scritto da Andrea Ziliani in Biciclette,Test il 03 Lug 2018

VIDEO – Nuova Santa Cruz Bronson CC, la “mini Nomad”

VIDEO – Nuova Santa Cruz Bronson CC, la “mini Nomad”
        
Stampa Pagina

TRZIC (SLOVENIA) – C’era aria di grosse novità in casa Santa Cruz e dopo 4 intensi giorni sulle montagne slovene possiamo finalmente presentarvi la nuova Santa Cruz Bronson CC 2019.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

La Bronson CC 2019 non è l’unica novità presentataci in Slovenia.
Insieme a questa trail bike davvero aggressiva c’è anche la “sorella minore”, la nuova Santa Cruz 5010 CC che vi proponiamo in un articolo dedicato.
La Bronson CC si rinnova nella forma e nell’aspetto cambiando completamente il telaio e diventando, a detta dei ragazzi di Santa Cruz, una “mini Nomad”, anche per la evidente somiglianza (guardate qui).
La forma del triangolo principale e del carro infatti, sono del tutto simili alla sorellona da 170 mm di escursione e anche le caratteristiche dinamiche sono simili.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

L’idea alla base della nuova Santa Cruz Bronson CC rimane però diversa, andando ad abbracciare una filosofia più fun e meno race per questo segmento in cui la ruota da 27,5″ è stata scelta in luogo di quella da 29″, sempre più popolare.
Scopriamone insieme i dettagli con il breve video di presentazione realizzato durante il press camp in Slovenia…

E questo invece è il video ufficiale prodotto da Santa Cruz che vi mostra dove siamo andati a girare… 😵😎

La prima cosa che si nota guardando la nuova Santa Cruz Bronson CC è il design completamente diverso rispetto alla versione precedente.
Come detto sopra le forme sono del tutto simili alla Nomad.
L’ammortizzatore è infatti posizionato molto in basso nel triangolo principale, non solo per garantire un miglior baricentro alla bicicletta, ma anche perché lo schema di sospensione proprietario VPP (Virtual Pivot Point) ne giova sulle performance.
Non è infatti un caso se tutti i nuovi modelli a corsa “lunga” del brand americano abbiano l’ammortizzatore fissato alla biella inferiore del carro.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

La Santa Cruz Bronson CC conserva infatti i 150mm di escursione posteriore, abbinati però ad una forcella da 160mm che, insieme alle nuove quote geometriche, rendono questa Mtb molto più corsaiola.
Nota dolente di questo nuovo telaio è l’impossibilità di montare ammortizzatori a molla.
Il nuovo carro, infatti, a differenza di quello della Nomad, presenta due montanti verticali e non c’è fisicamente spazio per poter montare un’unità a molla.
E’ però possibile modificare la geometria andando a scegliere tra due posizioni dell’ammortizzatore sulla biella, Hi e Low.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

Restando sul discorso sospensione posteriore, il sistema VPP rimane la firma di Santa Cruz e porta con sé numerosi benefici quali la buona pedalablità, l’ottimo funzionamento in frenata e l’ottima capacità di trasformare le asperità del terreno in energia per schizzare in avanti il più velocemente possibile.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

La scelta di mantenere le ruote da 27,5″ in luogo alle più attuali 29″ non è stata causale. Alla base c’è la volontà di avere una bici più divertente e maneggevole possibile, ma senza rinunciare alle performance e alla polivalenza.
Il telaio può, infatti, ospitare gomme con sezione fino a 2,8 pollici, ovvero una gomma 650b Plus.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

Il telaio sarà disponibile in 3 versioni: la CC più leggera e preziosa, la C sempre in carbonio ma più economica e la versione base in lega di alluminio.
Anche per la taglia abbiamo un vasto range di scelta potendo optare tra 5 diverse misure dalla XS alla XL.
La garanzia, come su tutti i telaio Santa Cruz, è a vita per il primo acquirente.
Parlando invece dei particolari della Santa Cruz Bronson CC possiamo partire dal passaggio cavi, interno nel triangolo anteriore ed esterno sul carro, così da favorire le manutenzioni veloci.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

La guaina del reggisella passa anch’essa all’interno del telaio per una pulizia d’insieme davvero ottima.
Anche la protezione delle tubazioni non è lasciata al caso e troviamo infatti la classica placca para colpi nella zona bassa del movimento centrale in aggiunta ad una nuova placca para colpi posizionata in prossimità della zona sterzo, utile quando carichiamo la bici in seggiovia o sul retro di un pick-up.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

