scritto da Andrea Ziliani in Biciclette,Test il 18 Gen 2019

VIDEO TEST – Mondraker Foxy RR 2019: enduro nell’animo!

VIDEO TEST – Mondraker Foxy RR 2019: enduro nell’animo!
        
Stampa Pagina

Mondraker Foxy RR 2019: vi avevamo già parlato di questa AM/Enduro della casa spagnola nello short test realizzato dal nostro Stefano Chiri.
Oggi vi proponiamo il test completo di questa 29 pollici tuttofare.

Mondraker Foxy RR 2019



La Mondraker Foxy RR 2019 si può riassumere con pochi e semplici parametri: ruote da 29 pollici, 150 mm di escursione al posteriore abbinati ad una forcella da 160 mm, Forward Geometry, 13,56 chilogrammi ed un animo da vera enduro.

Mondraker Foxy RR 2019

Come di consueto abbiamo realizzato il video test in cui vi mostriamo questa Mtb “in action” e ve la descriviamo nei dettagli.
Premete play qui sotto e se il video ti è piaciuto ricordati di iscriverti al nostro canale YouTube!

1 – DETTAGLI TECNICI TELAIO
– Geometria: 9,0
A caratterizzare la Mondraker Foxy RR 2019 è sicuramente la Forward Geometry. Introdotta ormai nel lontano 2013 come qualcosa di avveniristico e forse troppo avanti rispetto alla tecnologia del tempo, Mondraker ha continuato con lo sviluppo di questa particolare geometria affinandone le quote e adattandola al crescere del diametro delle ruote.

Mondraker Foxy RR 2019

Come possiamo vedere oggi, la maggior parte dei marchi ha poi seguito quello che gli spagnoli avevano intuito e la quasi totalità delle Mtb moderne vantano ormai un front center molto allungato, attacco manubrio cortissimo ed un angolo sterzo molto disteso. Queste sono le principali caratteristiche della Forward Geometry.
Qui sotto potete trovare la tabella con le quote geometriche complete della Foxy RR 2019:

Mondraker Foxy RR 2019

Mondraker Foxy RR 2019

La versione RR da noi testata vanta un’escursione posteriore di 150 mm abbinati ad una forcella da 160 mm di corsa ed il nuovo offset da 44 millimetri.
Lo schema di sospensione è l’ormai noto Zero Suspension System, adottato da tutta la gamma Mondraker.
L’angolo sterzo è di 66° che è possibile modificare di +/-1° grazie ad una serie sterzo speciale venduta come optional.

Mondraker Foxy RR 2019

L’angolo sella è invece di 75,5°, molto verticale e ottimo per le fasi di pedalata.
Il reach è abbondante (490 mm in taglia L) come anche il top tube (654 mm sempre in taglia L).
Il carro è molto compatto grazie a soli 435 mm di lunghezza che mentre la stabilità sul ripido e sul veloce è garantita dalla wheelbase di ben 1236 mm.

– Assetto in sella: 9,5
L’assetto in sella a questa Mondraker Foxy RR 2019 è facile da trovare.
La posizione è ben bilanciata e le ruote da 29 pollici abbinate alla geometria moderna ci fanno subito sentire a nostro agio dandoci la classica sensazione di essere “all’interno delle ruote”.

Mondraker Foxy RR 2019

Allo stesso tempo, però, possiamo anche avvertire quanto questa Mtb sia subito pronta ai comandi e leggera nella risposta. Si avverte immediatamente come lo schema di sospensione Zero Suspension System (che è un VPP) renda il retrotreno molto rigido e reattivo.
Il piantone sella molto verticale, inoltre, permette poi di stare ben centrati sul telaio e garantire così ottime prestazioni sui tratti più tecnici in salita.

Mondraker Foxy RR 2019

Mondraker Foxy RR 2019

Mondraker Foxy RR 2019

– Cura costruttiva: 9,0
A livello di cura costruttiva penso che i telai Mondraker siano tra i migliori al mondo.
Il design è ovviamente discutibile e valutabile in base ai propri gusti personali, ma la cura nei dettagli e la solidità sono oggettivamente di ottimo livello.

Mondraker Foxy RR 2019

Ogni particolare è ben pensato ed integrato con gli altri, caratterizzando il marchio e rendendolo di fatto riconoscibile al primo sguardo.
Il passaggio dei cavi è completamente interno, sul carro è presente un parafango che protegge l’ammortizzatore dai detriti.
L’unico neo che abbiamo purtroppo rilevato riguarda il batticatena.

