•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO STAMPA

I successi di una gara, dei vincitori Johnny Cattaneo e Anna Ferrari, passano in secondo piano. Un fatto luttuoso ha colpito la 3T Bike di Telve Valsugana (Tn). Uno degli oltre 400 concorrenti è stato colpito da malore a tre chilometri dal traguardo ed è caduto in un tratto pianeggiante e privo di qualsiasi difficoltà.

Gruppo05

Giovanni Vesco, 61 anni di Spera, praticamente nella gara di casa, amatore non tesserato, verso le 12,15 nel tratto in cui il percorso interessava il Parco Fluviale di Carzano, è stato colto da infarto ed è caduto a terra.

È stato subito soccorso dal medico rianimatore che era a bordo di una moto dell’organizzazione, allertato immediatamente, sul posto sono intervenute tempestivamente anche due ambulanze del 118 ed i Vigili del Fuoco volontari in servizio alla manifestazione, e di lì a poco è atterrato anche l’elicottero di Trentino Emergenza.

Costa04
Walter Costa, 3° classificato.

Il biker è stato rianimato, senza successo, per oltre un’ora. Gli organizzatori, del cui team (GS Lagorai Bike) faceva parte Giovanni Vesco, particolarmente colpiti dal fatto funesto hanno ovviamente annullato la cerimonia di premiazione e si sono stretti intorno alla famiglia.
Un peccato, perché la gara è stata un successo, la giornata tiepida di sole ha accarezzato i partecipanti impegnati su un tracciato bello ma tecnico, da bikers veri.

La prova odierna era anche la settima ed ultima tappa del circuito “Trentino MTB presented by crankbrothers” e sul traguardo di Telve sono transitati per primi in solitaria il bergamasco Johnny Cattaneo e fra le donne la vicentina Anna Ferrari, bravi a piegare la concorrenza lungo i 31 km e i 1300 metri di dislivello del percorso.

Cattaneo09
Il vincitore Johnny Cattaneo.

La gara è stata molto veloce e fin dalle prime fasi sia Cattaneo che la Ferrari sono riusciti ad avvantaggiarsi nei confronti dei rivali, mantenendo poi il margine sugli avversari sino all’arrivo.
Entrambi gli atleti sono degli habitué di questa prova, visto che Cattaneo si era già imposto nel 2012 ed era andato altre tre volte a podio, mentre per la Ferrari quello di oggi è stato il terzo successo alla 3T Bike, dopo gli acuti del 2010 e del 2009.

Gruppo09

In campo maschile, Cattaneo ha preceduto il belga Paulissen, già iridato marathon, e il vicentino Walter Costa all’ultima gara in Italia della sua carriera. Fra le donne, invece, alle spalle della Ferrari si sono piazzate la veronese Lorena Zocca e la rivana Claudia Paolazzi.

Podio_Men02
Il podio maschile.
Podio_Fem
Il podio femminile.

La 3T Bike è scattata da Telve alle 10 sotto un tiepido sole che illuminava quest’angolo di Valsugana e già sulle rampe della salita di Sant’Antonio, prima asperità di giornata, i big hanno cominciato a scandire il ritmo con i vari Degasperi, Paulissen, Cattaneo, Dal Grande, Costa, Ferraro, Antonello e Debertolis davanti.

Partenza07
Una visuale dall’alto della partenza della 3T Bike da Telve.

Paulissen, poi, ha tentato di allungare prima dell’ascesa verso il GPM di Frisanco, ma Cattaneo ha stretto i denti ed è riuscito a scollinare a pochi secondi di distanza da Paulissen, rientrando sul fuggitivo nella discesa successiva. I due hanno proseguito assieme anche sull’erta di Castellalto, poi sulla tecnica picchiata del sentiero “del Secio e della Secia” Cattaneo ha preso letteralmente il volo, dando il via ad una fuga solitaria terminata dopo circa 20 km con il successo sul traguardo di Telve.

