scritto da Stefano Chiri in Componenti,Domande il 16 Ott 2018

Montaggio Yeti SB 5.5: «Aiuto, sono nel pallone!»

Montaggio Yeti SB 5.5: «Aiuto, sono nel pallone!»
        
Stampa Pagina

Michele Zigiotti
Arrivata via email
Esordendo con i miei dovuti e sinceri complimenti per il prezioso lavoro da voi svolto, vorrei chiedervi alcuni consigli su come montare la mia nuova bici.
Ho avuto l’opportunità di comperare da un amico il telaio di una Yeti SB 5.5 con annessa una Fox 36 da 150 mm di escursione (lui l’ha preferita in fase di montaggio alla 160 montata da Yeti).

Montaggio Yeti SB 5.5

La Yeti Sb 5.5 ha “solo” 140 mm di corsa sulla ruota posteriore, ma è una bici capace di prestazioni da enduro. Qui lo Short Test

Apro parentesi: giro attualmente con una Stumpjumper Fsr Elite 26” del 2012 e ne faccio un uso all mountain con qualche tappa anche di bike park, ma mai sfociando nell’agonismo o nelle gare enduro. Sono alto 183 cm e peso 66 kg.
Vi chiedo lumi riguardo i seguenti componenti , specificando che sono orientato verso un montaggio 1×11 di casa Shimano (XT):
– Meglio una guarnitura con pedivelle da 170 o 175 mm?
Cockpit: non colgo i pro e contro di una piega da 35 mm di diametro. Cosa mi consigliate? E per quanto riguarda il valore di rise? Attualmente giro con 1,5 cm di spacer sotto la pipa). Se parliamo di lunghezza della pipa? Dai 35 ai 60 mm in base alle sensazioni una volta in sella?
Ruote: qui il dubbio è tra Mavic (Xa Pro o Deemax Pro) e DT, con maggiori percentuali verso queste ultime. In tal caso montare delle XM 1501 (1730 grammi in versione 30 mm) o delle EX 1501 (1868 grammi) e soprattutto di larghezza interna 25 o 30 mm.

I miei dubbi dovrebbero essere terminati (per fortuna direte voi 😆).
Grazie e buona bici!

Montaggio Yeti SB 5.5

Risponde Stefano Chiri
Ciao Michele, cerchiamo di chiarire tutti i tuoi dubbi sul montaggio Yeti SB 5.5, iniziando dalle pedivelle.
Considerata la tua altezza di 183 cm, forse quelle da 175 mm sarebbero più adatte, ma la scelta varia molto in funzione della tua pedalata: se ti piace andare agile puoi scegliere anche le 170 mm, se invece pedali più di forza vai di 175 mm. Valuta la scelta anche in base ai sentieri che percorri abitualmente, perché, anche se di poco, una pedivella più corta ha più luce a terra.

Montaggio Yeti SB 5.5

La pedivella da 175 mm è consigliata ai riders più alti, ma anche a coloro che preferiscono pedalare di potenza e si alzano spesso sui pedali.

 

Ora parliamo del manubrio: i reali benefici nella guida tra un manubrio da 35 mm e uno da 31.8 sono veramente poco avvertibili, quello che è avvertibile è la differenza di peso, infatti a parità di brand lo stesso manubrio con diametro da 35 mm è più leggero.
Il valore di rise è più un fattore estetico, il mio consiglio è di lasciare quel centimetro e mezzo di margine, in questo modo puoi sempre aggiustartela nel caso cambiassi “spot” e non ti trovassi con la distribuzione dei pesi.

Montaggio Yeti SB 5.5

Parlando dell’attacco, personalmente consiglio sempre una lunghezza di 50 mm, da quel valore si ha margine sia per accorciare che per allungare, anche se per il tipo di bici non andrei mai oltre i 60 mm.

rose granite chief, Montaggio Yeti SB 5.5

In generale, per un utilizzo all mountain si può partire da uno stem da 50 mm, per poi accorciare o allungare in base alle sensazioni.

Chiudiamo con le ruote. Per esperienza personale ti consiglierei le Dt Swiss, sono le uniche ruote in alluminio che, non so spiegarmi il motivo, non ho mai rotto o bozzato.
C’è da dire, però, che le ruote Mavic hanno per alcuni un appeal completamente diverso.
Spero di esserti stato utile, buona scelta e buone pedalate in sella alla tua Yeti SB 5.5!

enduro world series finale ligure, Montaggio Yeti SB 5.5

I cerchi Dt Swiss Xm 1501 da 25 mm di larghezza interna.

Qui altri articoli che parlano della Yeti SB 5.5.



        
Torna in alto