•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le SuperMousse Pac Evo Lite è un prodotto che ho testato con piacere e curiosità.
Questo nuovo inserto da Xc e Marathon (che abbiamo presentato qui) esalta il piacere di guida spostandone i limiti molto più in alto.
Dopo aver usato le SuperMousse “tradizionali” in ambito trail per tutta l’estate apprezzandone i benefici, ho trovato stuzzicante l’idea di provare anche il nuovo modello in ambito Xc, dove peso e scorrevolezza si aggiungono ai consueti parametri da valutare.
Prima di raccontarvi come sono fatte e come vanno date un’occhiata al video test.  🎥



COME SONO FATTE
Amplificatrice di comfort, tenuta e sicurezza di guida la SuperMousse Pac Evo Lite di Andreani si presenta come un prodotto adatto a molteplici scopi, non ultimo, quello di diminuire la possibilità di “pizzicare” la gomma.
Realizzata in uno speciale materiale iperplastico ( crossed-link ) a celle chiuse, la SuperMousse Pac Evo Lite, è di fatto la prima mousse ad avere un comportamento dinamico, che muta al variare della pressione dello pneumatico.
Grazie al disegno qui sotto è più facile capirne il mutamento.
Inoltre la particolare struttura a celle chiuse evita l’assorbimento di lattice anche in caso di tagli o screpolature dell’inserto.

Supermousse
La SuperMousse Pac Evo Lite varia il suo ingombro in base alle pressione presente all’interno del copertone.
Supermousse
La particolare conformazione a celle chiuse è ben visibile

QUANTO PESANO
Progettate e distribuite in un unico diametro, 29” e per sezioni gomma da 2.00” a 2.25”.
La confezione contenente le due SuperMousse (può essere riutilizzata come sacca porta ruota) comprende anche  due valvole apposite e relative istruzioni.
Il prezzo di vendita è di 70,00€ + IVA  la coppia e la SuperMousse singola ha un peso di 66 grammi rilevati da noi.

SuperMousse

FACILITÀ DI MONTAGGIO
Passiamo ora al montaggio, fase che spesso fa rimpiangere l’acquisto di un inserto. 😂
Grazie alla particolare sezione della SuperMousse Pac Evo Lite e alla sua straordinaria leggerezza l’installazione risulta semplice, veloce e quasi non richiede l’ausilio di leve “caccia copertoni”.
L’inserimento del liquido anti foratura, grazie ai fori praticati sulla valvola in dotazione, avviene in maniera naturale.
Pratico e di facile comprensione il manuale che ne guida il montaggio fornito all’interno della confezione.

SuperMousse

Supermousse
In evidenza la particolare sezione della SuperMousse Pac Evo Lite

COME VANNO
Dopo aver snocciolato due dati tecnici e reso noto prezzo e peso passo volentieri a raccontarvi la mia esperienza in sella.
Parto con il dirvi che il mio peso corporeo è di 72 Kg, quindi le pressioni utilizzate saranno ovviamente in funzione di questo dato.
Il test delle SuperMousse Pac Evo Lite è stato effettuato su una Giant Xtc Advanced Sl, della quale prossimamente vedrete il test, con gomme Maxxis Aspen Exo TR.

Supermousse
Le Maxxis Aspen Evo TR 29 x 2.25 all’interno delle quali abbiamo montato le SuperMousse Pac Evo Lite

Parto per la mia prima uscita di prova abbassando solo di 0.1 Bar la pressione che abitualmente utilizzo, ovvero arrivo a 1.3 Bar all’anteriore e 1.5 Bar al posteriore.
Questo leggero decremento di pressione, seppur modesto, già mi consente di avere maggior comfort e grip al posteriore e una maggior confidenza di guida data dalla gomma anteriore che ora sembra “plasmarsi” adeguatamente al terreno.
Il peso aggiunto all’interno del copertone non si percepisce minimamente, del resto sfido chiunque ad accorgersi dei 66 grammi in più.
Ma andiamo avanti.
Preso dalla curiosità e dalla voglia di capire quanto poter scendere di pressione, sgonfio le gomme arrivando a 1.2 Bar all’anteriore e 1.4 Bar al Posteriore.
Al tatto le gomme sembrano davvero troppo morbide, tanto da pensare che alla prima curva fatta come si deve finirò per stallonare.

Supermousse
Il grip in salita è davvero notevole, grazie al decremento di pressione la gomma si plasma in base al terreno.

Monto di nuovo in sella e con un pizzico di paura inizio a guidarla.
In salita grip e comodità aumentano davvero in maniera rilevante, nei tratti più sconnessi l’andamento incostante tipico di una front sembra sparito, ora il posteriore copia in maniera efficiente il terreno.
E in discesa?
Nonostante le paure iniziali provo ad andar giù, prima in maniera cauta per poi alzare il ritmo strada facendo.
Assurdo! Grazie all’espansione della SuperMousse la gomma sembra ancora più sostanziosa, senza accennare alla minima flessione laterale.

Supermousse

Durante il test continuo a scendere di pressione per capire bene quale sia quel limite sottile tra efficienza in discesa e pedalabilità in salita.
Ad oggi posso dirvi che per i miei 72 Kg e uno stile di guida abbastanza esuberante la pressione ideale è di 1.1 Bar all’anteriore e 1.3 Bar al posteriore.
Al di sotto di questa pressione comincio ad avere la sensazione di una leggera flessione laterale in curva e l’attrito generato dalla gomma in salita comincia ad essere avvertibile.
Nonostante questa sensazione ho effettuato diversi chilometri, scendendo anche a 0.9 Bar all’anteriore e 1.1 al posteriore senza mai avvertire il classico “Stong” per il contatto tra cerchio e terreno.
Ma in caso di foratura come si comportano le SuperMousse Pac Evo Lite?
Abbiamo voluto testarle anche in questo frangente, fatevi due risate insieme a noi nel test RunFlat. 🙈

IN CONCLUSIONE
Sono davvero soddisfatto dell’esito del test.
Ogni qualvolta ho provato a scendere di pressione alla ricerca di maggior confort e grip sono quasi sempre incappato in forature o peggio distrutto i cerchi.
Con le SuperMousse Pac Evo Lite sono riuscito nell’intento salvaguardando i pregiati cerchi della Giant Xtc Advanced Sl e al tempo stesso ho ottenuto uno pneumatico molto più sostanzioso e composto.
La differenza di attrito dovuta dalle pressioni inferiori è davvero minima, anzi ritengo molto più penalizzante sia dal punto di vista cronometrico che da quello del comfort avere pressioni troppo alte e rimbalzare ad ogni asperità.
Il peso minimo dell’inserto (66 grammi) è davvero inavvertibile, una quantità di lattice eccessiva avrebbe rilevanza maggiore.
Un plauso ad Andreani che ha creato un inserto per Xc e Marathon dove si riesce ad ottenere maggior grip senza penalizzare la scorrevolezza.
Il problema più grande sarà toglierli. 😂

  • Per maggiori informazioni consultate il sito Andreani
  • Qui tutti i nostri articoli riguardanti prodotti Andreani
  • Qui sotto il test delle SuperMousse Pac 1

TEST – Come va la Supermousse by Andreani in Xc, Trail, Enduro ed e-Mtb?

 

Simone Lucchini

Pedalo in bici da quando ero giovanissimo. Bici da strada, Mtb, gravel e ora anche le e-Mtb. Per me le due ruote a pedali non hanno confini e mi esalta impegnarmi nella guida piuttosto che nella ricerca delle prestazioni atletiche. Per me la bici è una passione che è diventata da subito un lavoro, in officina e sulle pagine di MtbCult.it