Anche nella zona fodero basso destro è presente una bella protezione per la catena in gomma.
Ultimo dettaglio ma sicuramente non meno importante è la possibilità di montare agevolmente un portaborraccia all’interno del telaio.
La posizione molto bassa dell’ammortizzatore lascia infatti molto spazio d’azione.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Ma parliamo un po’ di geometrie…

LE GEOMETRIE DELLA NUOVA BRONSON
La Santa Cruz Bronson CC 2019 si evolve non solo nell’aspetto ma anche nella sostanza e le geometrie ne sono la prova più tangibile.
Il reach è aumentato infatti di 15 mm su ogni taglia, il tubo sella è ora di un grado più verticale e più corto di un pollice (così da agevolare l’utilizzo di reggisella telescopici con travel maggiorato) mentre l’angolo sterzo è stato portato a 65,1 gradi in posizione Low.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

I colori disponibili per questa nuova Santa Cruz Bronson CC 2019 saranno due, Industry Blue e Primer Grey (da noi utilizzato).
Qua sotto le due versioni carbon…

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Nuova Santa Cruz Bronson CC

mentre qui potete vedere le due colorazioni alluminio….

Nuova Santa Cruz Bronson CC Nuova Santa Cruz Bronson CC

Ricordiamo inoltre la presenza della versione per donne della Bronson, la Juliana Roubion che si differenzia per la colorazione pensata appositamente per il pubblico femminile e per le taglie che vanno dalla XS alla M.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

La versione Carbon della Juliana Roubion

Nuova Santa Cruz Bronson CC

La versione Alluminio della Juliana Roubion

Se parliamo di prezzi partiamo dal modello in alluminio Bronson A R proposto a 3890€ fino ad arrivare alla versione top di gamma Bronson CC XTR Reserve venduta alla cifra di 10299€.
Saranno disponibili ben 9 allestimenti così da accontentare ogni possibile acquirente.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

LE PRIME IMPRESSIONI GUIDA
Ho utilizzato la nuova Santa Cruz Bronson CC 2019 per circa 2 intere giornate di riding sui sentieri sloveni, alcuni dei quali teatro dell’ultima prova dell’EWS svoltasi questo weekend. Non è un segreto che questi trails siano davvero stupendi ma in alcuni casi davvero ostici. Infatti, se capita molto spesso di trovare tratti molto guidati e divertenti con poca pendenza, dall’altra si va incontro anche a sezioni molto ripide e tecniche dove le radici scivolose la fanno da padrone.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Non posso che essere entusiasta di aver potuto provare la nuova Santa Cruz Bronson CC su questi terreni perché mi ha fatto davvero apprezzare ogni situazione e divertire come un bambino, senza farmi rimpiangere mezzi più discesistici.
Tanto si è rivelata stabile sul veloce, tanto è stata divertente nel guidato e sul tecnico. Davvero ben bilanciata nonostante l’impostazione sia più da racer rispetto alla nuova Santa Cruz 5010 provata anch’essa in queste condizioni.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

La precisione nella guida poi è stata una della caratteristiche più notabili grazie alla forcella Fox 36 Grip 2 e alla rigidità davvero notevole delle ruote Santa Cruz Reserve.
Non abbiamo affrontato lunghi tratti pedalati ma ci è capitato di fare qualche breve trasferimento e trovare pendenze anche considerevoli.
A sospensione bloccata il bobbing è quasi inavvertibile e si sale agevolmente su ogni fondo anche se l’angolo sella non è dei più verticali per questa categoria di bici.

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin



Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

Non posso che consigliare la nuova Santa Cruz Bronson CC a quel biker che cerca un mezzo polivalente ma allo stesso performante, capace di divertire, portarlo alla scoperta di nuovi e lunghi itinerari e, perché no, affrontare anche qualche gara con il coltello tra i denti.
Ben fatto Santa Cruz!

Se invece vi piacciono Mtb con escursione inferiore e maggiore “giocosità”, allora assicuratevi di dare uno sguardo alla nuova Santa Cruz 5010 CC…

Nuova Santa Cruz Bronson CC

Photo by Gary Perkin

Per informazioni SantaCruzBicycles.com  oppure FocusItaliaGroup



        
Torna in alto