• 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Schwalbe Magic Mary Addix Ultra Soft è la gomma per sfidare il cronometro, l’anteriore per chi non vuole compromessi e cerca il massimo grip.

schwalbe magic mary addix

schwalbe magic mary addix

Vi abbiamo mostrato nel dettaglio, in questo articolo, l’evoluzione che Schwalbe ha introdotto con la mescola Addix, e in questo test vogliamo raccontarvi cosa significa guidare con uno pneumatico ultra performante.
Abbiamo montato il Magic Mary sulla ruota anteriore, abbinandolo al posteriore con la Rock Razor (qui il test), con mescola Addix Soft.

1 – DETTAGLI TECNICI
– Struttura del copertone: 10
In ambito Mtb è difficile chiedere di più per progettazione, qualità dei materiali e processi di lavorazione. La dicitura Evo sta ad indicare il top per quanto riguarda materiali e processi di lavorazione, appunto, mentre Tle indica la compatibilità Tubeless Ready, Sg, Super Gravity, ovvero un irrobustimento sui fianchi tramite molteplici strati di gomma, più uno SnakeSkin, che ha la funzione di proteggere da abrasioni e da tagli e lo SnakeBite che riduce il rischio di pizzicature.
La Magic Mary provata rappresenta la somma delle tecnologie Schwalbe applicate a una gomma.

Schwalbe Magic Mary Addix

– Diametri e sezioni disponibili: 9
Schwalbe ci ha sempre abituato ad una sezione effettiva maggiore di quella dichiarata. E’ un dato da tenere in considerazione quando si acquistano le gomme Schwalbe e nel caso delle Magic Mary Evo in modo particolare perché le sezioni disponibili sono limitate: con il diametro di 26” abbiamo la sezione di 2,35”; con il 27,5” da 2,25”, 2,35”, 2,6” e 2,8”;  infine, con il 29” da 2,25” e 2,35” di sezione.
La tabella in basso riassume tutte le specifiche della gamma Schwalbe Magic Mary:

Schwalbe Magic Mary Addix

– Larghezza effettiva in mm: 8
Come detto, sono sempre più larghe rispetto ai modelli della concorrenza: i 2,35” di sezione corrispondono effettivamente a circa 61 mm di larghezza, paragonabili ad una sezione poco superiore ai 2,4” di Maxxis, per fare un esempio.
Nella scelta fate attenzione a non sbagliare misura.

Schwalbe Magic Mary Addix

– Mescole disponibili: 10
Per quanto riguarda questo modello, oltre alla Addix Ultra Soft, sono disponibili anche le mescole più dure Soft e Speedgrip. Difficile chiedere di più ad una gomma studiata per ottenere il massimo grip possibile.

Schwalbe Magic Mary Addix

– Peso: 8,5
Se consideriamo l’utilizzo all-mountain/trail il peso risulta eccessivo, 1154 gr effettivi. La protezione extra della carcassa Super Gravity, però, ha una chiara vocazione gravity e la sua efficacia si apprezza proprio in quei contesti. Sotto questo punto di vista, allora, il peso risulta un po’ più ragionevole.
– Facilità di montaggio tubeless: 10
La Schwalbe Magic Mary Addix Ultra Soft è difficoltosa da installare sul cerchio (è una gomma da Dh a tutti gli effetti), ma una volta inserita è bastato gonfiarla con una pompa a colonna per farla stallonare e renderla tubeless.

Schwalbe Magic Mary Addix

– Prezzo: 8
62,90 € di listino sono tanti, ma se pensiamo alla qualità del prodotto e alle performance (durata chilometrica compresa) che offre sono soldi spesi bene.
Va sottolineato, però, che nel nostro caso la gomma è stata utilizzata sulla ruota anteriore e  le valutazioni espresse si riferiscono a tale utilizzo.