Mondraker Foxy RR 2019

Nella pre-produzione che aveva provato Stefano, questo particolare era completamente assente, mentre nella bici da noi provata ci è sembrato un po’ troppo leggero e un po’ rumoroso. Niente che comunque non sia risolvibile…

– Tuning ammortizzatore: 9
,0
La Mondraker Foxy RR 2019 monta di serie un ammortizzatore Fox Float DPX2 LV EVOL Factory con rifinitura Kashima.
Si è dimostrato performante in tutte le situazioni e grazie alla piattaforma di pedalata molto stabile, gran compagno di avventura nelle lunghe uscite.

Mondraker Foxy RR 2019

Ha però dimostrato qualche cedimento sulle discese più impegnative e sconnesse, dove lo schema di sospensione richiede forse qualcosa di più “strong”.
Ma di questo ne parliamo dopo…

– Posizionamento ammortizzatore: 9,0
L’ammortizzatore è posizionato molto in basso nel triangolo anteriore e non è proprio intuitivo azionare la leva della compressione per bloccarlo.
Questo, però, ha permesso di tenere il baricentro della Mondraker Foxy RR 2019 piuttosto basso, lasciando anche spazio al portaborraccia, molto utile per la finalità di utilizzo di questa Mtb.

Mondraker Foxy RR 2019

– Peso telaio e/o bici: 9,0
Il peso per questo montaggio è di soli 13,56 chili. Un valore davvero contenuto per il segmento enduro, che si avverte molto quando si spinge forte sui pedali e nei cambi di direzione. Alzare l’anteriore poi, è un gioco da ragazzi, complice anche il carro estremamente compatto.

Mondraker Foxy RR 2019

– Prezzo telaio e/o bici: 8,5
Questo allestimento è proposto alla cifra di 6499€. Un prezzo in linea con il montaggio e con le altre Mtb di questa fascia di utilizzo.

– Garanzia sul telaio: 10
Mondraker crede fermamente nelle tecnologie e nella qualità che offre ai suoi clienti e offre la garanzia a vita dei suoi telai su tutta la gamma.
Ci sono però delle condizioni da rispettare e sul sito dell’importatore italiano DSB – Bonandrini sono indicate in modo chiaro:

“Ecco le condizioni di garanzia Mondraker. Per avere la garanzia a vita sul telaio l’acquirente deve registrarsi sul sito della casa madre www.mondraker.com entro tre mesi dalla data d’acquisto, pena il passaggio alle condizioni minime di garanzia  di 2 anni previste dalla legge.
La registrazione è una cosa fondamentale per garantire un miglior servizio ai nuovi acquirenti Mondraker. Questa regola vale anche per gli attuali possessori dei modelli a garanzia a vita che non si siano ancora registrati.
Ragazzi è davvero nel Vostro unico interesse. Perdete due minuti e fatelo. Grazie”

Voto finale (da 1 a 10): 9.13

2 – COMPORTAMENTO IN SALITA

– Efficienza sospensione posteriore in salita: 9,5
Una delle caratteristiche che mi ha più stupito su questa nuova Mondraker Foxy RR 2019 è l’efficienza della sospensione in salita.
L’ammortizzatore Fox Float DPX2 è stato tarato davvero bene e quando le compressioni sono chiuse il bobbing è praticamente innavertibile.
Da ex possessore di Mondraker Dune posso dire che questo è stato secondo un grosso passo in avanti e questa Mondraker Foxy RR 2019 vi farà divertire anche durante le ascese.

– Impressioni di guida in salita: 9,0
Come detto prima sull’assetto in sella, la sensazione che più colpisce fin dai primi metri è quella di avere tra le mani una Mtb molto bilanciata, reattiva e rigida.
La verticalità del tubo sella permette di stare caricati sull’anteriore così da non perdere grip e direzionalità sulle salite più ripide.

Mondraker Foxy RR 2019

Mondraker Foxy RR 2019

Se si ha bisogno di trazione, basta aprire nella posizione intermedia le compressioni dell’ammortizzatore e si può affrontare praticamente ogni tipo di percorso. L’unico limite sono solo le nostre capacità tecniche.
Ovviamente anche il peso ridotto si fa sentire ed è un gioco da ragazzi alzare l’anteriore in salita per evitare ostacoli o cambiare direzione velocemente.

Voto finale (da 1 a 10): 9,25

3 – COMPORTAMENTO IN DISCESA
– Efficienza sospensione posteriore in discesa: 9,0
Quando è il momento di scendere, la Mondraker Foxy RR 2019 si rivela per quello che è: una trail bike davvero estrema con l’animo da enduro.
Lo schema di sospensione lavora molto bene sul veloce e il tuning scelto questo allestimento è secondo me pensato per un utilizzo Trail/AM.

Mondraker Foxy RR 2019

La bici resta molto veloce sul posteriore e lavora bene con la forcella Fox 36 Fit4, a patto di non forzare troppo l’andatura sullo sconnesso.

