scritto da Andrea Ziliani in Biciclette,Test il 03 Lug 2018

VIDEO – Santa Cruz 5010 CC: parola d’ordine divertimento…

VIDEO – Santa Cruz 5010 CC: parola d’ordine divertimento…
        
Stampa Pagina

TRZIC (SLOVENIA) –  Il 2019 è ancora lontano, ma Santa Cruz sforna un’interessantissima novità pensata per il divertimento più assoluto: la nuova Santa Cruz 5010 CC.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

Dopo 4 intensi giorni in Slovenia tra radici, flow, miniere e scorci stupendi possiamo finalmente presentarvi la nuova Santa Cruz 5010CC 2019.
Questa trail bike non è stata l’unica novità presentataci in questa occasione.
Potete infatti andare qui e leggervi la review della nuova Bronson CC 2019.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

Se la vecchia versione della 5010 aveva scosso il nostro Stefano Chiri, quella nuova ha decisamente entusiasmato il sottoscritto.
E alla fine di questo press camp ho capito perché è la bici preferita di Danny MacAskill…
Ma vediamo insieme le novità introdotte in questa nuova versione della trail bike americana.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

Prima di tutto vi invitiamo a vedere il nostro video test in cui riassumiamo le caratteristiche salienti e i primi pensieri dopo due giorni di riding…
PREMETE PLAY…

A differenza della Bronson (anch’essa rinnovata), la Santa Cruz 5010 CC non subisce un restyling completo del design rispetto al vecchio modello.
Il travel posteriore rimane di 130 mm, come lo schema di sospensione VPP proprietario e la posizione dell’ammortizzatore, fissato alla biella superiore del carro.
Anche su questo modello è possibile, però, modificare le geometrie scegliendo tra due diverse posizioni dell’ammortizzatore, High e Low.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

La filosofia alla base di questo modello resta il divertimento.
Si capisce così la scelta di mantenere le ruote da 27,5″ che però ora possono alloggiare coperture fino a 2,8 pollici di sezione rendendo la Santa Cruz 5010 CC polivalente e adatta a tutti i tipi di guida e di rider.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

I dettagli sono sempre di pregio come su tutti i telai della gamma partendo dal passaggio cavi interno ben studiato che permette di ottenere un’ottima pulizia visiva della bicicletta. Le guaine infatti escono nella parte basse del triangolo anteriore ed entrano nei foderi obliqui del carro in modo diretto, arrivando al freno e alla trasmissione.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

Segnaliamo la possibilità di montare ben due porta borraccia, uno interno al telaio, sul tubo obliquo, e uno nella parte bassa, sulla parte frontale del tubo obliquo.
I pedalatori più incalliti apprezzeranno…

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

Anche per questo modello le versioni del telaio saranno 3, cioè la versione più pregiata e leggera CC, quella più economica in carbonio C e la versione base in lega leggera.
E sono altrettanti gli allestimenti che coprono ogni fascia di prezzo partendo dalla 5010 AL D proposta a 3199€ fino ad arrivare alla top di gamma 5010 CC XTR Reserve proposta a 9999€.

santa cruz 5010 cc

Le colorazioni sono invece 2 per entrambi i materiali di costruzione, Matte Carbon e Purple…

santa cruz 5010 cc

La versione Matte Black Alu

santa cruz 5010 cc

La versione Matte Carbon



santa cruz 5010 cc

La versione Purple Alu

Anche per questo modello è presente il corrispettivo pensato per il gentil sesso, la Juliana Furtado disponibile sia in versione Carbon che Alluminio con colorazione specifica per il mondo donna.

santa cruz 5010 cc

La Juliana Furtado con telaio in fibra di carbonio

santa cruz 5010 cc

La Juliana Furtado con telaio in lega leggera

LE GEOMETRIE DELLA NUOVA 5010
Parlando, invece, di geometrie la Santa Cruz 5010 CC si aggiorna nei numeri andando a migliorare ancora di più la parte fun del suo pedigree.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

Il reach è cresciuto di 15 mm in tutte le taglie, l’angolo sterzo è ora più “aperto” di 0,8 gradi in posizione Low e 0,5 gradi in posizione High e variando la posizione del flipchip modifichiamo di 4 mm l’altezza da terra del movimento centrale.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

Per concludere, ora l’angolo sella è di 75 gradi così da favorire al meglio la posizione nelle fasi di pedalata anche dopo molte ore.

santa cruz 5010 cc

LE PRIME IMPRESSIONI DI GUIDA
Dopo circa 2 giornate intere di riding sugli stupendi sentieri sloveni non posso che ribadire quanto questa Santa Cruz 5010 CC sia divertente da pedalare e guidare.
Leggerissima e reattiva quasi come una cross country, permette di affrontare qualsiasi ostacolo senza alcun timore.
Basta pensare, dare l’input e la 5010 risponde immediatamente.

santa cruz 5010 cc

Un passagio all’interno del Black Hole Trail, un percorso che attraversa una miniera abbandonata. Decisamente una delle esperienze più incredibili in sella ad una mtb. Photo by Gary Perkin

Il travel disponibile è di soli 130 mm per entrambe le sospensioni, ma in sella sembra di avere a disposizione molta più corsa e le ruote da 27,5″ rendono il tutto “più giocoso” e ancora più divertente.
Ovviamente non possiamo pensare di entrare in un rock garden a tutta birra, ma in un trail alpino o un percorso misto con radici e qualche salto non si potrebbe chiedere di meglio.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

I ragazzi di Santa Cruz mi hanno dato la possibilità di provare la 5010 in molte situazioni differenti, una fra tutte il Black Hole Trail all’interno della miniera abbandonata, anche se non sono mancati trail tecnici, rocciosi e perfino un trail center con sponde e salti artificiali.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

In tutte queste situazioni non ho rimpianto assolutamente la maggiore escursione della Bronson CC e, anzi, mi sono concentrato meno sulla velocità e più sul divertimento.

santa cruz 5010 cc

Photo by Gary Perkin

Se dovessi scegliere una sola bici da utilizzare tutto l’anno probabilmente la nuova Santa Cruz 5010 CC sarebbe tra le possibili candidate.
Ovviamente partecipare a delle gare con questa bici richiede uno sforzo fisico non indifferente, ma se volete divertirvi, pedalare a lungo e non rinunciare alle prestazioni in discesa questa bici potrebbe essere la scelta giusta.

Oppure potreste orientarvi verso la nuova Santa Cruz Bronson, ribattezzata subito “mini Nomad”…

La nuova Santa Cruz Bronson CC
Photo by Gary Perkin

Per informazioni SantaCruzBicycles.com oppure FocusItaliaGroup.it



        
Torna in alto