Voto finale (da 1 a 10): 8,9

2 – PRESTAZIONI
– Scorrevolezza su fondi compatti: 8
La scorrevolezza non è sicuramente il punto forte delle Schwalbe Magic Mary Addix Ultra Soft. Se però consideriamo il tipo di tassellatura (squadrata, pronunciata e molto morbida) sono più scorrevoli di quanto ci si possa aspettare.
– Scorrevolezza offroad: 8
In fuoristrada la situazione non cambia molto, non sono nate per la salita, questo è certo. Almeno in fuoristrada non si avverte il rotolamento dei tasselli sul terreno. La carcassa Super Gravity ha altri vantaggi:

– Trazione in salita: 10
E’ una gomma dedicata all’anteriore, chi la monta anche dietro lo fa per beneficiare di prestazioni elevatissime in discesa. Ad ogni modo la trazione e il grip offerto dalla mescola Ultra Soft sono da riferimento ed è veramente difficile far perdere aderenza a queste coperture.
– Trazione in frenata: 10
In frenata si comporta in modo egregio.
La nuova mescola trasmette una sensazione di totale controllo della Mtb, perché la struttura della Magic Mary smorza l’entità degli impatti, assorbendone l’energia e  riuscendo a contenere rimbalzi e vibrazioni.
I tasselli, più distanziati rispetto ad altre gomme, donano un ottimo grip in quasi ogni situazione.
Eccellono se il fondo è leggermente soffice o smosso.

Schwalbe Magic Mary Addix
I tasselli laterali così pronunciati aiutano la frenata anche quando si è a bici inclinata

– Aderenza in curva: 10
In curva i tasselli così pronunciati creano un binario quando il terreno è più soffice, quando invece è compatto o roccioso, la mescola Ultra Soft viene in soccorso incollandosi alla superficie sulla quale stiamo passando.
– Comportamento su terreni umidi-fangosi: 9,5
La mescola è veramente morbida e su rocce e radici è addirittura migliore di quella di gomme studiate per il fango. Quando si tratta di percorrere tratti di sola terra, senza radici e pietre, perde ancora qualcosa rispetto ad una gomma specifica, ma mai abbastanza da rimpiangerne l’uso.

Schwalbe Magic Mary Addix

– Resistenza all’usura dei tasselli: 9
Incredibile: dopo la prima uscita con 1600 metri di dislivello negativo pensavo che sarebbero potute durare altre 9 uscite prima di cambiarle e invece mi trovo a scrivere questo test della Schwalbe Magic Mary Addix Ultra Soft dopo un’intera estate e più di 40000 metri di dislivello negativo.
Tutt’ora riesce ad offrire un grip incredibile e non presenta alcun tipo di cedimento dei tasselli o della carcassa.
E durante il test non ci sono andato leggero nella guida…

Schwalbe Magic Mary Addix

– Resistenza alle pizzicature e/o forature: 10
La struttura Super Gravity con rinforzi laterali anti-abrasione e più resistente ai tagli rappresenta una protezione validissima che vale tutto il peso extra della gomma. Si riescono ad utilizzare pressioni simili a quelle utilizzate con sistemi anti-foratura, senza per questo riscontrare una guida meno precisa causata dalla deformazione della gomma.

Voto finale (da 1 a 10): 9,3

Schwalbe Magic Mary Addix

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 9,1

In conclusione…
Se provate la nuova Schwalbe Magic Mary Addix Ultra Soft rimarrete stupefatti da quanto questa gomma possa offrire in termini di grip. Se pedalate molto e vi piace una bici scorrevole ci sono altri modelli che fanno al caso vostro, ma se volete un’anteriore granitico, che trasmetta fiducia, con la Magic Mary andate a colpo sicuro.
E ricordatevi sempre che prima di cambiare forcella o cercare tarature specifiche, le gomme sono il primo filtro tra il sentiero e chi sta in sella e trovare il feeling giusto con le coperture e con la pressione di esercizio è fondamentale.
Prima di ogni altro upgrade.

L’aderenza offerta dalla Magic Mary ben si accompagna con la scorrevolezza della Rock Razor, qui il test, bilanciando bene la Mtb.
Se cercate più grip ancora sul posteriore, considerate anche le Schwalbe Hans Dampf Super Gravity (qui il test), disponibili ora anche queste con mescola Addix.

Qui tutti gli articoli sulle gomme da enduro

Per informazioni Schwalbe.com



Stefano Chiri

Ciao, mi chiamo Stefano Chiri e quello che più mi piace è stare in sella ad una due ruote, ancora di più se è una bici. Mi piace la guida, arrivare al mio limite e trovarlo in tutto quello che ho modo di provare. La bicicletta è diventata la mia vita, l'ho vista e continuo a vederla da ogni punto di vista, da meccanico, tester, maestro e "atleta", cercando di trovare sempre nuovi spunti per andare avanti, migliorarmi e per coinvolgervi nell'universo della Mtb e della bici a 360°. Stefano Chiri