• 601
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

RIMINI – All’Italian Bike Festival abbiamo toccato con mano la Olympia F1 2021, ossia il nuovo modello della hardtail di punta della casa veneta (qui il video-test della versione 2019).
La nuova F1 non è stata ancora presentata ufficialmente, ma parlando con i tecnici Olympia siamo riusciti a scoprire i dettagli principali e le differenze rispetto alla versione precedente.

Olympia F1 2021

GEOMETRIE
La Olympia F1 ha uno sterzo di 68 gradi (contro i 70 del vecchio modello), mentre il piantone arriva addirittura a 76 gradi (prima era 74 gradi).

Il reach è stato allungato di circa un centimetro su tutte le taglie, ad esempio sulla taglia M misura 44,5 cm.
Le nuove geometrie sono molto simili a quelle utilizzate per la full F1-X (qui il video-test) e promettono una migliore resa in pedalata, soprattutto in salita, ma anche una stabilità e un comfort maggiori in discesa e sullo sconnesso.

Olympia F1 2021
La bici in esposizione montava un attacco manubrio FSA ACR con passaggio interno del cavo freno anteriore

MATERIALI E DETTAGLI TECNICI
Il telaio è realizzato con lo stesso materiale del modello precedente, ossia un mix di carbonio Toray T800, T1000 e M40J.
Cambia la tecnica costruttiva che prevede una tecnologia a doppio stampo che serve a ridurre le imperfezioni ed ottimizzare l’utilizzo dei materiali.
Nuovo anche il design, infatti sparisce il classico foro a forma di “O” nella zona di sterzo e viene eliminato anche il rinforzo nella zona di incrocio tra reggisella e top tube.

Lo sterzo è da 1.5″/1.5″ per poter utilizzare la serie sterzo e l’attacco manubrio FSA ACR.

Olympia F1 2021

Olympia F1 2021
La scatola movimento resta di dimensioni generose per offrire reattività in pedalata

Tutti questi accorgimenti, insieme ad un nuovo guidacatena ultraleggero (soli 10 grammi, auto-regolabile tramite flip chip) fanno scendere il peso del telaio del 20%. Al momento non abbiamo dati ufficiali, ma il telaio in taglia M dovrebbe pesare intorno al chilo.
Il carro della Olympia F1 2021 è stato modificato in funzione delle richieste degli atleti, per montare corone e gomme più grandi, infatti ora ci si può spingere fino ai 38 denti e fino ai 2.35″ di sezione.
Il telaio è compatibile con forcellino UDH di Sram ed è predisposto per il montaggio del reggisella telescopico, il passaggio del cavo è integrato.

Olympia F1 2021

La Olympia F1 2021 sarà disponibile in tantissimi allestimenti, dal molto economico al top di gamma.
I prezzi (provvisori) partono dai 2215€ ed arrivano ai 5413€, su ogni modello è possibile fare altre personalizzazioni su ruote, reggisella e altro ancora.
Non è prevista la vendita del kit telaio.

Olympia F1 2021

Con la nuova F1, Olympia ha voluto creare una front meno “esasperata”, più comoda, più moderna e pensata principalmente per le lunghe distanze (granfondo e marathon in primis).
A giudicare dalle modifiche (per niente banali) potrebbe aver fatto centro, ma vi daremo conferma o smentita nei prossimi mesi, quando ci arriverà una bici da provare bene sui nostri sentieri…
Continuate a seguirci per saperne di più!

Per informazioni OlympiaCicli.it

Daniele Concordia

Ciao, mi chiamo Daniele Concordia e sono nato nel fuoristrada! La Mtb e il motocross sono le mie passioni più grandi, amo l'adrenalina, la fatica e le sensazioni che regala lo sterrato in tutte le sue forme. Ho corso tanti anni in mountain bike, tra Xc e Granfondo nelle categorie agonistiche, ma prima di tutto sono un amante del mezzo e della tecnica in generale. Dal 2012, dopo aver ottenuto la Laurea in Scienze Motorie allo IUSM di Roma, ho avuto la fortuna di fare della mia passione il mio lavoro, non solo come biker, ma anche come intermediario tra aziende, atleti e lettori. Seguitemi su Mtb Cult, qui sotto potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Daniele Concordia