scritto da Daniele Concordia in Domande,Scegliere la Mtb il 06 Apr 2018

Cannondale Scalpel-Si oppure Specialized Epic: quali differenze?

Cannondale Scalpel-Si oppure Specialized Epic: quali differenze?
        
Stampa Pagina

Alessandro
Via Facebook
Salve, dopo aver letto il test della Specialized Epic Pro Carbon mi chiedo: quali sono le differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si?

Risponde Daniele Concordia
Ciao Alessandro, anche se apparentemente (a un occhio non esperto) la Specialized Epic e la Cannondale Scalpel-Si potrebbero risultare simili, in realtà sono molto diverse.

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Specialized Epic Pro Carbon

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Cannondale Scalpel-Si Carbon 2

 

Partiamo dalle similitudini del telaio: questo full carbon in entrambi i casi, con carro pivotless (senza giunto Horst) ed ammortizzatore posizionato in modo orizzontale sotto al top tube.

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

cannondale scalpel si carbon 2 eagle, differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

La fibra usata da Cannondale è di tipo BallisTec (Hi-Mod sui modelli di alta gamma e normale su quelli di media gamma), mentre Specialized utilizza un carbonio Fact 11M o 12M a seconda dei modelli.
In tutti e due i casi parliamo di materiali validi e specifici per la pratica del fuoristrada.
Un altro aspetto simile tra le due Mtb riguarda “l’integrazione”: la Epic è studiata intorno all’ammortizzatore Brain, mentre la Scalpel-Si nasce per utilizzare la forcella Lefty 2.0.

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

cannondale scalpel si carbon 2 eagle, differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

La Scalpel-Si, inoltre, prevede un offset particolare della guarnitura ed una campanatura diversa della ruota posteriore. In sostanza, se scegli la Cannondale devi considerare il pacchetto completo (telaio, sospensioni, guarnitura e ruote).

Cannondale Scalpel Si, differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Il carro della Cannondale Scalpel-Si è asimmetrico e decentrato di 6 mm verso destra

Passiamo alle differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si.
Parlando del design, è diverso il link di raccordo tra telaio e ammortizzatore e di conseguenza anche il comportamento della bici sul posteriore.

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Il leveraggio è realizzato in fibra di carbonio

 

Questo è condizionato anche dalla presenza del Brain sulla Specialized, non presente ovviamente sulla Cannondale: in sostanza la sospensione posteriore Epic ha una risposta più brusca e nervosa, mentre sulla Scalpel-Si questa è più soffice e modulabile.
Altra differenza riguarda i comandi remoti: il Brain non ne prevede e risponde automaticamente alle sollecitazioni provenienti dal terreno, mentre la Cannondale è munita di un comando integrato sul manubrio di forcella e ammortizzatore.

cannondale scalpel si carbon 2 eagle, differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Restando in tema sospensioni, anche la forcella è diversa, perché sulla Epic troviamo una RockShox Sid Brain “classica”, mentre sulla Scalpel-Si è montata una forcella Lefty “monobraccio”. Cambia il comportamento, ma anche la compatibilità, infatti la Lefty richiede un mozzo specifico della ruota anteriore.
Passiamo alle geometrie, che sotto certi aspetti sono vicine, su altri no.
L’angolo di sterzo è identico (69,5 gradi), ma sulla Specialized il rake della forcella è di 42 mm, mentre sulla Cannondale è da 55 mm.
Questo dettaglio fa pensare ad un feeling migliore della prima nei single track stretti, mentre la Scalpel-Sì dovrebbe trovarsi più a suo agio nelle discese veloci e sconnesse.
L’angolo del piantone è più verticale sulla Epic (74,75 contro 73,5 gradi), che offre una posizione in sella più avanzata e ottimizzata per la salita.

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

cannondale scalpel si carbon 2 eagle, differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Ma le differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si in tema geometrie non finiscono qui, infatti un dato importante è quello del reach, che sulla Epic è maggiore di quasi un centimetro (43,3 contro 42,4 cm in taglia M).
Il top tube, invece, è leggermente più lungo sulla Cannondale (59,9 contro 59,5 cm in taglia M).
Il carro è di 3 mm più lungo sulla Epic (43,8 contro 43,5 cm), mentre l’altezza da terra della bici è quasi identica, stesso discorso per l’interasse e quindi per l’ingombro totale della bici.
Un dettaglio da non sottovalutare è che la Cannondale Scalpel-Si in taglia S monta le ruote da 27,5″, su tutte le altre taglie sono da 29″.

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Le geometrie della Specialized Epic. Cliccate per ingrandire

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Le geometrie della Cannondale Scalpel-Si

Le differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si sono davvero poche, invece, per quanto riguarda i pesi e gli allestimenti.
Prendendo in considerazione la Epic Pro Carbon e la Scalpel-Si Carbon 2 (due modelli che si equivalgono come montaggio e come qualità del carbonio), siamo sempre intorno agli 11 chili: la Cannondale che non è munita di serbatoio e tubo del Brain, ma monta una forcella leggermente più pesante della Sid.
A parità di allestimento, quindi, la Specialized Epic Pro Carbon costa quasi 600 in più (6890€ contro 6299€).

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Il tubo che collega l’ammortizzatore al serbatoio del Brain

Per concludere, voglio raccontarti le differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si dal mio punto di vista, che le ho provate entrambe.
La prima è più nervosa e reattiva, le geometrie sono più moderne e offre una posizione del corpo più avanzata, sia in salita che in discesa.
Per contro dovresti abituarti al Brain delle sospensioni, un sistema che non tutti amano.

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

Sulla seconda, le geometrie sono un po’ più “classiche” ma comunque moderne.
In discesa offre una stabilità e delle prestazioni impressionanti, grazie al reach più contenuto è molto facile andare fuorisella nei tratti ripidi (più facile rispetto alla Epic) e la forcella Lefty dona grande sicurezza.
Per contro, in salita l’ho trovata meno pronta reattiva, anche per via del piantone meno verticale.

differenze tra Specialized Epic e Cannondale Scalpel-Si

In sostanza, quindi, entrambe sono delle grandi bici da Xc e marathon: diverse ma performanti ognuna a modo proprio.

Per tutti i dettagli sulle due Mtb in questione ti rimandiamo ai siti cannondale.com e specialized.com



        
Torna in alto