scritto da Daniele Concordia in Componenti,Test,Video il 11 Lug 2019

VIDEO TEST – Fox 32 Step Cast 2020: molto più rigida, ma…

VIDEO TEST – Fox 32 Step Cast 2020: molto più rigida, ma…
        
Stampa Pagina

La forcella Fox 32 Step Cast 2020 (che vi abbiamo già presentato in questo articolo) ha subito degli upgrade strutturali interessanti, studiati per migliorare la rigidità senza aumentare troppo il peso, che è sempre stato uno dei dettagli più apprezzati di questo prodotto da Xc e Marathon.

Fox 32 Step Cast 2020




Le differenze tra la Fox 32 Step Cast 2020 e le versione precedenti ve le abbiamo già mostrate (guardate qui), ora è il momento di mostrarvi meglio i dettagli e raccontarvi le sensazioni dopo diverse settimane di utilizzo.
Iniziamo subito con un video:

1 – DETTAGLI TECNICI
– Regolazioni esterne: 8
Sono le stesse della 32 Step Cast precedente. Oltre alla pressione dell’aria (sopra stelo sinistro) è possibile regolare la compressione alle basse velocità tramite il pomello apposito di colore nero, posizionato sopra lo stelo destro: 20 sono i click a disposizione.

Fox 32 Step Cast 2020

Fox 32 Step Cast 2020

Sempre sulla destra è presente il freno in compressione (pomello blu) a tre posizioni: Open, Medium e Firm. In posizione Firm la forcella è completamente bloccata, la posizione Medium è studiata per la salita e per i trail pedalati, la Open è per la discesa.
La forcella test aveva un comando manuale del freno in compressione, ma è possibile acquistare anche la versione con remoto al manubrio, a due o tre posizioni in base ai gusti e alle esigenze.

Fox 32 Step Cast 2020

Il pomello nero regola le basse velocità di compressione, quello blu il freno in compressione in tre posizioni: Open, Medium e Firm.

L’ultima regolazione esterna è il registro del rebound, situato sotto lo stelo destro, di colore rosso e munito anch’esso di 20 click.

Fox 32 Step Cast 2020

– Regolazioni interne: 7
Da soli è possibile agire soltanto sul numero degli spacers da inserire nella camera d’aria, il resto delle operazioni di personalizzazione bisogna farle nei centri autorizzati Fox.

– Opzioni travel: 8
La corsa è fissa a 100 millimetri, un valore studiato per Xc e Marathon.

– Opzioni diametri ruota: 10
La Fox 32 Step Cast 2020 è disponibile per ruote da 27.5 e da 29 pollici, quindi chi non si è ancora convinto delle 29er può beneficiare lo stesso di questo prodotto.

Fox 32 Step Cast 2020

– Asse passante: 10
Di serie è fornito il perno Kabolt da 110 mm (Boost) o da 100 mm (per modello tradizionale).
Quindi, anche chi non è passato ancora al Boost potrà utilizzarla acquistando la versione specifica.
Il perno Kabolt necessita di una chiave a brugola da 6 mm per essere rimosso, ma in compenso è più leggero di quello a sgancio rapido.

– Diametro steli: 8
La Fox 32 Step Cast 2020 ha degli steli da 32 mm, una misura che inizia a stare stretta a molti specialisti di Xc e Marathon, ma grazie alla quale si riesce a contenere il peso della forcella su valori davvero interessanti.

Fox 32 Step Cast 2020

– Peso: 10
La forcella in test pesava 1430 grammi, con perno Kabolt incluso e con comando manuale. Tagliando il tubo di sterzo a misura, il peso è sceso a 1390 grammi: numeri record, calcolando anche gli upgrade strutturali del nuovo modello.
Rispetto alla versione precedente, il peso è salito di soli 30-40 grammi.

– Prezzo: 7,5
La forcella Fox 32 Step Cast 2020 con comando manuale a tre posizioni costa 1282€ di listino, il prezzo sale a 1403€ per la versione con comando remoto.
Un prezzo per niente economico, anche se in linea con i prodotti top di gamma della concorrenza.
Tuttavia, esiste anche la versione Performance con cartuccia Fit Grip (meno raffinata e meno personalizzabile) che costa 1040€ di listino.

Voto finale dettagli: 8,5

Fox 32 Step Cast 2020

Il peso della forcella in test dopo aver tagliato il tubo di sterzo a misura…

 

2 – PRESTAZIONI
– Rigidità torsionale: 8
La rigidità è aumentata molto con la nuova testa, più a livello frontale che torsionale, ma i miglioramenti si avvertono immediatamente.
La struttura Step Cast è piuttosto stretta, se paragonata alle forcelle da Xc della concorrenza, quindi questo potrebbe penalizzare in determinate situazioni, ad esempio nei cambi di direzione improvvisi o sui sentieri molto scassati, soprattutto se il peso del rider non è contenuto.
Con la nuova testa, comunque, si raggiunge un ottimo compromesso tra rigidità e peso.

Fox 32 Step Cast 2020

Fox 32 Step Cast 2020

Fox 32 Step Cast 2020

– Prestazioni basse velocità di compressione: 8
Appena saliti in sella, la Fox 32 Step Cast 2020 sembra piuttosto sensibile, soprattutto per via del sistema EVOL, che però impone un sag elevato (almeno il 20% per lavorare discretamente). Parlando di comportamento dinamico, però, questa forcella stenta a partire bene nelle compressioni piccole e ripetute.
Con il registro tutto aperto, la situazione è migliore, ma non mi ha soddisfatto completamente. Un po’ meglio utilizzando uno spacers nella parte aria (di solito non ne utilizzo), che consente di ridurre un filo la pressione, rendendo la forcella più soft all’inizio. In questo modo, però, la forcella è ancora meno sostenuta.

