•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ecco in anticipo rispetto a Eurobike le novità Cube 2015.
Ma in questo articolo riusciamo ad anticiparvi le principali novità del 2015.
Cominciamo dai modelli con escursione maggiore.

Fritzz 180 passa alle ruote 27,5”
Per Cube, in base alle proprie valutazioni e ai feedback ricevuti dagli utenti, il passaggio alle ruote da 27,5” sulla Fritzz è stato visto come uno step necessario.

D662400_21

La nuova Fritzz quindi ha un’escursione di 180 mm, ma un telaio (sempre in lega 7005) che è 200 gr più leggero della Fritzz 160 (peso totale circa 3 Kg nella taglia 18”) e offre prestazioni di una piccola bici da Dh.

La Cube Fritzz 180 HPA Race 27.5
La Cube Fritzz 180 HPA Race 27.5

D662400_06

Lo schema in basso mostra le principali caratteristiche della Fritzz 180 27.5

Fritzz

L’angolo di sterzo è di 65,5°, il carro è da 44,1 cm e l’angolo piantone è di 74,7°.

Arriva una nuova Stereo 140 27.5
Visto il successo della pretendete Ams con 130-150 mm di travel e i notevoli riscontri positivi della Stereo 140 29, Cube ha deciso di introdurre un’altra Stereo 140 nella gamma 27,5”.

La Cube Stereo 140 27.5 in lega 7005.
La Cube Stereo 140 27.5 in lega 7005.

Quindi, la Stereo 140 27.5 è un modello di bici molto vicino ai modelli Stereo 160 27,5 Hpa e Shpc. Questa nuova Stereo rimane una bici capace di buone prestazioni di pedalata, ha una geometria moderna, un peso contenuto e si caratterizza come una bici da all mountain-trail riding molto versatile.

D653200_04

La Cube Stereo 140 HPA Race 27.5
La Cube Stereo 140 HPA Race 27.5
La Cube Stereo 140 Super HPC TM 27.5
La Cube Stereo 140 Super HPC TM 27.5

Per quanto riguarda il peso la Stereo 140 27,5 C68 in taglia 18” ha un telaio dal peso inferiore ai 1800 gr.

Stereo

La geometria, illustrata rapidamente nel disegno in alto, prevede un angolo di sterzo di 67,5°, carro da 43,5 cm e un angolo piantone di 74,5°.
Il telaio può essere sia in lega che in carbonio C68 (leggi più avanti le specifiche tecniche).

Arriva una e-bike di alto livello, la Elite Hybrid
Il settore della bici a pedalata assistita sta crescendo e aumentano le richieste di bici più raffinate e leggere. Ecco perché Cube ha pensato alla Elite Hybrid Hpc 29 C68 per il 2015, ossia la prima e-bike con telaio in carbonio della casa tedesca.

D665500_03

Di seguito lo schema che mostra le principali caratteristiche della Elite Hybrid Hpc 29.

ELite Hybrid

Le possibilità di utilizzo sono molto vaste: dall’uscita per prendere solo il caffè al bar fino a un’escursione sulle Alpi. Il peso del telaio è di circa 1,7 Kg nella taglia 19”, mentre le versioni previste saranno 3.

La Cube Elite Hybrid HPC SL 29
La Cube Elite Hybrid HPC SL 29
La Cube Elite Hybrid HPC Race 29
La Cube Elite Hybrid HPC Race 29

D665500_06

D665500_04

La geometria è caratterizzata da un angolo di sterzo di 69,5° per la 17” e di 70° per la 19” e la 21”, mentre il carro è da 48,8 cm.
I prezzi variano da 3499 a 6499€.

Infine la Elite C68 29, hardtail con il telescopico
Nella gamma Cube c’è anche un’altra importante novità.

617500_light

Cube ha deciso di rinnovare il modo di concepire la costruzione della fibra di carbonio (adeguandolo agli standard più moderni e ribattezzandolo C68), i materiali, le forme e le geometrie della Elite 29.

Un dettaglio della Elite C68 con cambio Shimano Xtr Di2.
Un dettaglio della Elite C68 con cambio Shimano Xtr Di2.

Il cambiamento è molto profondo.
Cube prevede una versione dedicata al gruppo Xtr Di2 con un passaggio cavi specifico, attacco deragliatore rimovibile e, soprattutto, una predisposizione per il reggisella telescopico Ks Lev. Il prossimo anno, quindi, dovremmo vederne sempre di più di hardtail da Xc on reggisella telescopico.
Il peso del telaio è di 959 gr (taglia 18”).

Le specifiche tecniche della Elite C68 per Di2
Le specifiche tecniche della Elite C68 per Di2
Le specifiche tecniche della Elite C68 per gruppi tradizionali.
Le specifiche tecniche della Elite C68 per gruppi tradizionali.

Più una versione classica per gruppi con comando meccanico, sempre con passaggio interno dei cavi, attacco deragliatore rimovibile, predisposizione per il cavo del deragliatore Shimano Side Swing e per il reggisella telescopico Ks Lev. Il peso di questo telaio, sempre in taglia 18”, è di 999 gr.

La geometria della Cube Elite C68 29
La geometria della Cube Elite C68 29

Le scelte fatte a livello di geometria sono molto interessanti: 70° o 70,5° per l’angolo di sterzo, piantone da 73°, carro da 43,5”
La gamma prevede 4 modelli con un prezzo che varia dai 3200 ai 7500€.

La tecnologia C68 del carbonio Cube
Cube ha studiato a lungo le procedure di realizzazione della fibra di carbonio e grazie all’adozione delle High Modulus Spread Tow Fibres e a una nuova resina con “nano tecnologica” è possibile a telai più leggeri e molto resistenti.
La fibra di carbonio C68 consente di ridurre il quantitativo di resina (clicca qui per scoprire a cosa serve la resina), riducendo anche il peso. Oppure aumentare la percentuale di fibra di carbonio per incrementare la rigidità, a seconda delle necessità.

Schermata 2014-08-22 alle 08.26.48

Data la dimensione nanoscopica della resina, la resistenza agli impatti della fibra C68 è superiore rispetto alla media, riducendo il rischio di delimitazione della fibra di carbonio in seguito a un impatto.
Normalmente su un telaio in fibra c’è un rapporto fra la quantità di fibra di carbonio e quella di resina di circa 60:40. Cube è riuscita a portare questo rapporto a 68:32.
Quindi, il C68 rappresenta la percentuale di carbonio usata sui modelli come la nuova Elite 29 e la Litening da strada, ma anche sulla nuova Stereo 140 27,5.
Da Eurobike, inoltre, vi mostreremo l’intera gamma Cube 2015.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it