scritto da Andrea Ziliani in Primo contatto,Test il 09 Apr 2019

SHORT TEST – Forcella Trust Message: è in arrivo una rivoluzione?

SHORT TEST – Forcella Trust Message: è in arrivo una rivoluzione?
        
Stampa Pagina

Siamo stati invitati a Genova per provare la nuova forcella Trust Perfomance Message. 4Guimp, distributore italiano del marchio ci ha portato sui trail liguri alla scoperta di questo interessante esercizio di stile e tecnologia.

Trust Message




Scopriamo com’è andata la giornata attraverso il nostro daily vlog in cui vi raccontiamo le sensazioni e approfondiamo la tecnica dietro alla Trust Message…

Questo sistema di sospensione anteriore non arriva a caso nel mondo della Mtb.
A capo dell’azienda americana troviamo infatti tre personaggi decisamente iconici per le ruote tassellate. Dave Weagle, telaista e inventore di diversi schemi di sospensione come l’omononimo DW LINK. Jason Schiers, co fondatore di Enve e Hap Seliga di Competitive Cyclist.

Trust Message

Trust Message

La Trust Performance Message nei suoi punti chiave:
130 millimetri di escursione
– Costruzione interamente in fibra di carbonio (compreso il canotto di sterzo)
– Idraulica con tecnologia Twin-Tube Thru-Shaft settabile su tre posizioni (Open-Mid-Firm)
Facilità di regolazione aria (pressione camera uguale al peso pilota in libbre)
– Compatibile con ruote 27,5″ o 29″ da 100 fino a 150 millimetri di escursione
– Compatibile con gomme fino a 29″x2,6″ e 27,5″x2,8″
– Lunghezza axle-to-crown di 535 mm
– Battuta 15x110mm con attacco freno a disco PM 180mm
Revisione della cartuccia consigliata dopo 250 ore (3-4 volte più duratura di una forcella tradizionale)
1980 grammi di peso
Garanzia a vita e crash replacement anche sul secondo acquirente
– Prezzo: 2999€

Trust Message

Scopriamola meglio…
La Trust Message ha un obiettivo molto chiaro: andare ad appianare quelle che sono le differenze di prestazione tra il posteriore e l’anteriore di una Mtb.
Secondo Weagle infatti, i progressi fatti sugli schemi di sospensione posteriore negli ultimi anni sono stati enormi mentre sull’anteriore delle nostre Mtb il concetto di forcella è rimasto invariato praticamente per 20 anni, migliorando solo i materiali e affinando l’idraulica.

Trust Message

Questo schema di sospensione anteriore non è nuovo a livello concettuale e possiamo trovare molti esempi in passato di sistemi simili, uno su tutti quello della nostra cara Vespa.
Ci sono voluti però ben 4 anni di sviluppo per arrivare ad ottenere un prodotto all’avanguardia sotto molti punti di vista nel campo della Mtb.

Trust Message

La costruzione è totalmente in fibra di carbonio (tubo sterzo compreso) e le uniche parti in acciaio sono i perni che uniscono i linkage che girano ovviamente su cuscinetti sigillati. Per la parte elastica troviamo due camere dell’aria gemelle poste nei foderi, mentre per la parte idraulica si è scelta una cartuccia con tecnologia twin-tube e stelo thru-shaft che sta nel fodero destro.

Trust Message

Trust Message

 

Questo permette di non avere camere di espansione e ridurre di molto gli attriti di stacco in partenza. Basta infatti gonfiare le due camere dell’aria con gli stessi psi del nostro peso in libbre ed il gioco è fatto.
Volendo possiamo anche cambiare la curva di compressione grazie a dei pratici spacer presenti nel kit.

Trust Message

La parte idraulica è settabile su tre posizioni (Open/Mid/Firm) tramite una pratica levetta alla sommità della forcella, mentre con due viti possiamo regolare le basse velocità di compressione. Una per il tutto aperto (Open) con ben 20 click di regolazione, mentre l’altra con soli 5 click molti più marcati assegnati alla posizione intermedia (Mid).
Ultimo ma non meno importante il pomello del rebound, anche questo con 20 click di regolazione.

Trust Message

Trust Message

Trust Message

Lo schema a quadrilatero o multi-link della Message permette alla ruota di disegnare una traiettoria ad arco durante la fase di affondamento e quindi essere molto più sensibile ed efficace sui percorsi più accidentati.
L’anti-diving è molto forte e la tendenza del sistema ad affondare durante la frenata o sul ripido è minima paragonata ad una forcella tradizionale.

Trust Message

Basti pensare che se si preme dall’alto in posizione di riding sul manubrio la forcella è veramente molto dura, mentre basta appoggiare la ruota anteriore contro un ostacolo frontale per “sbloccarla” e farla lavorare con la sola pressione delle dita (guardare il video per credere).

Trust Message

Altro dettaglio molto importante su questo prodotto è la durabilità dell’insieme, che permette alla cartuccia di durare la bellezza di 250 di utilizzo senza essere revisionata, praticamente 4 volte più che una forcella tradizionale.
Nel kit è presente tutto quello che serve mantenere e settare la Trust Message, come gli air spacer o la chiave dinamometrica per serrare le viti dei linkage.

Trust Message

Trust Message

Trust Message

Altro aspetto da tenere in considerazione per l’acquisto di questo sistema è la presenza della garanzia a vita e del crash replacement anche sul secondo acquirente.
Questo mette in risalto quanto i ragazzi di Trust siano convinti della qualità dei propri prodotti.

Trust Message

Trust Message

Abbiamo potuto utilizzare questo sistema di sospensione per un’intera giornata di riding sui divertenti trail del Montegazzo Outdoor ma per le sensazioni di riding vi lascio al video linkato qui sopra se non l’avete ancora visto…

Trust Message

In conclusione…
Non ho volutamente parlato di estetica e design in questo short test della Trust Message. Sono aspetti troppo personali e fuorvianti e possono, secondo me, andare a inquinare il giudizio su un prodotto che punta tutto sulla performance.
Purtroppo, la particolarità delle forme pone questo sistema di sospensione agli estremi. Basta un secondo per capirlo. O la si ama, o la si odia.
Non penso ci siano altri modi per dirlo ma posso però darvi un enorme consiglio in questi casi.

Trust Message

Se potete, anche solo per una discesa o qualche centinaio di metri su single track, provatela, lasciando a casa tutti quei preconcetti che si possono creare in automatico vedendo una forcella così fuori dagli schemi.

Trust Message

Io ne sono rimasto incredibilmente colpito e sapere che alcuni rider la stanno utilizzando nelle competizioni dell’Enduro World Series nonostante la corsa di “soli” 130 millimetri non mi ha per niente stupito.
Ovviamente il prezzo rimane il più grosso punto debole di questo prodotto e fa sicuramente storcere il naso ai più.
Sulla bilancia ci sono performance, sviluppo e un prodotto di altissimo livello. I ragazzi di Trust dicono che questo è solo il primo di una lunga serie di sistemi di sospensione e questo fan ben sperare per una versione altrettanto performante e magari ad un prezzo più “umano”.

Trust Message

Per informazioni visitate il sito Trust Performance oppure quello del distributore italiano 4Guimp.



 

        
Torna in alto