scritto da Daniele Concordia in Componenti,Test il 29 Nov 2018

VIDEO TEST – Gomme Specialized S-Works Fast Trak: versatili!

VIDEO TEST – Gomme Specialized S-Works Fast Trak: versatili!
        
Stampa Pagina

Le gomme Specialized S-Works Fast Trak fanno parte della nuova gamma di coperture racing da Xc e marathon, che comprende anche le Renegade da noi già testate (qui il video e l’articolo completo).

Specialized S-Works Fast Trak



Le Specialized S-Works Fast Trak sono più versatili delle Renegade e sono state perfezionate sotto diversi punti di vista rispetto alla versione precedente.
Le abbiamo testate per diversi mesi e su due coppie di ruote e…
Iniziamo con un video:

Ora approfondiamo il discorso…

1 – DETTAGLI TECNICI
– Struttura del copertone: 9
La struttura delle gomme Specialized S-Works Fast Trak è identica a quella delle Renegade.
Quindi i TPI (fili per pollice) sono stati raddoppiati da 60 a 120, questo permette di ridurre il peso dei pneumatici. Allo stesso tempo, una quantità maggiore di TPI rende la gomma più robusta, ma anche più morbida e performante.
I fili delle gomme S-Works sono realizzati in poliammide 210Dn.
Sul fianco è stato aggiunto uno strato protettivo in kevlar ed è stata ottimizzata la forma dei cerchietti.

Specialized S-Works Fast Trak

– Diametri e sezioni disponibili: 8
Le gomme Specialized S-Works Fast Trak sono disponibili soltanto per ruote da 29” in sezioni da 2.1” e da 2.3”.
Coprono le esigenze della maggior parte dei praticanti di Xc e marathon, ma forse una versione da 27,5” poteva essere utile per chi usa ancora questo tipo di bici (alcuni marchi in taglia S producono solo telai da 27,5”).

Specialized S-Works Fast Trak

– Larghezza effettiva in mm: 10
La larghezza dichiarata della versione 29×2.3” è di 58 mm, la misura reale con cerchio da 25 mm è di 59 mm. Non abbiamo avuto la possibilità di provare la versione da 2.1”, la larghezza dichiarata è di 53 mm, ma quella reale potrebbe essere leggermente superiore, come era successo con i Renegade.
Queste sezioni, comunque, sono ideali per i tracciati Xc e marathon attuali.

– Mescole disponibili: 9
Tutte le nuove gomme Specialized S-Works sono disponibili solo con mescola Gripton, che però è stata rinnovata rispetto alla precedente versione.

Specialized S-Works Fast Trak

La nuova mescola Gripton è composta da biossidi di silice, garantisce più feeling, più grip e più sicurezza anche in caso di impatti.

Specialized S-Works Fast Trak

La mescola Gripton è composta da biossidi di silice

Inoltre, il disegno del battistrada è stato modificato proprio per migliorare il grip senza perdere scorrevolezza e senza aumentare troppo il peso.
In particolare, i tasselli centrali sono meno fitti, mentre quelli laterali sono stati scavati per renderli più aggressivi in curva.
La nuova mescola e il nuovo design permettono a questa gomma di cavarsela quasi ovunque.

Specialized S-Works Fast Trak

La versione attuale della Specialized Fast Trak a sinistra a confronto con quella nuova, a destra. La nuova ha i tasselli più radi per limare peso e renderla più aggressiva. Il tassello laterale è più scavato per aumentare il grip.

– Peso: 10
Le Specialized S-Works Fast Trak pesano dai 575 ai 599 grammi a seconda della gomma, in versione da 2.3”. Quella da 2.1” non l’abbiamo avuta a disposizione, ma presumibilmente il peso dovrebbe essere simile a quello della Renegade, ossia circa 510 grammi.
Difficile trovare delle gomme di questa sezione così leggere, soprattutto se si pensa che è stata implementata di molto anche la protezione ai tagli e alle forature.

specialized s-works fast trak

Abbiamo ricevuto diverse gomme Specialized S-Works Fast Trak, il peso massimo registrato è stato di 599 grammi.

– Facilità di montaggio tubeless: 10
Il montaggio con il compressore o con una pompa specifica per tubeless è immediato.
Basta montarla sul cerchio, inserire il liquido, gonfiare e la gomma tallona immediatamente, senza sporcarsi.
Rispetto alla precedente versione dei Fast Trak, che trasudava dai pori sul fianco prima di sigillarsi, questa non perde nemmeno un millilitro di liquido antiforatura.
Inoltre, questa gomme girano più dritte, sono meno deformate delle Renegade, almeno quelle a nostra disposizione.

– Prezzo: 8
La singola gomma Specialized S-Works Fast Trak costa 50€: questo è il prezzo di listino comunicato da poche settimane.
Non è un prezzo economico, ma è in linea con quello dei modelli da gara della concorrenza.

Voto finale (da 1 a 10): 9,1

Specialized S-Works Fast Trak

Il prezzo ufficiale riportato sul sito Specialized

 

2 – PRESTAZIONI
– Scorrevolezza su fondi compatti: 10
Le nuove Fast Trak sono super scorrevoli, quasi ai livelli delle Renegade, ma allo stesso tempo sono più versatili.
Non si avvertono particolari rumori/attriti sull’asfalto o sullo sterrato battuto e il merito principale è del disegno rinnovato, che offre più grip senza però utilizzare dei tasselli troppo pronunciati.

Specialized S-Works Fast Trak

– Scorrevolezza offroad: 10
Il volume abbondante ed il design versatile permettono di ridurre la resistenza al rotolamento anche sullo sterrato.
La carcassa più morbida non obbliga a ridurre troppo la pressione, quindi la scorrevolezza è sempre ottima.

