•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In casa Specialized il 2015 sarà un anno molto importante per due motivi. Il primo è l’adozione dello standard di ruota 650b e il secondo riguarda l’universo donna.
Svariati anni fa il marchio di Morgan Hill ha iniziato a proporre modelli di bici e prodotti specifici per le biker, ma la risposta del pubblico femminile, almeno in Italia, è stata tiepida.
Anno dopo anno, però, le biker hanno iniziato a capire e a conoscere meglio la Mtb e a maturare la convinzione che un prodotto specifico per la loro anatomia avrebbe aumentato il piacere di usare la Mtb.
Lo scorso anno Specialized ha presentato la Rumor

e per il 2015, insieme alla Rumor, propone una gamma prodotti da donna ancora più vasta (fino al 78% in più). Ve la presentiamo e voi presentatela alle vostre donne.
SL

MILANO – Sempre più donne si avvicinano al mondo della mountain bike e Specialized, che da ben 13 anni realizza prodotti per l’universo femminile, per il 2015 amplia ulteriormente la sua gamma dedicata a questo settore.

Specialized collauda i prodotti da donna direttamente sui percorsi di Coppa del mondo. E poi passa alla produzione di serie.
Specialized collauda i prodotti da donna direttamente sui percorsi di Coppa del mondo. E poi passa alla produzione di serie.

E non si tratta solo di estetica…
E’ evidente infatti che le quote antropometriche femminili siano differenti da quelle maschili. La ricerca di Specialized parte proprio da questo presupposto per la creazione di prodotti per le nostre biker, cominciando dalle biciclette per giungere a componentistica ed accessori. Vi presentiamo le novità del mondo “donna” per la prossima stagione.

La nuova Era
Dopo il successo della Fate, front suspended 29’’ da XC, è in arrivo Era, una bi ammortizzata anch’essa rivolta al pubblico Cross Country e Marathon.

Ecco la Specialized Era Comp Carbon 29, l'unica importata in Italia per il 2015.
Ecco la Specialized Era Comp Carbon 29, l’unica importata in Italia per il 2015.

Partendo dal collaudato progetto Epic, Specialized è andata a modificarne le geometrie, adattandole alle caratteristiche anatomiche femminili.

Il confronto delle geometrie della nuova Era con la Epic 2014 di taglia S.
Il confronto delle geometrie della nuova Era con la Epic 2014 di taglia S.

Confrontando le quote geometriche di una Epic e di una Era in taglia small, è facile comprendere perché quest’ultima risulti decisamente più compatibile con il fisico di una donna. Le lunghezze di tubo orizzontale, standover e piantone sella sono state ridotte in maniera significativa. Inoltre, l’altezza del movimento centrale è specifica per ogni taglia.

Le differenze, in numeri, fra la nuova Era e la Epic 2014 taglia S.
Le differenze, in numeri, fra la nuova Era e la Epic 2014 taglia S.

In Italia verrà distribuita la versione Comp Carbon 29 e sarà disponibile in tre taglie (small, medium, large). Il telaio, con passaggio cavi interno, è composto da triangolo anteriore in carbonio Fact 9m e da carro (lo stesso utilizzato per la Epic) in alluminio M5. L’escursione risulta essere di 90 mm per entrambe le sospensioni per la bicicletta in taglia S e di 100 mm per le taglie medium e large. La forcella è una RockShox Reba RL mentre l’ammortizzatore posteriore è Fox con dispositivo MiniBrain e Autosag, per semplificare il setup della sospensione posteriore. Di seguito Olivia Bleitz di Specialized Usa spiega le caratteristiche di questa bici:

Come si vede anche dal video, le misure del leveraggio sono state maggiorate del 10%, per permettere alle rider (mediamente più leggere degli uomini) di sfruttare tutta la corsa dell’ammortizzatore.
Prezzo 3.490€

Sella Myth
La Body Geometry Fit, ovvero lo studio condotto da Specialized per ottimizzare il comfort nei punti di contatto fra biker e bici, riveste un ruolo importante nello sviluppo di componenti e accessori specifici per le donne. Ne è un esempio la nuova sella Myth, la prima specifica da donna per MTB, utilizzata per il montaggio di serie sulla Era Comp Carbon 29, ma disponibile anche aftermarket.

La sella Specialized Myth.
La sella Specialized Myth.

Si nota subito come la parte posteriore sia più ampia: la distanza tra le tuberosità ischiatiche di una donna è infatti maggiore rispetto a quella di un uomo. La parte anteriore presenta un’ampia scanalatura, costruita in modo da ridurre la pressione sui tessuti molli e disperdere le vibrazioni trasmesse dal passaggio su fondi sconnessi.
Prezzo: 70€

Scarpa S-Works Xc Donna
La filosofia del Body Geometry Fit viene applicata anche nella realizzazione di un modello di scarpa da XC racing per donna. Diversamente da una calzatura maschile, questa S-Works XC è caratterizzata da un tallone più stretto.

La scarpa S-Works Xc Mtb da donna.
La scarpa S-Works Xc Mtb da donna.

Essendo inoltre il malleolo femminile posizionato più in basso, anche il collo della scarpa si adatterà a questa caratteristica anatomica, così come la parte anteriore presenterà un volume ridotto. La suola è in carbonio FACT per garantire il massimo della performance in pedalata e la chiusura è affidata al sistema BOA.
Prezzo: 315€

Le altre proposte di Specialized
In apertura vi abbiamo menzionato la Rumor che, ovviamente rimane nel catalogo Specialized 2015 insieme alla Fate.
Ecco le immagini e i prezzi.

La Specialized Rumor Comp M5 29: 1690€
La Specialized Rumor Comp M5 29: 1690€

Della Rumor verrà importata in Italia anche la versione Comp Carbon al prezzo di 2290€ (immagine non ancora disponibile).

La Specialized Fate S-Works Carbon 29: 6990€
La Specialized Fate S-Works Carbon 29: 6990€
La Specialized Fate Comp Carbon 29: 2290€
La Specialized Fate Comp Carbon 29: 2290€

Per informazioni Specialized.com