scritto da Simone Lanciotti in Componenti,Test il 11 Gen 2018

TEST – Ruote Ctkarbon Twenty5: qualità/prezzo che…

TEST – Ruote Ctkarbon Twenty5: qualità/prezzo che…
        
Stampa Pagina

Le ruote Ctkarbon Twenty5 di Ctk Light (qui la presentazione) hanno destato non poco interesse fra i lettori.
Nell’articolo di presentazione i dettagli che più di tutti hanno stupito sono il prezzo e la possibilità di avere una costruzione personalizzata e fatta a mano ed è proprio su queste due caratteristiche che il marchio sammarinese si sta facendo sempre più apprezzare.

ruote Ctkarbon Twenty5

Il mozzo posteriore smontato dopo il test

La produzione dei cerchi e dei mozzi avviene a Taiwan, ma l’assemblaggio e la personalizzazione sono realizzati nella Repubblica di San Marino e, a giudicare dall’esito del test, anche in maniera molto efficace.
Antonio di Ctk Light ci ha spiegato che i loro mozzi hanno caratteristiche molto particolari, specialmente il posteriore.
Entriamo di più nei dettagli delle ruote…

ruote Ctkarbon Twenty5

La Focus 01E usata per il test delle ruote


pub

1 – DETTAGLI TECNICI
– Caratteristiche dei cerchi (e diametri disponibili): 9,0
I cerchi sono realizzati in fibra di carbonio Toray T800 ad alto modulo con un resina Rnes (Resin Nano Elastomer System) che permette un innalzamento della resistenza agli impatti a tutto vantaggio della solidità del cerchio.
La larghezza interna del cerchio è di 25 mm e il profilo è di tipo hookless, cioè senza uncino per l’aggancio del tallone del copertone.
Inoltre il cerchio presenta un rinforzo in prossimità delle nipples in modo da richiedere alla ruota una minore tensione dei raggi, a tutto vantaggio della robustezza e durata della ruota.
Infine, i cerchi hanno un profilo da 21 mm di altezza e una foratura per i raggi asimmetrica, in modo da compensare la differenza di tensione fra i raggi sul lato sinistro e quelli sul lato destro, migliorando la precisione di guida e la stabilità della ruota.
Sono disponibili solo nel diametro 29” che ormai è praticamente lo standard in ambito Xc-marathon.

ruote Ctkarbon Twenty5

– Caratteristiche dei raggi: 9
I raggi utilizzati sono i Sapim Laser Black a triplo spessore 1,8-1,5-1,8 mm con nipples Sapim Polyax Ergal, 28 all’anteriore e 32 al posteriore, su nostra richiesta per avere una ruota ancora più reattiva e rigida, anche se un po’ più pesante.
L’incrocio è in seconda su entrambe le ruote.

ruote Ctkarbon Twenty5

– Caratteristiche dei mozzi (e compatibilità varie): 10
Considerato l’impiego Xc-marathon di queste ruote, i mozzi sono disponibili con lo standard Boost, non Boost e anche con la compatibilità per forcella Lefty, ovvero sono in grado di coprire tutte le necessità più frequenti.
Il mozzo anteriore nella versione Boost ha un peso dichiarato di 149 gr e ha due cuscinetti sigillati, mentre il posteriore, sempre in versione Boost e con cassetta Sram Xd, ha un peso di 315 gr e ben 5 cuscinetti che, grazie anche ai 5 dentini di ingaggio della ruota libera, è in grado di resistere al meglio alla notevole forza generata dai pacchi pignoni con 46, 48 e 50 denti.
Il peso del mozzo posteriore non è infatti fra i più bassi, ma, a detta di Ctk Light, si presenta sul mercato con una robustezza strutturale ben superiore alla media.

ruote Ctkarbon Twenty5

I raggi non sono a testa dritta, ma possono contare su mozzi con flange più alte

– Peso: 9,5
Siamo a 1470 gr per la coppia in versione 29”, senza flap e senza valvole. Ovvero, considerato il prezzo di di 808€ e le prestazioni di cui sono capaci, il rapporto qualità/prezzo è molto valido.

– Prezzo: 10
808€ per la coppia di ruote è un prezzo molto competitivo se si considera la realizzazione a mano e, volendo, personalizzata, i cerchio in carbonio e il peso finale.
Volendo è disponibile anche il singolo cerchio in carbonio al prezzo di 359€.

– Garanzia: 6,5
2 anni, durante i quali Ctk Light fornisce un crash replacement al 50%.

