VIDEO - Abbiamo provato una Trek Rail 9.8 Xt usata: com'è andata?

Simone Lanciotti
|

Aaaaah, che bello provare Mtb nuove, nuovissime, appena spacchettate, essere i primi a sporcare gomme, telaio e componenti e sentire la massima efficienza di tutti componenti (beh, i freni magari no)!
Tutto vero, ma così, ammettiamolo, è facile fare bella figura.
Però, i test di bici si fanno quasi sempre in questo modo e al netto del setup iniziale non richiedono altri interventi (di solito) o manutenzione.
Ma cosa succede se invece il test lo si fa con una Mtb usata?
Anzi, molto usata?
Ed è proprio questo il caso: infatti, abbiamo provato una Trek Rail 9.8 Xt usata, richiesta appositamente a Trek Italia, con all'attivo circa 1500 Km.
1500 Km effettuati soprattutto in test day in giro per l'Italia, quindi, ahimè, con pochi riguardi nei confronti del mezzo.

Trek Rail 9.8
VIDEO - Abbiamo provato una Trek Rail 9.8 Xt usata: com'è andata? 11



Provato Una Trek Rail 9.8 Xt Usata
VIDEO - Abbiamo provato una Trek Rail 9.8 Xt usata: com'è andata? 12

Ebbene, vi confesso che appena salito in sella un po' ho temuto di essermi imbarcato in un test "avventuroso", cioè costellato di continui interventi di manutenzione, vai-e-vieni dal meccanico, problemi durante le uscite e invece...
Invece, nulla di tutto ciò.
Intanto vi invito a guardare il video che racconta in maniera più rapida di cosa sto parlando:

Per le specifiche tecniche complete di questa e-Mtb vi rimandiamo ad un articolo su eBikeCult.it, ossia quello che trovate in basso:

Le qualità che più mi hanno colpito della Trek Rail 9.8 Xt sono diverse. Ve ne parlo di seguito:

LE SOSPENSIONI

Non è solo un fatto di qualità delle unità ammortizzanti di serie, ma anche il funzionamento dello schema sospensivo di Trek.
Il rendimento generale delle sospensioni RockShox su questo telaio è davvero grandioso, sebbene abbiano svariate ore di uso (e abuso) alle spalle.
Un minimo di manutenzione è stata effettuata, visto che con 1500 Km si raggiungono i vari traguardi di ore uso ai quali effettuare determinati interventi di manutenzione.
La forcella RockShox Zeb Select+ da 160 mm è una garanzia di precisione nella guida e questo rende la bici generalmente più facile (e piacevole) da guidare.

Provato Una Trek Rail 9.8 Xt Usata
VIDEO - Abbiamo provato una Trek Rail 9.8 Xt usata: com'è andata? 13

LA CONFIDENZA DI GUIDA

Qui viene chiamata in ballo anche la geometria della bici.
Che se sulle prime può far pensare ad una Trek Slash con il motore, in realtà non è proprio così.
I 150 mm di escursione al posteriore riducono da un lato le capacità della Trek Rail, ma allo stesso tempo la rendono più versatile.
Più trail che enduro, per capirci.
E questo nella guida si apprezza molto: non occorre andare giù a tuono per apprezzare il potenziale di questo mezzo, ma è sufficiente avere una certa dimestichezza con la guida di una Mtb (meglio ancora di una e-Mtb) per accorgersi di quanta confidenza di guida sappia ispirare a chi sta in sella.

Provato Una Trek Rail 9.8 Xt Usata
VIDEO - Abbiamo provato una Trek Rail 9.8 Xt usata: com'è andata? 14

LA TRASMISSIONE SHIMANO 12v

Non ha sbagliato un colpo, nemmeno quando in salita ti accorgi all'ultimo momento di aver bisogno di un rapporto più agile.
Sapete bene di cosa sto parlando.
La trasmissione Shimano Deore Xt 12 v, con pignoni 10-51, è stata grandiosa.
E non solo durante questo test, ma, immagino, anche nei precedenti numerosi test.