Dietro all’imprendibile Cattaneo, la rincorsa di Paulissen veniva rallentata da alcuni problemi tecnici, mentre Walter Costa riusciva ad avvantaggiarsi su un terzetto formato da Dal Grande, Vieider e dal vincitore della 3T Bike 2013 Ferraro, con Debertolis e Degasperi più attardati. Le posizioni sono rimaste pressoché immutate sino alla finish line dove Cattaneo ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 1h 19’00 e ha distanziato Paulissen di 1’14” e Costa, terzo, di 3’14”.

Cattaneo_Ferrari_vincitori02
I due vincitori insieme sul palco.

La 3t Bike delle Ladies è stata un monologo di Anna Ferrari: la vicentina è scappata fin dalla prima salita distanziando le avversarie più accreditate come la veronese Zocca, la bresciana Seneci e la rivana Claudia Paolazzi che hanno dovuto accontentarsi della lotta per le posizioni di rincalzo. Lorena Zocca è sempre stata la prima delle inseguitrici e senza correre grossi rischi ha difeso la seconda posizione sino al traguardo, quanto bastava per portarsi a casa la vittoria nel ranking femminile di “Trentino MTB presented by crankbrothers”.

Ferrari05
Anna Ferrari sul percorso…

Alle spalle della veronese, intanto, Claudia Paolazzi cominciava ad ingranare dopo una partenza un po’ sofferta e così è riuscita a superare la Seneci, concludendo poi la prova in terza posizione.

Ferrari_arrivo
… E al traguardo.

La gara odierna era, dunque, l’ultima per “Trentino MTB presented by crankbrothers” e ha assegnato i titoli del circuito: nella classifica assoluta, oltre alla già citata Zocca, si è imposto il trentino Ivan Degasperi, settimo sul traguardo di Telve e primo anche nella categoria M1.

Gli altri vincitori di “Trentino MTB presented by crankbrothers” sono: Stefano Dal Grande (Open), Daniel Tassetti (Junior), Gianluca Boaretto (Elite Sport), Georgy Dmitriev (M2), Stefan Ludwig (M3), Michele Bazzanella (M4), Tarcisio Linardi (M5) e Silvano Janes (M6). Degasperi e Zocca si sono aggiudicati anche la classifica dello Scalatore, mentre Loris Casna e Claudia Paolazzi si sono imposti nel premio fi’zi:k.

Zocca_Gruppo02
Lorena Zocca, vincitrice del Trentino Mtb.

La 3T Bike è organizzata dal GS Lagorai Bike di Telve con il contributo di centinaia di volontari e delle forze dell’ordine.

Classifica maschile
1 Cattaneo Johnny Team Selle San Marco Trek 01:19:00.80; 2 Paulissen Roel Tony Torpado Factory Team 01:20:14.80; 3 Costa Walter Team Selle San Marco Trek 01:22:14.80; 4 Dal Grande Stefano Team Todesco 01:22:50.90; 5 Ferraro Damiano Team Selle San Marco Trek 01:22:51.90; 6 Vieider Maximilian Team Zanolini Bike Professional 01:24:07.90; 7 Degasperi Ivan Team Todesco 01:24:41.90; 8 Debertolis Massimo Team Sat System Wilier 01:24:42.90; 9 Antonello Giacomo Reparto Corse Polimedical 01:25:10.20; 10 Lenzi Alberto Gs Lagorai Bike 01:25:44.20

Classifica femminile
1 Ferrari Anna Team Corratec-Keit 01:45:18.70; 2 Zocca Lorena Sc Barbieri 01:47:10.20; 3 Paolazzi Claudia T.V.B. Unterthurner 01:49:09.90; 4 Seneci Roberta Racing Rosola Bike 01:50:17.90; 5 Lever Sandra Asd Vertical Sport Bike 02:02:40.90; 6 D’amato Patrizia Team Bsr 02:11:25.80; 7 Santello Monica Uc Fpt 02:22:13.30; 8 Piccoli Silvia Team Zanolini Bike Professional 02:25:02.30; 9 Stefani Monica Team Sculazzo Italia 02:30:45.50; 10 Verbano Lucia Asd Crocetta Bike Team 02:37:42.10

Per informazioni www.gslagoraibike.it

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it