Rocky Mountain Thunderbolt, l'Xc-trail alla canadese

Redazione MtbCult
|

La nuova Rocky Mountain Thunderbolt Msl, con i suoi 120 mm di escursione, nasce per il cross country inteso alla maniera dei canadesi del British Columbia. Quindi, per noi si traduce in trail riding con un’efficienza che è molto vicina a quella di una biammortizzata da cross country.
La sospensione posteriore Smoothlink è stata studiata appositamente per questo tipo di impieghi ed è stata dotata del sistema Ride-9 che consente all’utente la personalizzazione del comportamento della Thunderbolt in base al proprio stile e al tipo di terreno.

_Mrp6313

Rocky Mountain Thunderbolt 790 Bc Msl

Rocky Mountain Thunderbolt 790 Bc Msl

Le tecnologie della Thunderbolt
La nuova nata di casa Rocky Mountain porta in dote un gran numero di caratteristiche tecniche tipiche del marchio canadese. Come ad esempio:

- Carbonio Smoothwall: Rocky Mountain ha sviluppato un processo proprietario per la realizzazione di telai in fibra di carbonio con un ridottissimo quantitativo di resina (qui vi spieghiamo a cosa serve la resina) per aumentare leggerezza, resistenza e durata.
A seconda dei punti del telaio vengono impiegati diverse tipologie di fibre di carbonio.

- Sistema Ride-9: il video seguente mostra in maniera precisa come funziona il Ride-9

Il rider è in grado di modificare angolo di sterzo, altezza del movimento centrale e comportamento della sospensione posteriore in maniera molto veloce.

- Pivot BC2 e ABC: Rocky Mountain da diverse stagioni fa ricorso a delle boccole molto particolari sui pivot della sospensione in luogo dei classici cuscinetti. Il sistema ABC (acronimo di Angular Bushing Concept) è più leggero e richiede meno manutenzione di un classico pivot con cuscinetti, senza perdere in fluidità di funzionamento e affidabilità.
Questo video spiega le caratteristiche dell’ABC:

Il BC2 non è altro che un’evoluzione dell’ABC e viene adottato sulla Thunderbolt sul leveraggio dell’ammortizzatore e prevede addirittura dei fori per l’ingrassaggio rapido dei pivot.

- Pivot Pipelock: il fulcro principale della sospensione è dotato del sistema Pipelock, ossia di un sistema di serraggio del pivot che permette alla sospensione di essere fluida e allo stesso tempo rigida. Sono previsti anche i fori per l’ingrassaggio rapido. Anche questa è un’idea di Rocky Mountain.

- sospensione Smoothlink: si chiama così lo schema della sospensione posteriore ideato da Rocky Mountain e che permette un’estrema fluidità di funzionamento, grazie anche alla taratura ad hoc dell’ammortizzatore.

Le specifiche tecniche e la geometria
La Thunderbolt Msl prevede la compatibilità con il sistema Di2 di Shimano, cavi interni (di facile gestione in caso di manutenzione), asse passante E-Thru 142, movimento centrale BB92 PressFit.

Il Telaio Della Versione 799 Msl.

Il Telaio Della Versione 799 Msl.

Per quanto riguarda la geometria, la Thunderbolt ha un angolo di sterzo di 67,2 o 68,4 gradi (a seconda dell’impostazione del Ride-9), un carro da 42,2 cm e ruote da 27,5”.
Nello schema in basso (cliccate per ingrandire) tutte le altre specifiche.

Geometrie

Le versioni previste
Sono 4 gli allestimenti previsti da Rocky Mountain per la nuova Thunderbolt Msl, cioè quella con telaio in carbonio. Eccoli di seguito con i prezzi non ancora definitivi per il mercato italiano.

Rocky Mountain Thunderbolt 799 Msl

Rocky Mountain Thunderbolt 799 Msl: 11290€ (Solo Su Ordinazione)
Prezzo Solo Telaio: 2999€

Rocky Mountain Thunderbolt 770 Msl

Rocky Mountain Thunderbolt 770 Msl: 5500€

Rocky Mountain Thunderbolt 750 Msl

Rocky Mountain Thunderbolt 750 Msl: 3300€

Il prezzo stellare della versione di punta è giustificato dal montaggio di componenti raffinati (come il gruppo Shimano Xtr Di2) e ha lasciato interdetto anche il distributore italiano di Rocky Mountain, Dsb.
La ditta bergamasca, infatti, ha preferito vendere la Thunderbolt 799 Msl solo su ordinazione. Più interessante, invece, il prezzo del solo telaio, 2999€.

Il Telaio Della Rocky Mountain 799 Msl: 2999€

Il Telaio Della Rocky Mountain 799 Msl: 2999€

Rimangono in catalogo anche i modelli in lega della Thunderbolt, ovvero la 750 (3199€) e la 730 (2600€).

Una versione più aggressiva, la BC Edition
Da segnalare, infine, una versione chiamata Bc Edition che, in virtù della forcella da 130 mm di travel, ha una geometria leggermente diversa rispetto alle altre Thunderbolt (angolo di sterzo di 66,5 o 68,2 gradi).

Rocky Mountain Thunderbolt 790 Bc Msl

Rocky Mountain Thunderbolt 790 Bc Msl: 6500€

La destinazione diventa più trail che Xc-trail grazie anche al manubrio più largo, all’attacco manubrio più corto, alle gomme più larghe, alle ruote più rigide e alle sospensioni Rock Shox (con una Pike Rct3 da 130 all’anteriore).

Per informazioni Bikes.com oppure Dsb-Bonandrini.com

Ps: il settore delle trail bike in Italia, nonostante esistano proposte molto interessanti (come appunto la Thunderbolt Msl) non ha la popolarità che meriterebbe. Sembra che esista solo l'enduro. Ma è davvero così?

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right