo Focus che dovrebbe sostituire la Raven 29” e che Florian Vogel sta utilizzando in questi giorni.
La presentazione ufficiale avverrà la settimana prossima, ad Albstadt, ma intanto vi proponiamo qualche immagine in anticipo, a caccia dei segreti di questo nuovo telaio.
Proprio ieri abbiamo visto i meccanici che armeggiavano con queste bici, senza però lasciarcele vedere per bene.

Focus_Raven_2016_Prototype_Copyright_Obeart_Vojomag_Mtbcult-1

Siamo tornati a fine giornata, quando non c’era più nessuno, e bingo! ecco le bici esposte.
Dopo aver parlottato un po’ con i meccanici, finalmente ci consentono di fare loro qualche foto.
Nulla però ci è stato detto per quanto riguarda le specifiche.
«Ci vediamo la settimana prossima ad Albstadt» ci hanno risposto beffardi.

Focus_Raven_2015_Copyright_Obeart_Vojomag

Guardando le immagini, però, è possibile scovare qualche dettaglio.
Ad esempio, sul tubo di sterzo si nota un nuovo ingresso per il passaggio interno dei cavi, con una rientranza vera e propria (foto sopra).
E’ previsto un tappo che permette diverse configurazioni: un cavo solo, due cavi, cavo Di2 e via dicendo.
Il tubo sterzo ha una forma particolarmente massiccia e il tubo superiore è a forma di diamante.

Focus_Raven_2016_Prototype_Copyright_Obeart_Vojomag_Mtbcult-3

Ha destato molta curiosità il camuffamento applicato sul nodo di sella (foto sopra).
Il reggisella è di tipo tradizionale ed è presente un collarino classico.
Cosa nasconde questo nastro? Un sistema di assorbimento degli impatti?

Focus_Raven_2016_Prototype_Copyright_Obeart_Vojomag_Mtbcult-5

Se guardiamo bene, è possibile avanzare qualche ipotesi.
Osservando la forma del tubo piantone in zona movimento centrale (foto sopra) viene da ipotizzare un sistema soft-tail come visto anche sulla nuova Bmc.
Cioè i foderi flettono e permettono un migliore assorbimento degli urti.
Anche Trek sta lavorando a qualcosa di analogo.

Focus_Raven_2016_Prototype_Copyright_Obeart_Vojomag_Mtbcult-10

Un altro dettaglio interessante riguardo il mozzo posteriore (foto sotto).
C’è uno sgancio rapido, quello sviluppato da Focus per la sua bici da ciclocross, che permette, però, i benefici di un asse passante. Senza gli svantaggi.
E’ molto veloce da gestire.

Focus_Raven_2015_Copyright_Obeart_Vojomag_3

Ci sarà anche una versione 27,5” di questa nuova bici?
E’ possibile, visto che Focus ha sempre proposto due diametri di ruota.

Focus_Raven_2016_Prototype_Copyright_Obeart_Vojomag_Mtbcult-4

Focus_Raven_2016_Prototype_Copyright_Obeart_Vojomag_Mtbcult-2

Comunque per conoscere tutti i dettagli della nuova bici (si chiamerà ancora Raven?) occorre aspettare la settimana prossima.
Nel frattempo, restate sintonizzati: abbiamo qualche altra novità in arrivo da Nove Mesto…

Condividi con
Sull'autore

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right