– Trazione in salita: 9
Sui fondi asciutti, anche molto sconnessi, la gomma posteriore Specialized S-Works Fast Trak garantisce un ottimo grip.
Sul terreno umido o fangoso, magari con rocce e radici viscide perde qualche colpo. Ma in fin dei conti non parliamo di una gomma da bagnato.
Si può compensare scendendo un po’ di pressione, ma non troppo, perché questa gomma non è progettata per lavorare a pressioni troppo basse.

Specialized S-Works Fast Trak

– Trazione in frenata: 10
In frenata si comporta molto meglio della Renegade, dona più sicurezza e permette di staccare anche all’ultimo secondo, soprattutto se si utilizza il modello da 2.3” sia davanti che dietro.

Specialized S-Works Fast Trak

Il disegno dei tasselli laterali è stato rivisto per garantire più grip

– Aderenza in curva: 10
In curva la precedente versione della Fast Trak andava già discretamente, ma la nuova S-Works è migliorata ancora.
Merito principalmente dei tasselli laterali più scolpiti, ma anche della nuova mescola.
In ogni caso, durante il test non ho mai avvertito sensazioni di precarietà in curva, né mi sono giocato jolly particolari per via delle coperture, sia sul terreno asciutto, sia su quello morbido.

Specialized S-Works Fast Trak

In alto il nuovo Fast Trak, in basso la versione precedente. Si nota chiaramente il disegno diverso dei tasselli laterali…

– Comportamento su terreni umidi-fangosi: 8
Come dicevo prima, le Specialized S-Works Fast Trak non sono gomme da fango, ma delle coperture intermedie da utilizzare un po’ ovunque, a parte in casi particolari.
I casi particolari riguardano principalmente le situazioni di fango abbondante con rocce o radici viscide, dove queste gomme vanno un po’ in crisi e non scaricano il fango in modo eccellente.
Non diventano inguidabili, ma sicuramente perdono molte delle loro qualità.

– Resistenza all’usura dei tasselli: 10
Le abbiamo utilizzate per buona parte dell’estate su dei cerchi Tsunami Carbon Project (canale 24 mm), per poi rimontarli in autunno su delle ruote test Ctk Raptor (canale 25 mm).
Le abbiamo testate in allenamento, ma anche in un paio di gare e al momento le stiamo ancora usando. La posteriore è un po’ consumata, come è normale che sia (ma non del tutto), l’anteriore è ancora in buono stato.
Possiamo dire, quindi, che la resistenza all’usura è davvero ottima: salvo tagli o forature, si possono tenere per quasi tutta la stagione.

Specialized S-Works Fast Trak

A destra, la gomma posteriore usata da questa estate fino ad ora. A sinistra, la gomma nuova. Come vedete il consumo c’è stato, ma qualche chilometro si può percorrere ancora…

– Resistenza alle pizzicature e/o forature: 9
Durante il test non abbiamo mai forato, né in gara, né in allenamento (neanche sui sentieri più impegnativi), se non per qualche piccola spina che poi si è riparata da sola grazie al liquido antiforatura.
L’accortezza che abbiamo avuto è stata quella di non utilizzare pressioni d’aria troppo basse: scendendo di pressione, con queste gomme diventa molto più facile tagliare o pizzicare.

Specialized S-Works Fast Trak

Per farvi un esempio, per il mio peso (62 chili circa) ho utilizzato 1.5/1.6 bar al posteriore e 1.3/1.4 bar all’anteriore. In questo modo la gomma offre comunque un buon grip, ma si rischia molto meno.
Nella prima parte di test ho utilizzato il nuovo liquido antiforatura Specialized, ma ho avuto modo di notare che si asciuga molto prima di altri prodotti della concorrenza, soprattutto con temperature medio-alte, quindi necessita di rabbocchi costanti.

Voto finale (da 1 a 10): 9,5

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 9,3

In conclusione…
Le Specialized S-Works Fast Trak sono delle gomme molto versatili e performanti.
Vanno bene al 90 per cento dei casi, si possono montare dalla primavera all’autunno su entrambe le ruote senza avere particolari problemi, ma ovviamente con il fango abbondante sarebbe meglio scegliere un copertone più scolpito e specifico.
Rispetto alla precedente versione, oltre ad offrire più grip in tutte le situazioni sono anche più sicure e protette, nonostante ciò sono sempre tra le più leggere del segmento Xc/marathon.

Per sfruttarle al massimo, senza avere inconvenienti, vi consigliamo di valutare bene la pressione in base al vostro peso e al vostro stile di guida, senza scendere troppo con i Bar.
Sulla hardtail, la sezione da 2.3” sia davanti che dietro permette di sfruttarne al massimo le potenzialità, volendo sulla full si può scegliere anche una gomma da 2.1” al posteriore.

Qui tutti gli articoli sulle gomme da Xc.

Per informazioni Specialized.com



voto:  9,3 / 10

PRO:

Grip laterale, scorrevolezza, trazione ottima al 90% delle situazioni, peso, resistenza alle forature, omogeneità pesi tra le varie gomme.

CONTRO:

Comportamento sul fango abbondante, grip posteriore migliorabile sui terreni scivolosi.

Scheda Tecnica

  • Diametri disponibili:
    29"
  • Sezioni disponibili:
    2.1" e 2.3"
  • Peso rilevato:
    Dai 575 ai 599 grammi a seconda della gomma (versione da 2.3")
  • Prezzo:
    50€
        
Torna in alto