scritto da Redazione MtbCult in News il 20 Mag 2018

VIDEO – Coppa del mondo Xc Albstadt: Schurter è tornato…

VIDEO – Coppa del mondo Xc Albstadt: Schurter è tornato…
        
Stampa Pagina

Dopo la gara di Stellenbosch ad inizio marzo, la coppa del mondo Xc 2018 è tornata a far parlare di sé.
La gara femminile disputatasi nella mattinata ha visto la vittoria di Jolanda Neff.

Jolanda Neff
Foto Bartek Wolinski/Red Bull Content Pool

Yana Belomoina, Jolanda Neff e Anna Tauber sul podio di Albstadt
Foto Bartek Wolinski/Red Bull Content Pool

Della gara femminile vi proponiamo gli highlight di seguito:

La gara più attesa, però, è stata quella degli elite uomini, nella quale Nino Schurter deve vedersela con diversi nuovi attori.
Sam Gaze, il vincitore della prima prova 2018, e Mathieu Van Der Poel, il giovane talento olandese del ciclocross che lo scorso anno ha fatto vedere numeri mirabolanti.
Più la schiera dei biker francesi (con Maxime Marotte e Stephane Tempier in testa) e svizzeri sempre agguerriti.
E non dimentichiamoci di Marco Aurelio Fontana che, grazie a una buona gara nello Short Track di ieri, oggi è partito in prima griglia.
Nino Schurter, invece, è partito nelle retrovie e questo lo ha costretto a cambiare la sua tattica di gara.
Avere 4 griglie davanti a lui è un cambiamento non indifferente, ma nonostante ciò era ancora il favorito di oggi.
Di seguito gli highlight della gara elite maschile e, più, in basso, la cronaca della gara giro dopo giro:

Coppa del mondo Xc Albstadt

Nino Schurter parte in 4ª griglia. Ma non si rivelerà essere un problema per lui…

Mathieu Van Der Poel
Foto Bartek Wolinski/Red Bull Content Pool

Coppa del mondo Xc Albstadt

Lo schieramento di partenza, senza Schurter davanti, è davvero insolito.
Van Der Poel e Gaze sanno che oggi possono giocarsi la vittoria.
L’olandese di Canyon ha una grande abilità nel fango e sui sentieri umidi di Albstadt questa confidenza gli è risultata utile.
Partiti!
Gaze è davanti insieme a Van Der Poel, ma Schurter è già di nuovo davanti, e dopo la prima curva è già in 4ª posizione.
Prima salita e Schurter è davanti, imponendo un ritmo che sembra giù molto elevato.
Dopo la brutta partenza di ieri oggi sembra essere proprio arrabbiato e il fondo scivoloso non lo spaventa affatto.
Gaze insegue, insieme a Forster, Caroud, Van Der Poel e Marotte, e cerca di colmare il gap.
Marco Aurelio Fontana è indietro.
Schurter è stato riassorbito e il gruppo ora è molto allungato.
Schurter, però, è sempre davanti a dettare il ritmo, specie in discesa.
Il ritmo rallenta, e Schurter passa dietro.
Ora c’è Lars Forster a guidare quando stiamo per concludere lo start loop.
Adesso mancano 6 giri al termine.
Il gruppo di testa è composta da otto elementi nel quale non c’è Stephane Tempier che invece guida il gruppo inseguitore al termine del quale è agganciato Fontana.

Maxime Marotte e Nino Schurter
Foto Bartek Wolinski/Red Bull Content Pool

Coppa del mondo Xc Albstadt

Marco Aurelio Fontana

Coppa del mondo Xc Albstadt

Sam Gaze attacca sulla prima salita e continua con il suo ritmo, tirando il collo agli altri atleti. Manuel Fumic cerca di restare agganciato.
Problema tecnico alla catena per Kulhavy.
Marotte passa in avanti, poi Gaze, Fluckiger, Schurter, Forster, Sarrou, Van Der Poel, Fumic, Tempier, tutti con un distacco di pochi secondi.
Maxime Marotte affonda ancora in salita.
Sam Gaze risponde, Schurter in 4ª posizione controlla e non cede.
Marco Aurelio Fontana è in 15ª posizione, mentre Luca Braidot è in 19ª.
Schurter è attaccato alla ruota di Marotte.
Sam Gaze, invece, ha perso il gruppo di testa, forse per un problema tecnico.
In testa abbiamo al termine del 1º giro Marotte, Schurter, Fluckiger e Van Der Poel.
Forster è 5º, poi Sarrou, Tempier, Fumic e Indergand a circa 22”.

Foto Bartek Wolinski/Red Bull Content Pool

Coppa del mondo Xc Albstadt

Inizia il 2º giro.
Schurter davanti in salita per impedire a Tempier di rientrare.
Van Der Poel appare in difficoltà in discesa e sembra soffrire il ritmo di Schurter.
Foratura per Fluckiger, che la indica alla telecamera per avvertire il meccanico nella tech zone.
Tempier è ancora dietro e sembra non essere in grado di colmare il gap.
Fluckiger davanti continua la sua azione, anche se la gomma posteriore gli dà qualche problema nella guida.
Cambia la gomma, ma purtroppo perde circa 20”.
Schurter torna davanti a tenere alto il ritmo.
Tempier continua a inseguire senza riuscire a raggiungere il gruppo di Schurter.
Lo svizzero di Scott, intanto, alza l’andatura in discesa, scongiurando il rientro di Fluckiger che sembra essere più vicino del previsto.
Maxime Marotte gli resta attaccato, poi Mathieu Van Der Poel.
E’ questo il trenino in testa, con Sarrou a 6”, poi Tempier a 12”.
Fluckiger sta risalendo ed è 6º a 28”.

