•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La nuova Specialized Diverge, grazie a geometrie riviste e all’introduzione del Future Shock specifico per l’off-road, vuole diventare la bici specifica per il gravel, ma mantenendo una vocazione alla velocità su strada e al divertimento, tanto su sterrato quanto su asfalto.

Specialized Diverge

La Specialized Diverge è stata dotata della versione off-road del dispositivo Future Shock (introdotto sulla Specialized Roubaix lo scorso anno) integrato nel tubo di sterzo.
Questo aiuta ad assorbire gli urti e regala una guida più confortevole e sincera, proprio laddove il terreno impegna di più nella guida.

Specialized Diverge

Specialized Diverge

Diversamente dal Future Shock originale, quello montato sulla Roubaix, la versione per la Specialized Diverge ha una molla con disegno progressivo, per rendere questo dispositivo più adatto all’utilizzo off-road, dove spesso serve assorbire urti di maggiore intensità.

Specialized Diverge

La nuova geometria, denominata Open Road, è stata pensata per una guida più giocosa.
Di seguito i dettagli:

Specialized Diverge
Geometrie Specialized Diverge

Il movimento centrale è più basso di mezzo centimetro rispetto alla Specialized Diverge precedente (qui il test), l’angolo sterzo è più rilassato,71,9° per la taglia 54, i foderi bassi sono leggermente più lunghi (ora siamo a 421 mm) e l’interasse inalterato.

Specialized Diverge

Specialized Diverge

Una bici divertente fuoristrada, ma performante anche su strada.

Specialized Diverge

La Specialized Diverge è ancora più traversale che mai, con la possibilità di montare pneumatici fino a 700×42 mm oppure 650bx47 mm, con telai in fibra di carbonio o in lega d’alluminio molto leggeri.
In particolare debutta in Italia la versione S-Works con telaio in fibra Fact 11r e un allestimento molto raffinato e originale che prevede il cambio Shimano Xtr, trasmissione 1×11 con corona da 42 denti, ruote Roval Clx 32 Disc con cerchio in fibra di carbonio e gomme Specialized Trigger Pro da 38 mm di sezione.
Di serie troviamo anche il reggisella telescopico Specialized Command Post Xcp da 35 mm di escursione (qui il test).

Specialized Diverge

Specialized Diverge

C’è la predisposizione per il montaggio di parafanghi Plug + Play e/o portapacchi e la compatibilità per gli accessori SWAT™ e per il reggisella reggisella telescopico.

Specialized Diverge
I fori per il portapacchi anteriore.
Specialized Diverge
Il portaccessori SWAT dedicato per Diverge e Roubaix.
Specialized Diverge
Il reggisela telescopico Specialized in carbonio. Si tratta del Command Post Xcp da 35 mm di corsa e diametro di 27,2 mm. La struttura esterna è in fibra di carbonio e qui potete leggere il test.
Specialized Diverge
Un particolare del comando remoto del telescopico posto all’interno del manubrio. In quella posizione si può utilizzare con le mani sulla presa bassa del manubrio.

La nuova Specialized Diverge, quindi, ha una vocazione molto orientata al divertimento e alla versatilità, capace di fare un giro a tutta velocità, come potete vedere nel video sotto con Peter Sagan, ma anche per un weekend in solitaria off-road, con le borse sul telaio e tanta voglia di avventura.

Qui sotto invece trovate tutte le versioni e i prezzi per il mercato italiano della nuova Specialized Diverge:

Specialized Diverge
Diverge S-Works, prezzo 8990€
Specialized Diverge
Diverge Expert, prezzo 4190€
Specialized Diverge
Diverge Comp Carbon, prezzo 3290€


pub

Specialized Diverge
Diverge Comp E5, prezzo 1890€
Specialized Diverge
Diverge E5 Sport, prezzo 1190€

Per le donne ci sono i modelli specifici Woman Diverge:

Specialized Diverge
Woman Diverge E5 Comp, prezzo 1890€
Specialized Diverge
Woman Diverge E5 Elite, prezzo 1290€




Per tutti i dettagli sull’allestimento vi invitiamo a visitare la pagina web dedicata alla piattaforma Diverge (qui quella Uomo e qui quella Donna).
L’obiettivo che Specialized si è preposta con la nuova Diverge è ampliare la possibilità di utilizzo e il divertimento alle bici con manubrio da strada.

Qui tutti i nostri articoli sul mondo gravel

Per informazioni Specialized.com

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it