Qui l’ammortizzatore ha dimostrato dei limiti e forse l’adozione di un’unità a molla sarebbe la scelta ideale per chi intende fare gare o gira su percorsi molto rotti.

– Efficienza in frenata: 9
Come tutti gli altri modelli della casa spagnola, anche la Mondraker Foxy RR 2019 frena molto bene e lo schema di sospensione aiuta quando dobbiamo rallentare la nostra andatura.

– Impressioni di guida in discesa: 9,5
Se nelle fasi di salita la posizione in sella è molto avanzata ed efficace, anche in discesa non si può che godere delle meraviglie geometriche che questa Foxy porta con sé.
Abbassata la sella possiamo infatti goderci ogni tipo di percorso senza il minimo timore.

Mondraker Foxy RR 2019



Il front center molto lungo dona un’ottima confidenza sul ripido e sul veloce, mettendo a proprio agio anche sui passaggi più difficili.
Il carro molto corto permette poi di avere un retrotreno agile e scattante, che avverte poco il diametro maggiorato delle ruote da 29 pollici.
Ho comunque dovuto passare un paio di uscite in sella a questa Mondraker Foxy RR 2019 prima di fidarmi totalmente dell’anteriore.

Mondraker Foxy RR 2019

La Forward Geometry è intuitiva fin da subito, ma richiede una guida molto presente sull’anteriore, cosa molto difficile da fare quando si guida al limite e nelle situazioni meno “comode”.
L’avvento delle forcelle ad offset ridotto ha migliorato un po’ questa situazione e reso le reazioni in sella a questa Mtb più “tradizionali”.

Voto finale (da 1 a 10): 9,17

4 – COMPORTAMENTO SUL PEDALATO

– Efficienza sospensione posteriore nel pedalato: 9
Quando si imposta la sospensione sulla posizione intermedia si può soltanto godere delle prestazioni sui percorsi “misti”.
Gli ingegneri Mondraker hanno fatto un gran lavoro, trovando il setting perfetto tra schema di sospensione e ammortizzatore per questo ambito.

Mondraker Foxy RR 2019

Anche in queste condizioni, la Foxy rimane scattante e la risposta sui pedali è sempre pronta, eliminando quella fastidiosa sensazione di “affossamento” avvertita su altre Mtb con questa sospensione.

– Impressioni di guida sul pedalato: 9
La Mondraker Foxy RR 2019 è per me una delle migliori Mtb per uso misto Trail/AM, capace di accompagnare il rider in qualsiasi avventura o uscita.
Nei tratti pedalati, la posizione in sella bilanciata e l’incredibile stabilità dello schema la rendono estremamente veloce e pronta alla risposta.

Voto finale (da 1 a 10): 9.0

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 9,14

In conclusione…
La Mondraker Foxy RR 2019 ci ha convinto e stupito fino in fondo, guadagnandosi di diritto un posto tra le migliori Mtb da trail/enduro del momento.
Polivalente, leggera, estremamente rigida e incredibilmente veloce. Provare per credere. Non ci sentiamo di consigliare questa bici a chi si è appena avvicinato al mondo dell’enduro, perché la Forward Geometry ha bisogno di avere un po’ di chilometri alle spalle per essere sfruttata.
Se invece state valutando questo modello per un utilizzo “race” vi consigliamo vivamente di puntare il vostro sguardo su un ammortizzatore a molla, così da rendere praticamente irraggiungibile il limite in discesa di questa “piccola” spagnola.

Mondraker Foxy RR 2019

Per informazioni visitate sito ufficiale Mondraker oppure sul sito dell’importatore italiano DSB-Bonandrini.



voto:  9,14 / 10

PRO:

Pedalabilità in salita, prestazioni in discesa, maneggevolezza, peso, Forward Geometry (per i riders più evoluti), garanzia.

CONTRO:

Forward Geometry non ideale per il primo approccio al trail/enduro, ammortizzatore di serie poco adatto ad un uso enduro agonistico "puro", batticatena troppo minimale, prezzo.

Scheda Tecnica

  • Caratteristiche del telaio:
    Telaio Stealth Air full carbon, schema di sospensione Zero Suspension System, Forward Geometry, carro Boost 12x148 mm, movimento centrale BSA 73 mm, predisposto per guidacatena ISCG 05, 4 taglie: S, M, L e XL.
  • Travel:
    150 mm posteriore, 160 mm anteriore
  • Diametro ruote:
    29"
  • Peso bici completa:
    13,56 kg
  • Angolo di sterzo:
    66 gradi
  • Angolo sella:
    75,5 gradi
  • Tubo orizzontale:
    65,4 cm (in taglia L)
  • Carro:
    43,5 cm
  • Interasse:
    1236 mm (in taglia L)
  • Prezzo:
    6499€
        
Torna in alto