Nuovo cambio Sram AXS? Guardate che roba...

Simone Lanciotti
|

Nuovo cambio Sram AXS in arrivo?
A giudicare da queste foto trovate sui social e pubblicate da una rivista spagnola, Sram sta collaudando in Coppa del mondo una nuova versione del cambio Eagle AXS e a stupire è l'attacco del cambio al telaio.
Dobbiamo dire addio al classico forcellino e dare il benvenuto a un nuovo sistema di fissaggio del cambio sul telaio?

Nuovo Cambio Sram Axs
Sebbene la foto sia ingrandita più del dovuto, si riesce comunque a capire la struttura completamente ridisegnata e rivista dell'interfaccia cambio-telaio
Nuovo Cambio Sram Axs
In questa foto si vede la dimensione maggiorata della puleggia inferiore e una struttura irrobustita della gabbia del cambio. E' possibile (ma è solo una nostra ipotesi) che questo nuovo disegno del cambio non richieda più di regolare la distanza fra la puleggia superiore e il penultimo pignone della cassetta

A giudicare da queste foto il nuovo cambio Sram AXS è pensato per essere più robusto, più saldamente fissato al telaio e allo stesso tempo capace di attutire in parte gli impatti, grazie alla rotazione che lo standard di forcellino Sram UDH (acronimo di Universal Derailleur Hanger) consente.
Diamo per scontato che questo nuovo cambio Sram AXS integri questa utile caratteristica, ma per ora, ovviamente, restiamo nel campo delle ipotesi.

280744532 3128189040729561 7911526606340636510 N
Le foto sono state pubblicate dalla rivista BrujulaBike.com e si riferiscono alla Mondraker F-Podium di Rebecca McConnell
Black3Qds
Il forcellino Sram UDH

Guardando la cassetta pignoni è difficile stabilire se si tratta di una cassetta di nuova generazione, se è ancora a 12 velocità e se ricorre a dentature differenti, ma per il momento a catturare l'attenzione è il nuovo cambio Sram AXS e il modo in cui si fissa al telaio.
Se ad oggi l'attacco del cambio al telaio è un elemento predisposto alla deformazione (per salvaguardare il cambio stesso) sembrerebbe che il nuovo sistema di Sram volti completamente pagina: cambio e telaio sono più saldamente connessi fra di loro, la struttura della gabbia del cambio stessa appare più solida e robusta e ad avvantaggiarsene sarebbero precisione e velocità di cambiata.

Nuovo cambio Sram AXS e nuovo attacco?

E' ragionevole pensare che questo nuovo cambio Sram AXS consenta al cambio di ruotare all'indietro in caso di impatto violento, proprio come il forcellino Sram UDH già oggi permette di fare.
Per il momento l'UDH richiede un telaio predisposto e per tale ragione non è stato adottato da molti costruttori e molto probabilmente questo nuovo attacco non richiederà l'adozione di standard specifici.

L'obiettivo di Sram, del resto, è far sì che possa essere montato su tutte le bici.
Per il momento, però, sono solo ipotesi.

Qui tutti i nostri articoli sui prototipi di bici e di componenti beccati sui campi di gara e qui tutti i nostri articoli, presentazioni e test relativi al mondo Sram

Condividi con
Sull'autore
Simone Lanciotti

Sono il direttore e fondatore di MtbCult (nonché di eBikeCult.it e BiciDaStrada.it) e sono giornalista da oltre 20 anni nel settore delle ruote grasse e del ciclismo in generale. La mountain bike è uno strumento per conoscere la natura e se stessi ed è una fonte inesauribile di ispirazione e gioia. E di conseguenza MtbCult (oltre a video test, e-Mtb, approfondimenti e tutorial) parla anche di questo rapporto privilegiato uomo-Natura-macchina. Senza dimenticare il canale YouTube, che è un riferimento soprattutto per i test e gli approfondimenti.

Lascia un commento

Registrati ora!

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right