Voto finale (da 1 a 10): 9,0

ruote Ctkarbon Twenty5

Lo smontaggio del perno del mozzo è molto semplice e rapido. Un’ottima cosa per la manutenzione fai-da-te

ruote Ctkarbon Twenty5

La ruota libera può contare su 5 denti di ingaggio

ruote Ctkarbon Twenty5

ruote Ctkarbon Twenty5

2 – PRESTAZIONI
– Rigidità torsionale: 9
Abbiamo provato questa coppia di ruote a bordo di una Focus 01E. Appena montate le sensazioni in sella sono migliorate tantissimo rispetto alle ruote montate di serie.
La rigidità torsionale, grazie anche alle flange alte dei mozzi, è migliorata di molto.

– Cambiamenti di traiettoria: 9,5
La leggerezza e la rigidità di un cerchio in carbonio qui fanno la differenza. Si cambia traiettoria e velocità con maggiore sveltezza sempre.

– Precisione di guida: 9
Il cerchio Ctkarbon Twenty5 non è super rigido e questo è un bene. Il profilo da 21 mm di altezza è un valore ben ponderato per avere un buon equilibrio fra rigidità, precisione, leggerezza e comfort.

ruote Ctkarbon Twenty5

– Efficienza della centratura: 10
Durante il test le ruote sono rimaste ben centrate, a testimonianza di un montaggio correttamente eseguito. I 32 raggi sulla posteriore hanno aiutato allo scopo.

– Comfort: 9
Sono più rigide, sì, ma non penalizzano in modo drastico il comfort.
Diciamo che si avverte una maggiore rigidità e una minore “tolleranza” alle sollecitazioni sull’asse verticale, ma stiamo parlando di ruote pensate per andare forte.
Con gomme Continental RaceKing da 2,2” hanno messo in mostra un buon comfort in ambito Xc, mentre per le lunghe distanze potrebbe giovare una pressione di gonfiaggio un po’ più bassa.

– Resistenza del cerchio agli impatti: 9
Parliamo di ruote da Xc impiegate su sentieri Xc-marathon, quindi praticamente privi di “pericoli” per l’integrità del cerchio. Senza dimenticare che le gomme durante il test sono state gonfiate a 1,8-1,9 bar (per un biker di 86 Kg), cioè hanno creato una sorta di barriera aggiuntiva contro il rischio di rotture.
Sulla ruota posteriore, solitamente quella più esposta alla collisione con le rocce, non abbiamo rilevato né graffi, né scalfitture.
Ovviamente parliamo di ruote da Xc testate su percorsi da Xc.

ruote Ctkarbon Twenty5

– Facilità di montaggio tubeless: 8,5
Il nastro Mariposa in dotazione non si è rivelato proprio all’altezza della situazione nel sigillare la gola del cerchio, ma solo su una delle due ruote.
A parte questo, però, l’installazione delle gomme tubeless è avvenuta senza particolari problemi.

Voto finale (da 1 a 10): 9,14

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 9,07

In conclusione…
Poco blasone, tanta sostanza.
Ctk Light non è un marchio di spicco, ma è di sicuro un marchio che sa farsi apprezzare se si cerca di contenere i costi (anche di tanto rispetto, ad esempio, alla proposta analoga di Mavic) senza perdere sulle prestazioni.
La personalizzazione della ruota, inoltre, è un plus di grande valore per i biker più esigenti e lo staff di Ctk Light è a disposizione di tutti i per allestire la migliore ruota possibile.
Il voto finale delle ruote Ctkarbon Twenty5, come vedete, è molto alto, proprio per le caratteristiche tecniche, il prezzo e le prestazioni.
Senza dubbio sono una coppia di ruote per Xc-marathon da tenere d’occhio.

Per informazioni ComponentsBike.com



voto:  9,07 / 10

PRO:

Rapporto qualità/prezzo, assemblaggio personalizzato, leggerezza, prestazioni

CONTRO:

Solo diametro 29"

Scheda Tecnica

  • Peso:
    830 gr posteriore e 640 gr anteriore (senza valvola e senza flap)
  • Larghezza interna cerchio:
    25 mm
  • Numero raggi:
    28 anteriore e 32 posteriore (a richiesta)
  • Garanzia:
    2 anni con crash replacement al 50%
  • Compatibilità:
    battuta Boost, non Boost e forcella Lefty
  • Prezzo:
    808€
        
Torna in alto