Fox 32 Step Cast 2020

– Prestazioni alte velocità di compressione: 7,5
Negli impatti più intensi, la Step Cast 2020 è piuttosto progressiva, portarla “a pacco” è veramente difficile, anche utilizzando pressioni basse e senza spacers all’interno.
Però, l’idraulica non è ancora all’altezza delle ottime modifiche strutturali apportate.
La forcella, a volte non riesce ad assorbire bene le grandi asperità, infatti, come si dice in gergo, ti “dà nelle mani” e la guida diventa stancante nelle lunghe discese.
Utilizzando una pressione d’aria di circa 70 psi, senza spacers, sono riuscito a sfruttare tutta la corsa. Inserendo uno spacer avrei potuto abbassare un po’ la pressione, ma ho preferito una forcella leggermente più dura e più sostenuta.
Insomma, ho dovuto accettare dei compromessi…

Fox 32 Step Cast 2020

La tabella delle pressioni consigliate presente sul fodero sinistro offre dei valori abbastanza precisi

– Comportamento in salita: 9
In posizione Firm (lockout), la Fox 32 Step Cast 2020 è completamente bloccata, perfetta per la salita scorrevole o asfaltata.
Il peso ridotto si avverte in modo positivo, soprattutto quando si rilancia sui pedali.
Nella posizione Medium, il freno in compressione non è troppo efficace, si percepisce poco la differenza rispetto alla posizione Open, ma è comunque da apprezzare la possibilità di questa ulteriore regolazione, non presente su tutte le forcelle di serie.

Fox 32 Step Cast 2020



– Efficacia delle regolazioni (sensibilità ai click): 8
Il registro del rebound è piuttosto efficace, si sente immediatamente la differenza ruotando tra i 20 click a disposizione.
Discorso diverso per il registro nero della compressione alle basse velocità: non ho avvertito dei cambiamenti di comportamento così marcati, nonostante anche in questo caso siano presenti ben 20 click.
Efficace il freno in compressione nella modalità Firm, un po’ meno nella modalità Medium.

Fox 32 Step Cast 2020

– Scorrevolezza: 7,5
Un altro aspetto migliorabile sulla forcella Fox 32 Step Cast 2020 è senz’altro la scorrevolezza.
Da nuova non è male, ma dopo qualche uscita con polvere o fango, la scorrevolezza peggiora sensibilmente. Questo perché di serie c’è poco olio di lubrificazione nei foderi e di conseguenza le spugnette fatte apposta per mantenere gli steli oliati si asciugano quasi subito.
Aggiungendo dell’olio e montando delle tenute ad alta scorrevolezza (operazione semplice e non troppo costosa), la situazione migliorerebbe già di molto.

Fox 32 Step Cast 2020

– Feeling e confidenza con la guida: 8,5
Il feeling con questo nuovo modello è nettamente superiore, principalmente per via della nuova testa che dona molta più sicurezza e padronanza nella guida in discesa.
Tuttavia, l’idraulica, la parte aria e la scorrevolezza nettamente migliorabili penalizzano in diverse situazioni e fanno abbassare il voto finale.
Un dettaglio importante che ho notato: il comportamento della forcella cambia parecchio in base alle condizioni atmosferiche. Con temperature molto alte o molto basse, la forcella perde in scorrevolezza e diventa più dura.

Voto finale prestazioni (da 1 a 10): 8

Fox 32 Step Cast 2020

A sinistra, la 32 Step Cast 2019. A destra, la nuova Step Cast 2020. La diffferenza sulla testa si nota a occhio nudo…

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 8,25

Fox 32 Step Cast 2020

In conclusione…
La Fox 32 Step Cast 2020 è un buon compromesso tra peso leggero e rigidità.
Rispetto alla versione precedente, le modifiche strutturali si avvertono subito, ma purtroppo rimangono alcuni “gap” sul funzionamento vero e proprio della sospensione.
Per ottenere il massimo dalla forcella di serie, vi consigliamo di utilizzare delle pressioni al limite basso di quelle consigliate: si avrà una forcelle meno sostenuta, ma che funziona discretamente.
Con un tuning specifico da effettuare presso un centro autorizzato Fox, tuttavia, questa potrebbe diventare davvero la forcella perfetta per Xc e Marathon: leggera come poche, abbastanza rigida e, perché no, esteticamente accattivante.
Chi invece cerca un prodotto ancora più robusto, anche a costo di sacrificare qualche grammo sulla bilancia, può sempre optare per la 34 Step Cast (qui il test completo).

Per informazioni RideFox.com

Qui tutti gli articoli che parlano di forcelle da Xc.

Per saperne di più sulle sospensioni della Mtb cliccate qui.



voto:  8,25 / 10

PRO:

Peso, rigidità, estetica, lockout a tre posizioni.

CONTRO:

Prezzo, parte idraulica e pneumatica migliorabili, scorrevolezza, modalità Medium poco frenata.

Scheda Tecnica

  • Peso:
    1430 grammi con perno Kabolt e tubo da tagliare, 1390 grammi con perno e tubo tagliato.
  • Formato ruote:
    27,5 pollici e 29 pollici
  • Travel disponibile:
    100 millimetri
  • Perno passante:
    Fox Kabolt Boost (15x110 mm), oppure Kabolt tradizionale (15x100mm).
  • Prezzo:
    1282€
        
Torna in alto