Cape Epic 2022: i "privati" Egger e Baum vincono contro gli squadroni

Redazione MtbCult
|

Georg Egger e Lukas Baum del Team Speed ​​Company Racing hanno fatto la storia alla Cape Epic 2022, diventando la prima squadra nella storia dell'evento a inseguire i leader della classifica generale nella tappa del Grand Finale e ribaltare la situazione portandosi a casa la vittoria.

669.20220327045412.Img 1
Egger e Baum, increduli sul traguardo della tappa finale



Qui un video-riassunto dell'ultima tappa:

Mai prima d'ora alla Absa Cape Epic il vantaggio della gara era cambiato nella tappa finale: la gara più simile fino a ieri è stata quella del 2007, quando Karl Platt e Stefan Sahm avevano rischiato la rimonta di Jakob Fuglsang e Roel Paulissen. Dopo otto giorni in maglia gialla gialla, la coppia tedesca vinse il primo di tre titoli insieme, ma solo dopo una brutale fase finale nella Lourensford Wine Estate.

Tornando alla Cape Epic 2022, il Team Speed​Company Racing aveva parlato delle proprie possibilità di vincere dopo un secondo posto a sorpresa nel Prologo di apertura a Lourensford.
I tedeschi Georg Egger e Lukas Baum sono diventati rapidamente i beniamini della folla, i “corsari” della più grande gara di mountain bike a tappe del mondo, che corrono contro i team ufficiali vincendo tappe con il loro approccio aggressivo.

669.20220327045401.Img

Nella sesta tappa di sabato, vinta dal Team Wilier-Pirelli, avevano ridotto di quasi quattro minuti lo svantaggio su Andreas Seewald e Martin Stošek (Canyon Northwave MTB): sarebbero bastati solo 2 minuti e 46 secondi per strappare agli avversari la maglia gialla.
Che ci avrebbero provato era scontato, ma chi avrebbe mai detto che sarebbero riusciti a vincere?

Cape Epic 2022

Solo Nino Schurter e Lars Forster della Scott-Sram e il duo di Santa Cruz di Maxime Marotte e Keegan Swenson sono riusciti a seguirli quando hanno spinto sull'acceleratore all'inizio del'ultima tappa di 68 km con 2.000 metri di dislivello.
La sublime rete di sentieri di Muratie è stata il luogo della prima selezione, al checkpoint di 16 km, Egger e Baum avevano già preso 40 secondi su Seewald e Stošek, che avevano come compagnia il campione in carica Matt Beers e il suo nuovo partner Christopher Blevins.
Il quartetto ha funzionato bene per limitare il distacco dai tedeschi per la prima ora e mezza di gara.

Stefan Sahm, in sella alla e-bike apripista dietro al Team Speed ​​Company Racing, riusciva a malapena a tenere il passo.
«È come se stessero facendo una cronometro fino al traguardo - ha detto - È la cosa giusta da fare, non hanno niente da perdere».

Il divario si è aggirato per meno di un minuto, ma poi ha iniziato lentamente ad allungarsi e poi a diventare sempre più ampio mentre gli atleti raggiungevano le ultime salite della gara nella Simonsberg Conservancy.
Santa Cruz e Scott-Sram hanno tenuto il passo con la Speed Company Racing per gran parte della giornata, creando potenzialmente uno sprint per l'ultimo giorno.

Cape Epic 2022

Ma con un'energia a malapena credibile, Baum ed Egger hanno attaccato ancora una volta sull'ultima, ripida e tortuosa salita della Cape Epic 2022; l'elastico si è spezzato e i team Santa Cruz e Scott-Sram si sono arresi.

Quando i ragazzi del Team Speed Company Racing ha raggiunto il singletrack della Val de Vie Estate, avrebbero potuto sapere che il loro vantaggio era di oltre cinque minuti (con solo il padre di Lukas come unico equipaggio di riserva, ottenere informazioni sul percorso era difficile), ma alla fine sono giunti sulla linea dell'arrivo con quasi due minuti di vantaggio sugli Scott-Sram.

669.20220327045407.Img
Georg Egger e Lukas Baum hanno corso con due Orbea OIZ in versione TR, ossia con travel di 120 mm sia sulla forcella che sull'ammortizzatore. Niente telescopico per loro, ma dei cerchi Bike Ahead Composite molto particolari, guardate le foto e il video qui sotto per saperne di più...
275534748 153127630440721 2386548309613514680 N
Il modello si chiama Three Zero Rim, ed ha un canale interno di 30 mm, ma visivamente sembra molto più largo, perché il bordo esterno è più ampio e più alto del solito, per una maggiore protezione dai tagli dovuti agli impatti con rocce o altri corpi estranei.
Schermata 2022 03 28 Alle 11.32.25

Una sconsolata Canyon Northwave MTB è arrivata quasi sei minuti dopo i nuovi campioni della Absa Cape Epic e si è dovuta accontentare del secondo posto, con Beers e Blevins che hanno mantenuto la terza posizione dopo una delle settimane più divertenti, emozionanti e imprevedibili nella storia della Untamed African MTB Race.

Cape Epic 2022
Andreas Seewald dopo il traguardo: lui e Martin Stosek ci avevano creduto, ma il crollo nell'ultima tappa gli ha impedito di portarsi a casa la maglia di leader.

«Sono così emozionato in questo momento - ha detto Lukas Baum - Sono solo andato in bicicletta con il mio migliore amico e questo ha dato i suoi frutti nel migliore dei modi».

Egger ha aggiunto: «Non avevamo riferimenti cronometrici, non avevamo modo di sapere cosa stava succedendo, non sapevamo di essere in testa alla classifica. Non sapevamo niente. In realtà è stato meglio così, perché se avessimo saputo di essere in vantaggio, probabilmente avremmo commesso un errore».

277245073 156267800127355 4294729380320677027 N
Il podio della generale maschile

Nell'ultima frazione, tra le donne ha vinto il Team Faces Rola composto da Candice Lill e Mariske Strauss, ma la maglia di leader è rimasta sulle spalle di Haley Batten e Sofia Gomez Villafane (NinetyOne-Songo-Specialized), che hanno corso nel modo più regolare e proficuo.
Terzo posto, sia di giornata che assoluto, per Pauline Ferrand-Prevot e Robyn De Groot del team BMC MTB Racing.

Cape Epic 2022
Candice Lill e Mariske Strauss
670.20220327045808.Img
Haley Batten e Sofia Gomez Villafane
Cape Epic 2022
Il podio della generale femminile

Qui sotto le classifiche maschili e femminili delle prime 15 coppie nell'ultima tappa:

Schermata 2022 03 28 Alle 11.04.13
Cape Epic 2022

Qui sotto le generali maschili e femminili delle prime 15 coppie:

Schermata 2022 03 28 Alle 11.02.44
Cape Epic 2022

Per rivedere l'ultima tappa cliccate sul video qui sotto:

Con l'ultima tappa della Cape Epic 2022 si sono conclusi otto giorni di gare emozionanti, ma i riders che vogliono affrontarla nel 2023 possono assicurarsi un'iscrizione dal 28 marzo 2022 alle 15:00 GMT+2 sul sito Cape-Epic.com

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right