•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

MONTEREY – Dopo la Pike tocca anche alla Sid e alla Revelation. L’operazione di aggiornamento iniziato lo scorso mese prosegue e Rock Shox alla Sea Otter Classic ha introdotto delle migliorie significative sulle due forcelle più popolari del marchio del Colorado.
Le novità si concentrano sull’estetica che adesso sarà all black oppure all white, ad eccezione degli steli che saranno sempre di colore nero (proprio come accade per la Pike), e sulla disponibilità di entrambe le forcelle per tutti e tre gli standard di ruote.

Ecco la nuova Rock Shox Sid, proposta in tutti e tre i diametri di ruota e nelle colorazioni bianca (nella foto) e nera.
Ecco la nuova Rock Shox Sid, proposta in tutti e tre i diametri di ruota e nelle colorazioni bianca (nella foto) e nera.
Ed ecco la Revelation che subirà esattamente le stesse modifiche della Sid, sia in termini di idraulica che di compatibilità con i tre standard di ruote.
Ed ecco la Revelation che subirà esattamente le stesse modifiche della Sid, sia in termini di idraulica che di compatibilità con i tre standard di ruote.

Un’altra importante novità riguarda l’aggiornamento della parte idraulica che controlla il rebound: Rock Shox ha aggiunto la Dig Valve che ospita il Rapid Recovery System, lo stesso che troviamo sulla Pike, per migliorare il controllo alle alte e basse velocità di estensione e dare al biker il miglior supporto possibile durante la guida soprattutto in presenza di sollecitazioni in rapida successione.
I valori di travel disponibili saranno da 80 a 120 per la Sid e da 120 a 150 per la Revelation, mentre il Motion Control Dna (ossia l’elemento idraulico che controlla la compressione) sarà disponibile su entrambe le forcelle in quattro varianti:
XX – dotato del comando idraulico X-Loc per un controllo rapido della compressione.
Rct3 – il più personalizzabile di tutti permettendo 3 step di compressione, ovvero Open, Threshold (regolabile dall’esterno) e Lock.
Rlt – consente la regolazione del livello di bloccaggio del Motion Control.
Rl – il più semplice per chi ha poca confidenza con il setup delle sospensioni.
La disponibilità è prevista per il mese di giugno per entrambi i modelli e i prezzi saranno di 672€ per la Sid e 676€ per la Revelation.
Di seguito tutte le versioni disponibili delle due forcelle:

Schermata 2013-04-23 alle 03.25.53

Schermata 2013-04-23 alle 03.26.12

X-Loc Full Sprint gestisce tutto con un click
Arriva il comando idraulico X-Loc che controlla simultaneamente il damping di forcella e ammortizzatore. Un solo click blocca le sospensioni e un altro click le sblocca. La connessione è facile e immediata ed è compatibile con tutte le forcelle e ammortizzatori della serie XX.

Con un solo pulsante, sempre ad azionamento idraulico, si controllano forcella e ammortizzatore. Si chiama X-Loc Full Sprint.
Con un solo pulsante, sempre ad azionamento idraulico, si controllano forcella e ammortizzatore. Si chiama X-Loc Full Sprint.

La connessione è ancora più facile grazie al nuovo connettore Connectamajic e il comando X-Loc è ovviamente compatibile con MatchMaker X.
I primi esemplari dovrebbero arrivare nei negozi a partire dal mese di agosto per sospensioni Sid, Revelation e Monarch.

Per informazioni Sram.com

Simone Lanciotti

Salve, mi chiamo Simone Lanciotti... e sono un appassionato di mountain bike come voi. Mi piace talmente tanto raccontare la mia passione per la Mtb che circa 20 anni fa ne ho fatto una professione. MtbCult.it è la stata la prima rivista che ho creato; poi eBikeCult.it e infine BiciDaStrada.it. La bicicletta in generale è stata ed è ancora per me una scuola di vita. Quindi, il viaggio continua e grazie per il contributo che date al nostro lavoro. Di seguito potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Simone Lanciotti