Provato Una Trek Rail 9.8 Xt Usata
VIDEO - Abbiamo provato una Trek Rail 9.8 Xt usata: com'è andata? 15

LA MODALITA' ECO DI BOSCH

Questo discorso, lo stesso che avrete sentito nel video, vale soprattutto per chi ha un buon allenamento.
Altrimenti la modalità Eco di Bosch è bene usarla su terreni con scarsa pendenza e fondo scorrevole.
Chi ha un certo allenamento nelle gambe, invece, si accorgerà che tutto sommato questa modalità permette di arrivare in cima con un livello di assistenza alla pedalata certamente basso, ma molto parsimonioso per la batteria.
Ovvero, come capita a me durante i test "elettrici", di arrivare in zona montagna con un 70-75% di batteria residua e, da lì in poi, avere un ampio margine per inventarsi giri e tracciati divertenti e, in generale, godersi i benefici di una e-Mtb.

Provato Una Trek Rail 9.8 Xt Usata
VIDEO - Abbiamo provato una Trek Rail 9.8 Xt usata: com'è andata? 16

Con la possibilità di utilizzare i livelli di assistenza maggiore con meno paura di restare a secco di batteria.
Questo è uno dei tanti modi possibili di utilizzare la modalità Eco di Bosch e, in generale, tutte le modalità più parsimoniose delle varie e-Mtb.

LA MODALITA' eMTB LITE

E' una modalità specifica della Trek Rail e si basa sulla medesima logica di funzionamento della eMtb classica di Bosch.
La modalità eMtb Lite, in pratica, ha un livello di assistenza più basso rispetto alla eMtb perché coinvolge anche la modalità Eco.
Nell'uso offroad è piacevole da usare, meno brusca della eMtb, un po' più riguardosa nei confronti del consumo della batteria, ma ancora, a mio avviso, eccessiva nel rispondere agli input del biker nel momento in cui si deve superare un ostacolo.
Nel complesso, però, la preferisco alla modalità eMtb classica, perché consuma meno batteria e nell'uso offroad è comunque piacevole se non si ha necessità di massimizzare il range di uso della batteria.
Come sapete, però, Bosch ha presentato di recente il nuovo Smart System che finalmente consentirà all'utente di personalizzare i livelli di assistenza e non rimane che attendere l'arrivo di questo nuovo motore anche sulla Trek Rail.

Provato Una Trek Rail 9.8 Xt Usata
VIDEO - Abbiamo provato una Trek Rail 9.8 Xt usata: com'è andata? 17

IN CONCLUSIONE...

Con 23,81 Kg di peso e un motore da 85 Nm di coppia massima la Trek Rail 9.8 Xt è una Mtb a pedalata assistita che si rivolge ad un pubblico molto eterogeneo: da chi vuole iniziare con la guida offroad senza avere un grande allenamento a chi è già un biker e vuole scoprire una modalità nuova d'uso della Mtb.
In ogni caso, però, è necessario avere anche un altro requisito: avere a disposizione 7999€ per l'acquisto.
Cioè un prezzo di listino che caratterizza tutti i prodotti di fascia alta nel mondo della bici.
E Trek non fa eccezione.
Senza dimenticare tempi di consegna più lunghi del solito (come in tantissimi altri settori merceologici).
Quindi, se vi piace e se ve la potete permettere, non temporeggiate: prima la ordinate e prima inizierete ad usarla.

Se avete commenti, domande o critiche da fare vi invitiamo a scriverle in questo post sulla nostra pagina Facebook.

Qui tutti i nostri articoli sulle e-Mtb di ultima generazione

Per informazioni TrekBikes.com

Condividi con
Sull'autore
Simone Lanciotti

Sono il direttore e fondatore di MtbCult (nonché di eBikeCult.it e BiciDaStrada.it) e sono giornalista da oltre 20 anni nel settore delle ruote grasse e del ciclismo in generale. La mountain bike è uno strumento per conoscere la natura e se stessi ed è una fonte inesauribile di ispirazione e gioia. E di conseguenza MtbCult (oltre a video test, e-Mtb, approfondimenti e tutorial) parla anche di questo rapporto privilegiato uomo-Natura-macchina. Senza dimenticare il canale YouTube, che è un riferimento soprattutto per i test e gli approfondimenti.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right