Coppa del mondo Xc Albstadt

Mathieu Van Der Poel sul tratto più ripido e viscido di Albstadt

Mathieu Van Der Poel
Foto Bartek Wolinski/Red Bull Content Pool

Siamo al 3º giro
Gaze e Cooper pedalano insieme.
Van Der Poel balza in testa e impone il suo ritmo.
Tempier è riuscito a raggiungere i 4 davanti.
Mathias Fluckiger continua a rincorrere, scegliendo la salita più breve e più ripida per rifarsi sotto.
Ci si aspetta l’affondo di Schurter verso la fine della gara, quello che, come da copione, decide la classifica della gara.
Adesso è Marotte a spingere forte, mentre Fluckiger sembra più vicino.
Sam Gaze è in forte ritardo.
Luca Braidot risale il gruppo, superando Sam Gaze: è in 15ª posizione.
Maxime Marotte sta facendo un’ottima gara e lo stesso si può dire di Mathias Fluckiger che continua il suo inseguimento ed è in 4ª posizione.
Poi Fumic, Indergand e Lukas Fluickiger.
Le due salite del percorso di Albstadt sono davvero severe.
Sam Gaze ha di nuovo un problema con la bici, forse ha solo messo una gomma posteriore con più grip.
La scelte delle gomme, mai come oggi, è stata cruciale.
Maxime Marotte è ancora in testa con Van Der Poel e Schurter.

Coppa del mondo Xc Albstadt

Maxime Marotte

Comincia il 4º giro.
Fluckiger ancora insegue.
Si torna in salita, e stavolta è Van Der Poel a guidare.
Nel suo gruppo Marotte, Schurter, Tempier e Sarrou con un vantaggio di 30” su Fluckiger.
Van Der Poel attacca e sfalda il gruppo di testa.
Marotte e Schurter rispondono.
Van Der Poel attacca anche in discesa, ma i suoi inseguitori sono ancora lì.
Marotte prende qualche rischio in discesa.
Schurter attacca sulla seconda salita e si lancia in avanti in discesa.
Tempier insegue Schurter.
Lo svizzero sta spingendo forte.
Tempier cerca di restargli dietro.
Schurter si volta per controllare quando si sta per chiudere il 4º giro.

Schurter e Tempier inaugurano il 5º giro.
Dietro Marotte e Van Der Poel a 13”.
Poi Sarrou a 34”.

Coppa del mondo Xc Albstadt

Sam Gaze, l’attuale leader di Coppa del mondo, si ritira.
Nino Schurter continua la sua progressione insieme a Maxime Marotte.
Van Der Poel e Sarrou sembrano decisamente fuori.
Marotte sta faticando a tenere la ruota di Van Der Poel.
Schurter allunga ancora e si sta allontanando da Tempier, ma il francese riesce a recuperarlo in discesa.
E’ da capire quale tattica adotterà Schurter ora: portare o no Tempier in volata?
Marotte sta faticando molto a restare dietro a Van Der Poel.
Schurter balza al comando stacca Tempier al termine della seconda salita.
Ma il francese è tenace come pochi e cerca di recuperare con il suo passo.

Coppa del mondo Xc Albstadt

Nino Schurter

Ultimo giro.
Schurter farà di tutto per impedire a Tempier di tornare sotto.
Li separano solo 4”, ma sono sufficienti per Schurter per stare in posizione di comando.
Poi Marotte e Van Der Poel a 44”.
Sarrou a 1’00”
Fluckiger a 1’24”
La gara è tornata nelle mani di Nino Schurter, la cui pedalata è piena, decisa e costante.
Tempier, invece, continua a inseguire con un rapporto sempre molto lungo.

Stephane Tempier
Foto Bartek Wolinski/Red Bull Content Pool

Fontana è 13º, primo degli italiani.
Schurter affonda con decisione e sale a una velocità impossibile per Tempier.
Van Der Poel, dietro, cerca di staccare Marotte al termine della prima salita.
Schurter attacca la seconda salita del tracciato per l’ultima volta.
Tempier è ancora dietro a 16”.
I distacchi degli altri inseguitori aumentano.
Schurter sta pedalando fortissimo.

Coppa del mondo Xc Albstadt

Nino Schurter all’arrivo di Albstadt – Foto Bartek Wolinski/Red Bull Content Pool

Coppa del mondo Xc Albstadt

Marotte, a sinistra, si congratula con Tempier

Coppa del mondo Xc Albstadt

L’arrivo di Marco Aurelio Fontana, autore di una buona prestazione.

Ed è lui a vincere, davanti a Tempier, 16”, Van Der Poel, 40”, e Maxime Marotte, 50”.
Titan Sarrou chiude il podio a 1’10”.
Di seguito un estratto della classifica di oggi, mentre qui trovate quella completa:

Per quanto riguarda gli italiani, invece, abbiamo Marco Aurelio Fontana in 13ª posizione e Luca Braidot in 14ª, seguiti da Gioele Bertolini in 19ª.

Andrea Tiberi

Gioele Bertolini

In 31ª troviamo Andrea Tiberi, in 39ª Gerhard Kerschbaumer, in 50ª Nicolas Pettinà, in 51ª Daniele Braidot, in 74ª Lorenzo Pellegrini, in 86ª Denis Fumarola, in 88ª Lorenzo Samparisi, in 94ª Domenico Valerio e in 112ª Edoardo Bonetto.
Ritirato Nadir Colledani.
E questa è la classifica di Coppa del mondo aggiornata ad oggi:

Coppa del mondo Xc Albstadt

Qui tutti i nostri articoli realizzati durante la trasferta ad Albstadt



        
Torna in alto