Coppa del mondo Xc 2021: ci siamo! Ad Albstadt sarà "Pidcock contro tutti"?

Daniele Concordia
|

Dopo qualche gara di “riscaldamento”, questo weekend ad Albstadt si fa sul serio, con la prima prova della Coppa del Mondo Xc 2021.
Inizia dalla Germania, la stagione che porterà a Tokyo, con tanti “galli nel pollaio” alla ricerca di confronto e soprattutto di punti utili.
Chi ha più bisogno di punti UCI è Tom Pidcock, che nonostante la vittoria di domenica scorsa alla sua prima apparizione nella Mtb, al momento è al 92° posto nella graduatoria.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ᵀᴼᴹ ᴾᴵᴰᶜᴼᶜᴷ (@tompidcock)



Proprio a causa di questa posizione nelle retrovie, il giovane fenomeno britannico non potrà partecipare allo Short Track di venerdì pomeriggio, alla quale sono ammessi solo i primi 40 del ranking UCI.
Dalla sua parte, però, Pidcock ha una grande condizione e un percorso a lui favorevole.
Infatti, il tracciato di Albstadt è un po' vecchio stile, fatto apposta per gli scalatori: due salite impegnative con successive discese, ripide ma non molto tecniche.

Coppa del mondo Xc 2021

Con questa ottica, nella gara di Leukerbad il britannico della Ineos ha utilizzato la front al posto della full, per fare dei test in vista dell'esordio tedesco e per provare meglio la BMC Twostroke, rigorosamente senza adesivi, ma con gli stessi componenti che aveva provato sulla Fourstroke in gran segreto.
Ne avevamo parlato qui:

https://www.mtbcult.it/foto-video/video/che-mtb-usera-tom-pidcock-alle-olimpiadi-tokyo/

Tom Pidcock ad Albstadt avrà un gran da fare, non solo per la posizione di partenza poco favorevole, ma anche perché dovrà vedersela con tanti “mostri sacri”, ad iniziare dall'inossidabile Nino Schurter, che alla soglia dei 35 anni ha ancora la motivazione per tenere a bada i giovani irrequieti, come Pidcock ma anche come Mathieu Van Der Poel.

La storica volata tra Schurter e Absalon ad Albstadt. Era il 2016...

Infatti, ad Albstadt ci sarà anche quest'ultimo, che dopo i trionfi su strada è tornato a tempo pieno sulla Mtb con l'obiettivo Tokyo.
Il tracciato tedesco gli si addice, inoltre la posizione di partenza (in 2ª fila) è a lui favorevole: vedremo di cosa sarà capace il ventiseienne olandese.

Coppa del mondo Xc 2021

Mathieu Van der Poel ad Albstadt nel 2019

Insieme a questi tre “galli nel pollaio”, ci saranno anche tanti altri contendenti alla vittoria, come il mattatore di inizio stagione, Mathias Fluckiger, scalatore puro che sul percorso di Albstadt si è sempre trovato a suo agio (nel 2019 ha vinto), ma anche tanti altri fuoriclasse: Henrique Avancini, Victor Koretzky, Jordan Sarrou, Milan Vader, Ondrej Cink, Maxime Marotte, Lars Forster...

Coppa del mondo Xc 2021

Jordan Sarrou e Mathias Fluckiger

Ottavo e primo degli italiani nel ranking UCI è Luca Braidot, che se è in condizione può fare davvero bene sul percorso di Albstadt.
Stesso discorso per Gerhard Kerschbaumer, un po' sottotono nelle ultime gare, ma molto motivato in vista delle gare “vere”.
Tra gli altri azzurri più in forma troviamo Nadir Colledani, Mirko Tabacchi, Daniele Braidot e Gioele Bertolini.

Luca Braidot

Sarà spettacolo tra gli uomini, ma anche tra le donne.
La favorita numero uno, al momento sarebbe stata Mona Mitterwallner, che domenica in Svizzera ha dato filo da torcere a tutte, comprese Kate Courtney e Pauline Ferrand-Prevot.
Ma la diciannovenne austriaca, ad Albstadt correrà tra le U23 (per la prima volta, perché fino allo scorso anno era Junior), quindi non avremo il piacere di vederla scontrarsi contro le avversarie più grandi e più celebri di lei. Peccato, ma tempo al tempo...

Mona Mitterwallner (al centro) a soli 19 anni domenica scorsa ha battuto Kate Courney e Pauline Ferrand-Prevot. Ad Albstadt correrà tra le U23, ma segnatevi questo nome per il futuro...

Ci saranno invece la Prevot, la Courtney e anche la giovane francese Loana Lecomte, vincitrice di Nalles e altra sorpresa di inizio stagione.
Sembra un po' sottotono Jolanda Neff, 20ª nel ranking UCI attualmente, ma la svizzera ci ha abituati a colpi di scena, quindi teniamoci pronti.

Coppa del mondo Xc 2021

Jolanda Neff

Tra le altre pretendenti alla maglia bianca di leader ci saranno anche Anne Terpstra, Sina Frei, Evie Richards, Laura Stigger, Emily Batty e Alessandra Keller, ma anche le nostre Eva Lechner, che al momento è quinta nel ranking UCI e Chiara Teocchi, che però partirà piuttosto indietro (79ª) e dovrà recuperare sin dal primo giro.
Tra le altre azzurre potrebbero far bene Martina Berta, Greta Seiwald e Marika Tovo.

Eva Lechner è quinta nel ranking UCI, quindi partirà in prima fila

Come avrete capito, nella prima prova di Coppa del mondo Xc 2021 sarà guerra vera!
Parte da Albstadt la rincorsa verso i giochi di Tokyo, che non è solo una questione di punti, ma anche una conquista di motivazione e sicurezza psicologica in vista degli obiettivi futuri.
Ebbene sì, ne vedremo delle belle...

Coppa del mondo Xc 2021

Il percorso di Albstadt è una "arena naturale" per il pubblico, che quest'anno però (purtroppo) non sarà presente a bordo pista...

A proposito, le gare inizieranno venerdì 7 maggio con gli Short Track femminile (17:30) e maschile (18:15).
Domenica 9 maggio le gare clou di Elite Donne (11:20) ed Elite Uomini (14:35).
Questi eventi andranno in diretta streaming su RedBull TV con il commento in italiano di Marco Aurelio Fontana e Torquato Testa.
Cliccate qui per vederle.

Ma ci sarà spazio anche per i più giovani, infatti sabato 8 maggio si svolgeranno le gare degli Under 23 e della Junior World Series, challenge in cui i ragazzi italiani stanno ben figurando.
Con l'occasione il CT Mirko Celestino ha convocato degli Junior che correranno con la maglia della nazionale.
Di seguito i nomi:
Auer Sophie - A.S.V. St.Lorenzen Rad
Bramati Lucia - Asd Team Bramati Trinx Factory Team
Cortinovis Sara - Four Es Racing Team
Pallweber Jana - Sunshine Racers Asv Nals
Plankensteiner Noemi - Asd Team Bramati Trinx Factory Team
Vicentini Sara - Focus Xc Italy Team

Qui la lista iscritti di tutte le categorie:

Per altre informazioni visitate il sito Uci.ch oppure Bikezone.Albstadt.de

Condividi con
Sull'autore
Daniele Concordia

Mi piacciono il cross country e le marathon, specialità per le quali ho un'esperienza decennale. Ho avuto un passato agonistico sin da giovanissimo, ho una laurea in scienze motorie e altri trascorsi professionali nell’ambito editoriale della bici.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right