• 23
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La QCTS Virtual Challenge è una sfida virtuale ideata dal Coach ed ex professionista Claudio Cucinotta, celebre nel mondo della Mtb per allenare molti pro’, tra cui Luca e Daniele Braidot, Nadir Colledani e così via.
Questa challenge si svolge su Zwift, ma con un regolamento ben preciso che tenta di rendere tutto il più realistico possibile. Per questo motivo, al momento dell’iscrizione è richiesta la foto della pesata, la foto del rullo e/o del powermeter, la foto della tessera FCI o UCI ed altri requisiti fondamentali per svolgere una competizione equilibrata e senza anomalie. Il regolamento completo, lo trovate QUI.
La QCTS Virtual Challenge è nata per dare uno stimolo in più agli atleti di alto livello per continuare ad allenarsi in questo periodo di lockdown, quindi elite e professionisti su strada hanno una corsia preferenziale al momento delle iscrizioni. La partecipazione è aperta anche ad alcuni amatori, in numero ridotto e rispettando il numero degli atleti limite imposto dai Meetup di Zwift.
La prima prova ufficiale del QCTS Virtual Challenge si è svolta ieri, con un parterre di tutto rispetto e sul podio troviamo tre atleti di interesse nazionale.
In seguito il comunicato, le classifiche complete e il replay della gara.
DC

QCTS Virtual Challenge

COMUNICATO UFFICIALE

E’ successo di tutto alla prima tappa della QCTS Virtual Challenge!
Subito dopo la partenza, due dei protagonisti più attesi, Nadir Colledani e Nicholas Pettinà, devono abbandonare ogni velleità per problemi tecnici di connessione.
Partenza full gas e se ne va subito Luca Braidot, ripreso di lì a poco da un drappello di 12 unità comprendente tutti i migliori.
Attacca in contropiede il gemello Daniele Braidot ed in poco tempo sembra fare il vuoto, arrivando ad un vantaggio fino a 15″. Dietro però c’è la reazione del gruppetto che si rifà sotto, ma non riesce a riprendere il fuggitivo!
Intanto la corsa perde un altro sicuro protagonista, Simone Avondetto, per problemi di connessione. A questo punto, quando siamo a circa metà gara, attacco secco di Luca Braidot che esce in solitaria dal gruppo e si riporta in poco tempo sul gemello Daniele.

I due procedono di comune accordo accumulando un vantaggio di 15″, ma dietro il gruppetto reagisce e a poco più di 5 km dall’arrivo avviene il ricongiungimento!
Si susseguono gli attacchi fino all’ultimo km, quello buono sembra essere ancora una volta quello di Daniele Braidot, che parte fortissimo a 1 km dall’arrivo, ma fa male i conti e si ritrova in riserva di energie a soli 400 metri dall’arrivo.
In contropiede parte secco David Bevilacqua, vecchia volpe delle competizioni virtuali su Zwift, che sorprende i favoriti e percorre il rettilineo in solitaria! Tardiva la reazione di Luca Braidot che stacca letteralmente di ruota tutti gli avversari, recupera di gran carriera sul fuggitivo ma lo supera solo pochi metri dopo l’arrivo!
Seguono quindi l’U23 Davide Toneatti, l’Elite Riccardo Chiarini, Gioele De Cosmo, Daniele Braidot e via via tutti gli altri.
Tra le donne successo della pluricampionessa del Mondo di parapendio Nicole Fedele, dedicatasi da poco con successo alla bicicletta. Alle sue spalle le bravissime Alessia Verrando e Anna Oberparleiter.

Di seguito le classifiche suddivise per categoria:

QCTS Virtual Challenge

Per rivedere la gara cliccate qui:

Pubblicato da Claudio Cucinotta su Domenica 26 aprile 2020

Per altre informazioni seguite la pagina Facebook, il profilo Instagram e il sito internet di Claudio Cucinotta.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it