scritto da MtbCult in News il 10 Gen 2018

Team Ms-Mondraker: torna MacDonald e c’è anche un italiano

Team Ms-Mondraker: torna MacDonald e c’è anche un italiano
        
Stampa Pagina

E’ stato presentato il Team Ms-Mondraker 2018, con delle conferme ma anche qualche sorpresa interessante in vista della prossima Coppa del mondo downhill.
Partiamo proprio dalla conferma più importante, ossia quella riguardante la giovane promessa britannica Laurie Greenland che, dopo la seconda posizione al mondiale 2016 e il suo primo podio in Coppa a Lenzerheide lo scorso anno, è pronto ad affrontare la sua terza stagione in sella alla Mondraker Summum Carbon, puntando ancora più in alto.

Laurie Greenland

Laurie Greenland sta per iniziare la sua terza stagione nel team Ms-Mondraker

Arriviamo quindi alla sorpresa più bella, ossia il ritorno di Brook MacDonald. Il neozelandese, famoso per la sua guida aggressiva ed entusiasmante, torna al Team Ms-Mondraker dopo ben sei anni, con l’obiettivo di ritornare alle posizioni di vertice che gli competono.

Brook MacDonald

Brook MacDonald in una foto d’archivio

Insieme alla terribile coppia Greenland-MacDonald, farà parte del Team Ms-Mondraker anche Mike Jones, ventiduenne inglese proveniente dal Team Nukeproof e con grandi ambizioni per il 2018.
Ma le novità non sono finite qui, infatti per la prossima stagione, al team principale si affiancheranno anche altri quattro giovani molto promettenti, tra i quali troviamo anche un italiano: Jhoannes Von Klebelsberg. Proprio così, l’altoatesino, grande promessa della Dh (vinse l’italiano Open nel 2014) che lo scorso anno era passato all’enduro, torna a guidare una forcella a doppia piastra e lo fa in un team di altissimo livello.
Insieme all’azzurro, faranno parte del programma di sviluppo Mondraker anche il norvegese Brage Vestavik, lo junior australiano Patrik Butler e l’austriaco Fabian Ulrich.
Questi tre atleti correranno con la Mondraker Summum Carbon Pro Team.
Molto entusiasta è il manager del team, Markus Stoeckl: «Da quando Brook ha lasciato il team dopo la stagione 2012 – spiega – ho sempre avuto la visione di riportarlo sul nostro team. Ora, con Laurie, Brook e Mike come aspiranti al podio e il nostro programma di sviluppo con Brage, Johannes, Pat e Fabian siamo stati in grado di formare una squadra davvero forte».

Queste, invece, le dichiarazioni degli atleti:

– Laurie Greenland: «Durante i miei progressi decisionali, Ms-Mondraker e io siamo riusciti a realizzare un bel pacchetto. Non posso essere più felice della mia decisione di rimanere in questa squadra, mi è sempre piaciuto guidare la Mondraker Summum e non vedo l’ora di uscire con il mio vecchio compagno di squadra Brook, Mike e tutti gli altri. Sarà fantastico 2018».

Laurie Greenland

Laurie Greenland

– Brook MacDonald: «Sono entusiasta di tornare a far parte di Ms-Mondraker, la squadra in cui è iniziata davvero la mia carriera. Sono contento di tornare alle mie vecchie radici e sono pronto a tornare sul podio, ma sono contento anche di tornare insieme al mio vecchio compagno di squadra Laurie Greenland. Sono davvero eccitato per il 2018».

Brook MacDonald

Brook MacDonald

– Mike Jones: «Sono davvero felice di far parte del team Ms-Mondraker insieme a un grande gruppo di piloti, meccanici e team manager. Ho grandi speranze per la stagione che ci attende ed il fatto di essere stato chiamato per le mie potenzialità mi incoraggia a mostrare ulteriormente ciò che so fare e ad ottenere i risultati che so di poter ottenere. Non vedo l’ora che tutto inizi».

Mike Jones

Mike Jones

– Brage Vestavik: «Sono davvero entusiasta di essere nel team MS-Mondraker. È una grande “banda” di piloti. Non vedo l’ora di lavorare più da vicino con loro e di imparare da loro. Più di tutto sono entusiasta di guidare la Summum. Penso che la bici e i componenti si adattino perfettamente al mio stile di guida. Non vedo l’ora di iniziare».

Brage Vestavik

Brage Vestavik

– Patrik Butler: «Mi sento incredibilmente fortunato ad essere stato scelto dal team di Mondraker e non vedo l’ora di imparare i trucchi del mestiere dai miei fantastici compagni di squadra. Il mio obiettivo per il 2018 è di ottenere almeno un podio (o più), beh forse arrivare nella top 5, sarebbe fantastico. Cercherò di farlo insieme a questo grande team».

Patrik Butler

Patrik Butler

– Johannes von Klebelsberg: «Sono molto motivato a correre questa stagione in una squadra così professionale. Essere nello stesso gruppo di WhatsApp con nomi così grandi come MacDonald, Greeland, Jones e così via è davvero bello. Guidare la Mondraker Summum poi è fantastico ed è la prima volta che guido una bici da downhill in fibra di carbonio. Sono sicuro che questa Mtb sia veloce e spero di esserlo anche io».

Johannes von Klebelsberg

Johannes von Klebelsberg

– Fabian Ulrich: «Sono rimasto sorpreso quando ho sentito parlare di questa squadra, ci sono alcuni grandi nomi del team e spero di poter trarre beneficio dai miei nuovi compagni: è un onore per me avere la possibilità di essere nel programma di sviluppo della squadra di Coppa del mondo Ms-Mondraker».

Fabian Ulrich

Fabian Ulrich

Per informazioni ms-racing.at oppure Mondraker.com



        
Torna in alto